Gli scritti che, tra il 1934 e il 1973, Julius Evola compose per il Roma manifestano - nota Piero Di Vona nella sua introduzione - l'evidente volontàdi comunicare con il popolo. Negli auspici dell'Autore, il popolo era il ricettacolo della
- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una recensione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi