I segreti del codice

le verità dietro IL CODICE DA VINCI

Di

Editore: Mondolibri

3.2
(155)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 373 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: A000008619 | Data di pubblicazione: 

Genere: Storia , Mistero & Gialli , Religione & Spiritualità

Ti piace I segreti del codice?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Che cos'era in realtà il Santo Graal? Cristo era veramente un femminista ante litteram? Perchè alcuni Vangeli sono stati esclusi dal Nuovo Testamento? Quanto c'è di dimostrabile e quanto di ipotetico ...continua

    Che cos'era in realtà il Santo Graal? Cristo era veramente un femminista ante litteram? Perchè alcuni Vangeli sono stati esclusi dal Nuovo Testamento? Quanto c'è di dimostrabile e quanto di ipotetico nel best-seller di Dan Brown?
    Dan Burstein cerca di dare una risposta ai maggiori interrogativi che i milioni di lettori del best-seller di Dan Brown si sono posti, attraverso interviste a studiosi storici e teologi, saggi ed opere.
    Un testo ricchissimo di nozioni, articoli e stralci di libri che scalzano certezze millenarie, collegando antiche dee, sette segrete, gnosticismo ed occultismo.
    Letto una seconda volta, alterna capitoli davvero interessanti ad altri più noiosi..

    ha scritto il 

  • 4

    "Stabilire la divinità di Cristo fu un passo cruciale per l'ulteriore unificazione tra l'impero romano e il nuovo potere con sede nel Vaticano... Costantino lo trasformò in una divinità che esiste al ...continua

    "Stabilire la divinità di Cristo fu un passo cruciale per l'ulteriore unificazione tra l'impero romano e il nuovo potere con sede nel Vaticano... Costantino lo trasformò in una divinità che esiste al di fuori del mondo, un'entità il cui potere non si può contraddire. Ora i seguaci di Cristo potevano salvarsi solo attraverso la via che era stata stabilita come sacra: la chiesa Romana cattolica"

    Un libro veramente interessante.. Ho trovato di tutto di più, informazioni davvero utili, specialmente per chi come me vuole saperne sempre di più..
    Mi piace l'idea di Maria Maddalena e Gesù Cristo visti come la Dea e il Dio Pagano.
    La storia di Iside e Osiride tanto simile alla storia di Gesù!
    Per di più ci sono tante cose sull'Inquisizione e brani tratti dal Malleus Maleficarum (Il martello delle Streghe).
    Mi è piaciuto veramente tanto!!!

    ha scritto il 

  • 2

    Se proprio non c'è altro... prima delle ricette dei farmaci, va bene anche questo.

    E' servito a rendere ancora più famoso Dan Brown. Che Il codice da Vinci abbia un sacco di incongruenze con la realtà è innegabile, ma tanto da farci un libro che le spieghi mi sembra eccessivo. ...continua

    E' servito a rendere ancora più famoso Dan Brown. Che Il codice da Vinci abbia un sacco di incongruenze con la realtà è innegabile, ma tanto da farci un libro che le spieghi mi sembra eccessivo.

    ha scritto il 

  • 5

    Per chi ha letto e si è appassionato al Codice Da Vinci, di Dan Brown.
    E' un manuale che ne ripercorre le teorie, mette in luce gli errori e approfondisce alcune questioni utili ed interessanti (dalla ...continua

    Per chi ha letto e si è appassionato al Codice Da Vinci, di Dan Brown.
    E' un manuale che ne ripercorre le teorie, mette in luce gli errori e approfondisce alcune questioni utili ed interessanti (dalla figura di Maria Maddalena, al Santo Graal, fino ai Templari e alle sette citate da Brown). Lo fa attraverso interviste ad esperti di simbologia sacra, religiosa, sia cristiana che pagana, esperti d'arte, studiosi, critici etc.
    Il risultato è un testo ricchissimo e affascinante, curato nei minimi dettagli. Offre innumerevoli spunti per future letture.
    Consigliato!

    ha scritto il 

  • 2

    Il libro è una raccolta di molti brevi saggi se non articoli di autori diversi. Andrebbero giudicati caso per caso, comunque molti, troppi sono di tipo congetturale: non si sa (almeno per un lettore n ...continua

    Il libro è una raccolta di molti brevi saggi se non articoli di autori diversi. Andrebbero giudicati caso per caso, comunque molti, troppi sono di tipo congetturale: non si sa (almeno per un lettore non esperto in materia come me) se si tratta di illazioni molto prossime alla realtà oppure di boiate pazzesche sparate da studiosi in cerca di notorietà. Molto più bello, al confronto, il libro di Ehrman sul Codice Da Vinci in quanto più ancorato alla realtà storica.

    ha scritto il