Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

I tre moschettieri

By Alexandre Dumas (padre)

(230)

| Paperback | 9788806190286

Like I tre moschettieri ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Il giovane d'Artagnan va a Parigi in cerca di fortuna. Divenuto amico dei moschettieri Porthos, Athos e Aramis, entra con loro al servizio del re. I quattro devono combattere le trame del cardinale Richelieu e della perfida Milady de Winter. Salveran Continue

Il giovane d'Artagnan va a Parigi in cerca di fortuna. Divenuto amico dei moschettieri Porthos, Athos e Aramis, entra con loro al servizio del re. I quattro devono combattere le trame del cardinale Richelieu e della perfida Milady de Winter. Salveranno l'onore della regina che imprudentemente aveva regalato al duca di Buckingham, come pegno d'amore, una collana di diamanti avuta in dono dal marito Luigi XIII. Giustizieranno Milady, che aveva fatto uccidere il duca e una cameriera amata da d'Artagnan. Questi, riconciliatosi col cardinale, verrà promosso luogotenente, Athos si ritirerà in campagna, Porthos si sposerà e Aramis si farà abate.

497 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    In realtà...voto 3 stelle e mezzo

    Carino, veloce, divertente, nella parte iniziale a tratti spumeggiante. Un inno all'amicizia. Però l'ho trovato decisamente troppo lungo, un pò forzato nell'ultima parte dedicata a Milady. E per me che ho amato e divorato "Il conte di Montecristo" è ...(continue)

    Carino, veloce, divertente, nella parte iniziale a tratti spumeggiante. Un inno all'amicizia. Però l'ho trovato decisamente troppo lungo, un pò forzato nell'ultima parte dedicata a Milady. E per me che ho amato e divorato "Il conte di Montecristo" è stata quasi quasi una piccola delusione. Ciò non toglie che sia una lettura godibilissima.

    Is this helpful?

    Natalia said on Jul 17, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Dopo un'infanzia di film e cartoni animati sui tre moschettieri, finalmente conosco l'inizio della loro vera storia!
    Con Athos, Porthos, Aramis e D'Artagnan sono tornata indietro nel tempo. Io li amo; amateli anche voi: leggete questo capolavoro di ...(continue)

    Dopo un'infanzia di film e cartoni animati sui tre moschettieri, finalmente conosco l'inizio della loro vera storia!
    Con Athos, Porthos, Aramis e D'Artagnan sono tornata indietro nel tempo. Io li amo; amateli anche voi: leggete questo capolavoro di Dumas!!!!!!!!!!!!!!!

    Is this helpful?

    FedeCG said on Jul 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    E chi lo avrebbe mai detto?

    Anche se ho visto quasi tutte le trasposizioni cinematografiche, non avevo mai letto il libro, e così mi sono decisa.

    Purtroppo l'ho letto tra un libro e l'altro e questo forse ha tolto un pò il brivido della sorpresa ( ...(continue)

    E chi lo avrebbe mai detto?

    Anche se ho visto quasi tutte le trasposizioni cinematografiche, non avevo mai letto il libro, e così mi sono decisa.

    Purtroppo l'ho letto tra un libro e l'altro e questo forse ha tolto un pò il brivido della sorpresa (anche se è identico ai film).

    Beh non proprio identico..alcune cose sono diverse ma soprattuto sono diversi i personaggi. In linea di massima sono come noi ce li ricordiamo, ma c'è quel qualcosa in più che li caratterizza meglio.

    A parte il pezzo sulla prigionia di Milady che mi ha davvero annoiato, non del tutto a dir la verità, perchè la descrizione di Milady dei suoi pensieri dei modi di fare, mi ha davvero lasciato senza parole. Ha uno spessore pazzesco come personaggio non pensavo. Però secondo me si è dilungato parecchio sulla prigionia e sulla circuizione della sua guardia di detenzione.

    In ogni caso davvero davvero bello. Si legge in un fiato. E perchè Costance è morta??? questo non c'era nel film! (almeno io non me lo ricordo)davvero commovente la scena. Per non parlare dell'esecuzione di Milady.

    Non lo avrei mai pensato essendo un libro "datato e impegnativo" ma mi ha davvero catturato.
    Per gli amanti dei classici di avventura che più classico non si può ^^

    Is this helpful?

    Yukino said on Jul 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Sessantasette capitoli, più una prefazione e un epilogo. Troppo.
    Un romanzo che non sarebbe neppure eccessivamente lungo, se non fosse tanto prolisso.
    Poi certo, quando nelle ultime centocinquanta pagine diventa protagonista assoluta Milady, con tutt ...(continue)

    Sessantasette capitoli, più una prefazione e un epilogo. Troppo.
    Un romanzo che non sarebbe neppure eccessivamente lungo, se non fosse tanto prolisso.
    Poi certo, quando nelle ultime centocinquanta pagine diventa protagonista assoluta Milady, con tutta la sua mostruosa crudeltà, il libro vola che è una meraviglia.

    Milady cercò di mostrarsi più affettuosa possibile, e di rendere briosa la conversazione. Ma la febbre, che per un attimo l'aveva abbandonata, tornava a ridonarle splendore agli occhi, colorito alle guance, carminio alle labbra. D'Artagnan ritrovò la Circe che già l'aveva irretito con i suoi incantesimi. L'amore, ch'egli credeva spento ed era soltanto sopito, gli si ridestò in cuore. Milady sorrideva e d'Artagnan sentiva che si sarebbe dannato per quel sorriso. (pag. 390)

    Is this helpful?

    Macbetto said on Jun 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Ogni falsità è una maschera e, per quanto la maschera sia ben fatta, con un po' di attenzione si arriva sempre a distinguerla dal viso...

    Cosa posso dirvi di questo meraviglioso romanzo? Da dove dovrei iniziare per parlarvi di un romanzo immortale, famosissimo,di cui tutti e dico tutti conoscono la storia,seppur per grandi linee?
    Dumas senza mezzi termini, ci introduce immediatamente n ...(continue)

    Cosa posso dirvi di questo meraviglioso romanzo? Da dove dovrei iniziare per parlarvi di un romanzo immortale, famosissimo,di cui tutti e dico tutti conoscono la storia,seppur per grandi linee?
    Dumas senza mezzi termini, ci introduce immediatamente nella Francia di inizio 1600, dove facciamo subito la conoscenza del giovane D'Artagnan, un guascone in viaggio per Parigi, dove vorrebbe entrare nella prestigiosa accademia dei Moschettieri del Re...
    Ma durante la strada gli viene rubata la lettera di raccomandazione che gli serviva per presentarsi al Capitano dei Moschettieri Trèville e a causa di numerosi disguidi si ritrova a duellare con i tre migliori moschettieri del Regno: Athos, Aramis e Porthos.
    Fortuna vuole che prima del loro duello, le guardie rosse, le temute guardie del Cardinale, li attacchino e D'Artagnan, aiutando i tre moschettieri, si guadagna la loro fiducia e successivamente la loro amicizia...
    Da quel momento i quattro diventeranno inseparabili e si impegneranno a servire fedelmente il Re e a difendere sè stessi e la Regina dai complotti orditi dal terribile Cardinale Richelieu...
    E' inutile che vi stia a elencare altri particolari della trama, perchè sono sicura che tutti, anche chi non ha letto il libro, conoscano in parte la storia...
    Dalla prima pagina mi sono sentita immediatamente trascinata nella storia, questa è la mia prima esperienza con Dumas e posso già affermare con sicurezza che è entrato a far parte dei miei autori preferiti!
    Lo stile di Dumas è qualcosa di indescrivibile: è poetico, ricco di descrizioni, adrenalinico, ed estremamente dinamico!
    I personaggi bucano letteralmente le pagine e vivono di vita propria, ognuno di loro è caratterizzato alla perfezione!
    Ho amato follemente questo romanzo in tutte le sue sfumature, ho amato la storia raccontata, ben inquadrata nel periodo storico che Dumas descrive e ricca di particolari; ho amato i personaggi, specialmente i quattro Moschettieri, ognuno con una sua caratteristica che lo rende unico ma perfettamente amalgamati!
    Credo si sia capito quanto mi sia piaciuto questo libro, nonostante la mole l'ho divorato in pochi giorni!
    Se non l'avete fatto, leggetelo! Vi assicuro che lo amerete!

    Is this helpful?

    Morgana said on Jun 4, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un bel libro da adulti

    Va in crescendo fino al finale...è un libro ricco di sfaccettature e chiaro-scuri, che sicuramente un adulto è in grado di comprendere ed apprezzare. Bellissime le caratterizzazioni psicologiche dei personaggi...l'ho recuperato dai vecchi libri della ...(continue)

    Va in crescendo fino al finale...è un libro ricco di sfaccettature e chiaro-scuri, che sicuramente un adulto è in grado di comprendere ed apprezzare. Bellissime le caratterizzazioni psicologiche dei personaggi...l'ho recuperato dai vecchi libri della biblioteca scolastica di mio fratello, porta la scritta "V A"... No, decisamente non lo farei leggere ad una bambina/o delle elementari!

    Is this helpful?

    Vale vally - mammafelice ❤️ said on May 2, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book