I reietti dell'altro pianeta

Biblioteca Cosmo 16

Voto medio di 894
| 166 contributi totali di cui 115 recensioni , 51 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Due pianeti gemelli, Urras e Anarres. Il primo, quasi desertico, non ha mai favorito gli insediamenti umani finché non vi sono giunti i seguaci di Odo, in contrasto insanabile con la società del benessere che prospera su Anarres. Da allora, gli Odoni ...Continua
Romeomuratori
Ha scritto il 13/06/18
La fantascienza è solo lo sfondo, un pretesto per affrontare il problema di cosa sia una società fondata sugli ideali anarchici. A tratti troppo verbosa, la narrazione non riesce mai a prendere il via, i personaggi restano ipostasi nella mente dell'a...Continua
Cento_book
Ha scritto il 02/03/18
I reietti dell'altro pianeta (noto anche con il titolo Quelli di Anarres) del 1974 è uno dei più celebri romanzi di fantascienza utopica scritti da Ursula K. Le Guin, tra le maggiori autrici statunitensi del genere fantascientifico. L'opera è stata i...Continua
Federico
Ha scritto il 09/12/17

Libro appassionante. Un romanzo di fantascienza politico, davvero inaspettato, ma affascinante. Forse, ci fosse stato più spazio, sarebbe stato interessante una approfondimento delle società descritte. Comunque un libro non banale.

Massimiliano...
Ha scritto il 18/08/17
Circa 200 anni addietro al culto filosofico/religioso degli Odoniani viene concesso di colonizzare la luna desertica del pianuta Urras, chiamato Anarres. Qui gli Odoniani, vivendo in totale isolamento, sviluppano una società anarchica basata sui prin...Continua
Pat (migrata su...
Ha scritto il 01/02/17
migrata

Recensione cancellata. La trovate su Goodreads 🤗


Chase Insteadman...
Ha scritto il Feb 02, 2016, 09:58
"Un bambino libero dalla colpa della proprietà e dal fardello della competizione economica crescerà con il desiderio di fare ciò che deve essere fatto e la capacità di provare gioia nel farlo."
Giovanni Stimolo
Ha scritto il Nov 24, 2014, 15:52
«Va bene. Sono d'accordo sul fatto che sia saggio, probabilmente, avere paura di Urras. Ma perché odiare? L'odio non è funzionale; perché ce lo insegnano? O forse la spiegazione è che se sapessimo com'è in realtà Urras, ci piacerebbe... qualche suo a...Continua
Giovanni Stimolo
Ha scritto il Nov 24, 2014, 15:51
La Luna era già alta al di sopra dell'Istituto Regionale Settentrionale per le Scienze Nobili e Materiali. Quattro ragazzi di quindici e sedici anni, seduti sulla cima di una collinetta, in mezzo a macchie contorte di holum cespugliosi, guardavano in...Continua
Giovanni Stimolo
Ha scritto il Nov 24, 2014, 15:50
C'era un muro. Non pareva importante. Era fatto di ciottoli uniti senza pretese, con un po' di malta. Gli adulti potevano guardare senza sforzo al di là del muro, e anche i bambini non avevano difficoltà a scavalcarlo. Dove incontrava la strada, inve...Continua
Scottie
Ha scritto il Jan 24, 2012, 14:31
- Riposerò su Anarres questa notte - egli pensò. - Riposerò accanto a Takver. Mi piacerebbe aver portato la fotografia, la piccola pecora, per darla a Pillun. Ma non aveva portato nulla. Le sua mani erano vuote, come sempre.
Pag. 333

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Aggiungi