I robot e l'impero

Voto medio di 1819
| 137 contributi totali di cui 125 recensioni , 12 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
.
Ha scritto il 13/06/17
Ed è con quest'opera che si completa il ciclo dei robot e si stende il filo che congiunge Robot-Impero-Fondazione. Asimov ha dato vita ad un'epopea di dimensioni straordinarie, e di questo dovremmo tutti essergli grati. In quest'ultimo romanzo dei ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 22/05/17
Sempre un passo avanti
Quando pensi di aver iniziato l'ennesimo libro di fantascienza, che in fondo non aggiungerà nulla a ciò che già sai, ecco Asimov. Psicologia, sociologia, filosofia ma sopratutto, detta in modo semplice, la capacità di ribaltare il modo di vedere ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 29/04/17
I dialoghi fra i due robot sono paurosamente umani. Non solo fantascienza, ma tanta sociologia
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 02/08/16
Scritto da Asimov per collegare il ciclo dei robot a quello dell’impero, avrebbe dovuto avere un seguito (come afferma l’autore nella Presentazione) per “completare la storia della transizione da un universo all’altro”, ma evidentemente ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 21/03/16
Capitolo conclusivo della saga degli spaziali.
Che dire? Grazie, Isaac, sei una delle poche certezze letterarie che mi restano.

Ho amato profondamente Daneel e Giskard, un po' meno Gladia.
Ma dove sono andati i Solariani??
  • 2 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il Nov 27, 2016, 22:28
Più la folla è numerosa, più è facile controllarla puntando sull'emotività e lasciando da parte la razionalità.
  • Rispondi
Ha scritto il Jan 14, 2015, 19:34
La mia morte, Daneel, non è importante. La morte di qualsiasi individuo non è importante. Chi muore lascia dietro di sè la propria opera, che non muore mai del tutto, che resta patrimonio dell'umanità. [...] Il lavoro di ogni individuo è un ... Continua...
Pag. 177
  • Rispondi
Ha scritto il Jan 14, 2015, 19:22
Tutti i dialetti sono divertenti o strani per quelli non abituati a sentirli, e tendono a dividere gli stessi esseri umani in gruppi separati e spesso vicendevolmente ostili. I dialetti, comunque, sono solo espressioni linguistiche superficiali. Io, ... Continua...
Pag. 160
  • Rispondi
Ha scritto il Sep 16, 2013, 12:31
"Proprio nell'attimo decisivo, ho fallito" disse Daneel disperato, guardando i due corpi svenuti. "Quando avrei dovuto afferrare Mandamus per proteggere gli esseri umani non presenti, mi sono trovato costretto a obbedire al suo ordine e mi sono ... Continua...
Pag. 385
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il Sep 16, 2013, 12:20
"Non riesco a reggermi in piedi, però riesco ancora a parlare. Ascoltami. E' ora che tu mi sostituisca. Ti ho regolato per l'acquisizione dei poteri mentali. Devi soltanto ascoltare lo schema finale, che potrai imprimere da solo nei tuoi ... Continua...
Pag. 386
  • 1 commento
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi