I regni di Nashira vol. 1

Il sogno di Talitha

Voto medio di 602
| 89 contributi totali di cui 83 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nashira è un mondo in cui l'aria è il bene più raro: solo gli immensi alberi che ricoprono l'impero di Talaria possono produrla e un'arcana pietra è in grado di trattenerla. Tutte le città vivono alla loro ombra, e un antico dogma impedisce ...Continua
Ha scritto il 06/09/16
plagio???
Nessuno ha notato le somiglianze con Le ninfe di Alyari di Daniela Leone? Ovviamente sono solo coincidenze.. Resta il fatto che un'autrice da milioni di copie può facilmente copiare da un libro pressoché sconosciuto e sperare che nessuno se ne ...Continua
Ha scritto il 28/02/16
Bella soprattutto la prima parte: il mondo di Nashira è originale con le sue dinamiche sociali, religiose e politiche ben delineate, e anche le tematiche trattate, benché affrontate in modo piuttosto lineare e superficiale - ma il target è ...Continua
Ha scritto il 27/07/15
Non ci siamo
Premetto una cosa: non è decisamente il primo libro della Troisi che leggo. Li ho letti quasi tutti: Le Cronache, Le Guerre, Le Leggende, La Ragazza Drago. E in generale mi sono piaciuti tutti, ma questo proprio no.Primo di una nuova saga fantasy ...Continua
Ha scritto il 31/05/15
Come inizio non è male, per giudicare devo leggere anche i vari seguiti
Ha scritto il 21/03/15
1/10
Vomitevole rimasticatura della precedente produzione dell'autrice, per il gusto di spillare qualche soldo con il minimo sforzo. Ci sono circa due (2) idee originali all'interno del libro, ma trattate alla cacchio di cane e letteralmente sommerse da ...Continua
  • 2 mi piace

Ha scritto il Dec 17, 2011, 15:39
«Una speranza non è mai stupida» affermò Dynaer seria. «È tutto quel che resta alla gente come noi. La speranza cambia la vita, dà forza a chi non ha nient'altro.»
Pag. 398
Ha scritto il Dec 17, 2011, 15:37
[...] «Io non mi sono affatto arreso. Io non mi sono mai arreso, o non sarei qui con te. Ma ci vuole pazienza.»
Pag. 325
Ha scritto il Dec 17, 2011, 15:36
Talitha lo guardò indignata. «Io so come la pensi tu, come la pensate tutti. Ognuno al suo posto a fare il proprio dovere, ognuno ad accettare passivamente il proprio destino. Ma a quest'ora saresti morto se io non avessi deciso di disobbedire. Mi ...Continua
Pag. 223
Ha scritto il Dec 14, 2011, 22:42
Kora scoppiò nella sua risata cristallina. «Io distinguo tra la fede e l'apparato che le sta attorno. Io credo in Mira e Alya, e penso che siano entrambi più grandi delle miserie della casta sacerdotale. Le persone possono sbagliare, ma ciò non ...Continua
Pag. 180
Ha scritto il Dec 14, 2011, 22:37
«Quando è morta mia madre anche io mi sentivo infinitamente solo, come ti senti tu adesso» disse Saiph. «Poi ho capito che non lo ero davvero. Lei mi aveva lasciato tanto: i libri che mi leggeva, tutto quello che mi aveva insegnato e che ha ...Continua
Pag. 68

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi