Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

I ribelli dei 50 soli

Urania 428

By Alfred Elton van Vogt

(25)

| Paperback

Like I ribelli dei 50 soli ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

SCHEDA DOPPIA da non aggiungere in libreria o, se lo si possiede, da eliminare.
La scheda corretta è all'url:

http://www.anobii.com/books/017cde7dce35781758/

14 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Un'avventura spaziale di A.E. Van Vogt

    Spazio, alcune decine di migliaia di anni nel futuro. In ricognizione nella Grande Nube di Magellano, l'incrociatore stellare della Terra Imperiale chiamato Sciame Stellare si imbatte in una scoperta a dir poco inaspettata: la galassia è popolata dai ...(continue)

    Spazio, alcune decine di migliaia di anni nel futuro. In ricognizione nella Grande Nube di Magellano, l'incrociatore stellare della Terra Imperiale chiamato Sciame Stellare si imbatte in una scoperta a dir poco inaspettata: la galassia è popolata dai discendenti della razza umana, una popolazione che vive su 50 sistemi planetari nascosti tra milioni e non ha alcuna intenzione - almeno in apparenza - di sottostare al diktat di sottomissione diffuso nello spazio dal vascello invasore.

    Nato dall'accorpamento di storie in origine pubblicate singolarmente, I Ribelli dei 50 Soli descrive le vicende interconnesse di tre razze distinte ma dalla stessa progenitura umana - "robot" Delliani, non Delliani e Umanoidi - e le avventure che le porteranno a una conclusione magari scontata, ma mai anticipata da una narrazione ricca di avventure, intrighi, colpi di scena e sorprendenti capovolgimenti di fronti.

    Tra i migliori libri di Van Vogt che abbia letto sin'ora, siamo per intenderci (quasi) al livello di Crociera nell'Infinito con una commistione di avventura e sci-fi che si fa leggere ancora con piacere - e partecipazione - a più di 50 anni dalla pubblicazione originale. 4/5

    Is this helpful?

    Sir Arthur said on Jul 25, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Davvero un bel libro di fantascienza.
    La trama è avvincente e i colpi di scena sono tanti.
    L'unica pecca è il finale, un po' troppo rapido, come se lo scrittore avesse fretta di concludere, lasciando così tante cose non spiegate se non superficialme ...(continue)

    Davvero un bel libro di fantascienza.
    La trama è avvincente e i colpi di scena sono tanti.
    L'unica pecca è il finale, un po' troppo rapido, come se lo scrittore avesse fretta di concludere, lasciando così tante cose non spiegate se non superficialmente e frettolosamente.

    Is this helpful?

    Jane Lane said on Jan 25, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Se questo è uno dei classici della fantascienza, non stento a credere che molti considerino questo genere di serie B. L'idea è buona ma lo stile è pessimo, con dialoghi stracolmi di informazioni inutili e personaggi poco credibili.

    Is this helpful?

    Cisco said on Sep 20, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non è il miglior Van Vogt, certamente pesano gli anni che il libro si porta dietro, molte idee sono certamente superate...
    eppure Van Vogt sa sempre divertire e stupire: sprizza sense of wonder da tutti i pori.
    L'idea della mega astronave che si sc ...(continue)

    Non è il miglior Van Vogt, certamente pesano gli anni che il libro si porta dietro, molte idee sono certamente superate...
    eppure Van Vogt sa sempre divertire e stupire: sprizza sense of wonder da tutti i pori.
    L'idea della mega astronave che si scompone è geniale quanto splendidamente immaginifica.
    Premio Hugo meritatissimo !!

    Is this helpful?

    S.Dole Melipone said on Mar 10, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ci sono autori che non resistono all'usura del tempo e, a mio parere, Van Vogt è uno di questi.
    Il libro in questione si fa ancora leggere, però, tenendo conto che si tratta di un racconto vincitore di un premio Hugo, la delusione è innegabile. Buon ...(continue)

    Ci sono autori che non resistono all'usura del tempo e, a mio parere, Van Vogt è uno di questi.
    Il libro in questione si fa ancora leggere, però, tenendo conto che si tratta di un racconto vincitore di un premio Hugo, la delusione è innegabile. Buona l'idea della mega nave spaziale che si scompone in centinaia di elementi autonomi e la descrizione dell'uragano cosmico.
    Accostarlo al ciclo della Fondazione di Asimov mi sembra invece una bestemmia: troppa la distanza qualitativa.

    Is this helpful?

    Bert Camembert said on Jan 6, 2012 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il triangolo si

    A mio avviso questo romanzo breve entra nel gruppo dei migliori 3 libri di Van Vogt; come sempre è l'aspetto psicologico il nodo sci-fi e, sotto questo profilo, il personaggio principale si trova coinvolto in una sciarada di relazioni, rapporti, dubb ...(continue)

    A mio avviso questo romanzo breve entra nel gruppo dei migliori 3 libri di Van Vogt; come sempre è l'aspetto psicologico il nodo sci-fi e, sotto questo profilo, il personaggio principale si trova coinvolto in una sciarada di relazioni, rapporti, dubbi e scontri interiori.

    Is this helpful?

    Gio Vencato said on Nov 10, 2011 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book