Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

I signori della guerra

By David Weber,Eric Flint,David Drake

(60)

| Mass Market Paperback | 9788895724584

Like I signori della guerra ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

I TRE ROMANZI DI QUESTO LIBRO
Il cadetto Harrington, di David Weber
Prima di salvare la Galassia, lei era soltanto il guardiamarina Harrington, poi l'incontro con "pirati" che erano molto più di quanto sembrassero diede inizio Continue

I TRE ROMANZI DI QUESTO LIBRO
Il cadetto Harrington, di David Weber
Prima di salvare la Galassia, lei era soltanto il guardiamarina Harrington, poi l'incontro con "pirati" che erano molto più di quanto sembrassero diede inizio alla brillante carriera di "Honor" Harrington

Isole, di Eric Flint.
Pensavate che il generale Belisarius fosse un duro? Fate ora la conoscenza con la moglie di uno dei suoi ufficiali, decisa a raggiungere il marito ferito... anche a costo di passare sui corpi smembrati dei nemici, se dovesse essere necessario.

Una questione di scelta, di David Drake
Nello scendere dall'astronave, il tenente Huber si trovò nel bel mezzo di un'imboscata... solo che non era previsto che gli Slammers venissero fatti oggetto di imboscate. Huber sarebbe riuscito a salvare la propria carriera, sempre che fosse uscito vivo da quella missione suicida?

7 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    costava poco ...

    Niente di particolare. Si può vivere senza questo libro

    Is this helpful?

    Orwell said on Jan 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    il libro contiene tre romanzi:

    "il cadetto harrington" racconta l'arruolamento di questo personaggio protagonista di una serie di romanzi. piuttosto noioso, un sacco di politica senza obiettivo, pirati spaziali e simili.

    "isole" è ambientato nell'i ...(continue)

    il libro contiene tre romanzi:

    "il cadetto harrington" racconta l'arruolamento di questo personaggio protagonista di una serie di romanzi. piuttosto noioso, un sacco di politica senza obiettivo, pirati spaziali e simili.

    "isole" è ambientato nell'impero romano ucronico di belisarius. racconta dello storico cieco della campagna in india e di sua moglie che cerca di raggiungerlo, dapprima decisa ad abbandonarlo, ma il viaggio le fa cambiare prospettiva. una storia molto intensa, e collocata in un contesto interessante.

    "questione di scelta" è anch'esso inserito all'interno della serie degli "slammers", una compagnia di mercenari. un racconto di guerra tra le nazioni di un mondo sperduto, con complotti e reazioni. godibile ma non memorabile.

    Is this helpful?

    Piscu said on Apr 13, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Da:

    http://www.webalice.it/michele.castellano/SF_Fantasy/co…

    Questi sono tre autori molto prolifici, con moltissime pubblicazioni negli USA. Sicuramente non sono dei geni letterari, ma hanno un loro pubbli ...(continue)

    Da:

    http://www.webalice.it/michele.castellano/SF_Fantasy/co…

    Questi sono tre autori molto prolifici, con moltissime pubblicazioni negli USA. Sicuramente non sono dei geni letterari, ma hanno un loro pubblico appassionato, che forse non mancherebbe anche in Italia, visto le schifezze che i lettori italiani sono costretti ad ingoiare per le politiche editoriali che vanno per la maggiore. Ma sarà difficile averne una conferma, perchè, almeno che non cambi la moda o qualche solone nelle case editrici, avremo pochissime occasioni di leggere altri esempi delle serie di cui questi racconti sono parte. Come dice il titolo, si tratta in tutti i tre casi di scrittori specializzati in narrazioni militari, ma c'è una grande differenza tra di loro.
    Il Cadetto Harrington, di Weber, è una delle prime storie della brillante carriera di Honor Harrington, una persona geneticamente modificata dal brillante intuito tattico che si muove in una specie di struttura rinascimentale galattica, contraddistinta dalla presenza di regni, repubbliche popolari, anarchie varie ed aspirazioni imperiali. I vari interessi sono difesi ed assistiti da potenti flotte spaziali, le cui strategie militari si accompagnano a quelle politiche nello strutturare le varie storie. Avevo già letto un precedente racconto riguardante Honor, di quando era all'Accademia Militare, episodio appena accennato in questo racconto che è in ogni caso tra i primi della storia, e per questo mi è risultato abbastanza comprensibile. Niente di particolarmente originale, con la descrizione delle battaglie tra astronavi che devono essere lette con molta disponibilità ad abbandonare la credibilità, cosa che è spesso richiesta dalla fantascienza hard. Nel complesso un racconto che si legge velocemente e con piacere, anche perchè titilla molti dei ricettori più sensibili e semplici del lettore medio di SF.
    Con Isole, di Flint, mi sono trovato più in difficoltà a ricostruire l'ambiente. Alla fine ho capito che si tratta di una storia alternativa, ma con elementi fantascientifici aggiunti. In epoca bizantina si sviluppa in India una società con decise capacità espansive, governata forse, perchè non sono stato capace di trovare i dettagli, da qualcuno proveniente dal futuro. Una società che sembrerebbe assommare tutti i difetti che le società tiranniche possono assommare. A contrastarla c'è il Generale Belisarius, che ha ricevuto attraverso una gemma, ma non so come e in che modo, anche lui informazioni dal futuro, che gli permettono sviluppi tecnologici inimmaginabili che, uniti al suo genio militare e alla politica dell'impero, riescono a fermare il nemico e a rispondere con altrettanta violenza.
    Nel racconto presentato qui tutto questo si coglie solo in modo estremamente parziale, e difatti il racconto di per se stesso, senza essersi andati a scavare il contesto, sarebbe del tutto incomprensibile nei suoi aspetti generali. La storia che è alla base del racconto vive però di una ragionevole vita propria e, a parte lo schema generale del tutto oscuro, i personaggi sono ben costruiti e le loro azioni sono ampiamente giustificate. Per essere una narrazione militare, le battaglie sono piuttosto ridotte di numero, e di scarsa importanza. L'aspetto psicologico dei personaggi principali, e l'ambiente in cui si muovono, sono preponderanti nella storia.
    A parte la difficoltà di inquadramento generale, una lettura piacevole.
    Il terzo racconto, Una Questione di Scelta, di Drake, che è anche coautore dell'epopea di Belisarius, è un breve capitolo di una serie basata sulle avventure di una compagnia di mercenari ultratecnologici che opera in uno scenario galattico. Non conoscevo niente di questa serie, e continuo a conoscere poco, perchè spero che questo racconto non sia del tutto rappresentativo della serie stessa. Di fronte ad uno spiegamento terrificante di strumentazione bellica di altissimo livello, la storia si limita alla narrazione di un tradimento molto elementare, di un rapporto affettivo ucciso prima che nascesse, e molto poco altro. Non so se Drake sia riuscito, nei suoi molti altri romanzi, a dare un senso più accettabile allo scenario che ha inventato, e temo che se non cercherò di leggere qualcosa in edizione originale, rimarrò senza risposta.

    PS Dopo aver letto questo libro, mi sono procurato gli e-book di tutta la serie di Honor Harrington e di tutta la serie di Belisarius. Devo dire che in entrambi i casi si tratta di strutture narrative di tutto rispetto. La serie di Harrington ricalca alla lontana le guerre napoleoniche tra Inghilterra e Francia, e i suoi sviluppi sono ancora in divenire, dopo qualcosa come una decina di romanzi.
    La serie di Belisarius è invece composta da sei romanzi e si è definitivamente conclusa. Ha una sua logica stringente, una volta conosciuti tutti gli antefatti, e una descrizione dell'epoca tardo antica adeguatamente precisa dal punto di vista storico, considerando che si tratta pur sempre di romanzi di totale fantasia. La descrizione dell'impero bizantino, di quello persiano e dei regni indiani ha una base storica abbastanza salda.
    Anche se in entrambi i casi la descrizione delle strategie di guerra è la parte dominante, sono dei romanzi in cui gli aspetti sociali non vengono del tutto trascurati.

    Is this helpful?

    Mikecas said on Oct 5, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Correttore di bozze, questo sconosciuto

    finito solo il primo dei tre racconti, che è discreto e scorrevole, ma nulla di memorabile. data la lettura parziale, mi astengo per ora dal dare un voto.
    segnalo però con disappunto l'elevato numero di refusi, che con la loro presenza opprimono cos ...(continue)

    finito solo il primo dei tre racconti, che è discreto e scorrevole, ma nulla di memorabile. data la lettura parziale, mi astengo per ora dal dare un voto.
    segnalo però con disappunto l'elevato numero di refusi, che con la loro presenza opprimono costantemente il lettore.

    Is this helpful?

    Gabbi said on Apr 19, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    David Weber - Il cadetto Harrington
    Personaggi stereotipati e trama prevedibilissima. Lo stile ricorda molto il libri della Bujold (il ciclo dei Vor), ma senza l'ironia e la leggerezza delle avventure di Miles Vorkosigan (personaggio molt ...(continue)

    David Weber - Il cadetto Harrington
    Personaggi stereotipati e trama prevedibilissima. Lo stile ricorda molto il libri della Bujold (il ciclo dei Vor), ma senza l'ironia e la leggerezza delle avventure di Miles Vorkosigan (personaggio molto più originale).
    Eric Flint - Isole
    Racconto di storia alternativa, si sente un po' la mancanza della descrizione del background, un po' come leggere un capitolo nel mezzo di un libro, ma Anna è un gran bel personaggio.
    David Drake - Una questione di scelta
    Niente di notevole, pagine sprecate a descrivere massacri che potrebbero essere presi da un film di Michael Bay, ma poco contenuto...

    Is this helpful?

    Kluge said on Nov 23, 2009 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Grazie a questo libro ho scoperto un nuovo autore. Honour saga di David Weber e' stata una lettura veramente fantastica.
    Gli altri due racconti purtroppo non mi sono piaciuti cosi' tanto come questo primo.

    Is this helpful?

    Gundam70 said on Nov 4, 2009 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (60)
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Mass Market Paperback 396 Pages
  • ISBN-10: 8895724585
  • ISBN-13: 9788895724584
  • Publisher: Delos Books
  • Publish date: 2009-06-01
Improve_data of this book

Groups with this in collection