I robot e l'impero

Voto medio di 1845
| 99 contributi totali di cui 87 recensioni , 12 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Daniele Bailo
Ha scritto il 15/04/18
Libro in cui Asimov si conferma un bravo, fantasioso, prolifico scrittore. In aggiunta, in questo ultimo volume della quadrilogia, articola interessanti ragionamenti filosofici: i due veri protagonisti, i robot E. Daneel e Giskard, si chiedono infatt...Continua
Lorenzo Sambiagio
Ha scritto il 19/11/17
Un romanzo meraviglioso, il più completo della saga del buon Daneel. Il divario tra umani e umani, tra umani e robot, e tra robot e robot, si riduce sempre di più, e ciò non può che dare vita a intrecci e trame spettacolari ed emozionanti. Evidente l...Continua
Hop
Ha scritto il 25/09/17
SPOILER ALERT
La Legge Zero e l'evoluzione dei robot
In questo romanzo, che chiude il ciclo dei robot e apre tutto il resto delle vicende asimoviane, abbiamo l'esordio della Legge Zero, quella che permette di sorvolare sulla Prima Legge, considerata fino a questo punto cardine imprescindibile del rappo...Continua
FuSer
Ha scritto il 13/06/17
Ed è con quest'opera che si completa il ciclo dei robot e si stende il filo che congiunge Robot-Impero-Fondazione. Asimov ha dato vita ad un'epopea di dimensioni straordinarie, e di questo dovremmo tutti essergli grati. In quest'ultimo romanzo dei ro...Continua
andpiras...
Ha scritto il 22/05/17
Sempre un passo avanti
Quando pensi di aver iniziato l'ennesimo libro di fantascienza, che in fondo non aggiungerà nulla a ciò che già sai, ecco Asimov. Psicologia, sociologia, filosofia ma sopratutto, detta in modo semplice, la capacità di ribaltare il modo di vedere le c...Continua

Giano
Ha scritto il Nov 27, 2016, 22:28
Più la folla è numerosa, più è facile controllarla puntando sull'emotività e lasciando da parte la razionalità.
MuMuMuny
Ha scritto il Jan 14, 2015, 19:34
La mia morte, Daneel, non è importante. La morte di qualsiasi individuo non è importante. Chi muore lascia dietro di sè la propria opera, che non muore mai del tutto, che resta patrimonio dell'umanità. [...] Il lavoro di ogni individuo è un contribut...Continua
Pag. 177
MuMuMuny
Ha scritto il Jan 14, 2015, 19:22
Tutti i dialetti sono divertenti o strani per quelli non abituati a sentirli, e tendono a dividere gli stessi esseri umani in gruppi separati e spesso vicendevolmente ostili. I dialetti, comunque, sono solo espressioni linguistiche superficiali. Io,...Continua
Pag. 160
MANILA
Ha scritto il Sep 16, 2013, 12:31
"Proprio nell'attimo decisivo, ho fallito" disse Daneel disperato, guardando i due corpi svenuti. "Quando avrei dovuto afferrare Mandamus per proteggere gli esseri umani non presenti, mi sono trovato costretto a obbedire al suo ordine e mi sono blocc...Continua
Pag. 385
MANILA
Ha scritto il Sep 16, 2013, 12:20
"Non riesco a reggermi in piedi, però riesco ancora a parlare. Ascoltami. E' ora che tu mi sostituisca. Ti ho regolato per l'acquisizione dei poteri mentali. Devi soltanto ascoltare lo schema finale, che potrai imprimere da solo nei tuoi circuiti......Continua
Pag. 386

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi