Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

I ribelli di Treason

Cosmo Argento 202

Di

Editore: Nord (Cosmo. Collana di fantascienza)

3.6
(30)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 288 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8842902047 | Isbn-13: 9788842902041 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Annarita Guarnieri ; Illustrazione di copertina: David B. Mattingly

Genere: Science Fiction & Fantasy

Ti piace I ribelli di Treason?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Nota:
il codice ISBN è stato assegnato a posteriori dalla casa editrice, a partire da giugno 1993, e si riferisce alla prima edizione e a tutte le successive ristampe.

* * *
Lanik Mueller, erede di una delle più ricche e potenti Famiglie del pianeta Treason, non si stupisce per l'occasionale crescita di un organo o di un arto qualsiasi: è sufficiente rimuoverlo e il suo corpo guarirà in brevissimo tempo. Ma come si spiega questa straordinaria facoltà? Tremila anni prima, i capostipiti delle Famiglie di Treason si macchiarono di un orribile crimine verso la Repubblica interstellare e furono brutalmente esiliati sul pianeta, costretti a sottostare a una severa legge di segregazione. Ma ognuno dei ribelli era un genio nel proprio campo, e tale era anche il primo Mueller, un genetista specializzato in ricerche sulla rigenerazione dei tessuti, le cui applicazioni consentirono alla sua stirpe di acquisire proprietà inaudite.
Un crudele destino ora attende però Lanik, che viene scacciato dalla propria Famiglia e costretto a vivere un'odissea senza fine su Treason, dove imparerà ad assimilare i doni preziosi di ogni Famiglia, tra i più vari e sconcertanti. Basta pensare infatti all'originaria abilità di ciascun fondatore per immaginare i più folli e sensazionali sviluppi: il primo Nkumai, ad esempio, era un fisico, il primo Schwartz un geologo, Allison un teologo, Ku Kuei un filosofo. I loro poteri sfiorano l'incredibile, arrivando a operare veri e propri miracoli, come rallentare o accelerare il corso del tempo, provocare cataclismi e proiettare illusioni così perfette da convincere chiunque, ed altre strane e misteriose facoltà che toccherà all'ignaro Lanik scoprire.
Ordina per
  • 0

    Della prima lettura non ricordavo nulla, cattivo segno e "presentazione" ancor peggiore! Al contrario questa seconda è stata facile e piacevole ed ha rivelato alcuni spunti interessanti.


    L'idea stessa che regge l'intero racconto è rilevante ed anche se non radicalmente innovativa è decl ...continua

    Della prima lettura non ricordavo nulla, cattivo segno e "presentazione" ancor peggiore! Al contrario questa seconda è stata facile e piacevole ed ha rivelato alcuni spunti interessanti.

    L'idea stessa che regge l'intero racconto è rilevante ed anche se non radicalmente innovativa è declinata in modo originale: di colonie abbandonate se ne incontrano molte nella fantascienza ma in questo caso l'esito dell'isolamento forzato e gli elementi sociologici di contorno sono sorprendenti e, questi si, originalissimi. La storia poi contiene una componente avventurosa ed una svolta insospettata che la rende godibile.

    Alcuni passaggi del racconto sono decisamente splatter, tanto da far impallidire scene famose di film horror, e possono non piacere: questione di gusti, in fondo; personalmente non le ho affatto apprezzate ma hanno una loro ragion d'essere nell'equilibrio del racconto che comunque nel complesso resta vario ed interessante.

    Da leggere? Considerato il livello medio dei racconti di fantascenza, risponderei "Indubbiamente, si!". Ma potrebbe non piacere a molti: certi aspetti sono troppo intensi e connotati.

    ha scritto il