I vagabondi del Dharma

Voto medio di 1025
| 101 contributi totali di cui 91 recensioni , 10 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 13/02/17
Introduzione al buddismo alcolico
Opera davvero notevole, come sempre i personaggi di Kerouac catturano il lettore e non lo lasciano più andare.
  • Rispondi
Ha scritto il 09/01/17
L'amore per la montagna
Non fermatevi al nome dell'autore, Jack Kerouac, oppure al titolo, i Vagabondi del Dharma. Non è roba da frikkettoni. È un libro bellissimo, l'ascesa al Matterhorn Peak è meravigliosa.
Uno dei libri che ho più amato degli ultimi anni.
  • 2 mi piace
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il 27/12/16
Alla ricerca della consapevolezza.
Riletto rigorosamente al sole, durante le escursioni mattutine in compagnia di Maura il mio infaticabile cane, metà bulldog e metà pastore corso. Un po’ come cantava il buon Georges Moustaki: metà pirata e metà artista…I vagabondi del Dharma ..." Continua...
  • 5 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 18/12/16
Meraviglioso artista triste che sa ridere di sé.
Un'esperienza di lettura nuova, per me, dopo Bukowsky, Miller, Burroughs. JK è un pazzo Sognatore.
Chissà se ne esistono ancora come lui...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 19/09/16
Beat Zen Generation
Un gruppetto di beatnicks, i vagabondi, in viaggio spirituale: al di fuori degli schemi della società e del suo consumismo, tra isolamento, haiku e meditazioni buddiste, bevute e sessualità libera (quasi rituale), scalate in montagna e ritrovi in ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • 2 commenti
  • Rispondi

Ha scritto il Dec 14, 2016, 19:17
Capite è tutto un mondo pieno di nomadi con lo zaino in spalla, Vagabondi del Dharma che si rifiutano di cedere all’imperativo generale che li porta a consumare e dunque a lavorare per il privilegio di consumare … tutti prigionieri di un ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 25, 2015, 20:35
"Non si può vivere in questo mondo ma non c'è nessun altro luogo dove andare.!
Pag. 86
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 25, 2015, 20:34
"È la Mente il Creatore, senza mai ragioni vere, dell'intera creazione ch'è creata per cadere."
Pag. 84
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 25, 2015, 20:32
"I vagabondi del dharma si rifiutano di aderire alle generali richieste ch'essi consumino prodotti e perciò siano costretti a lavorare per ottenere il privilegio di consumare."
Pag. 83
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 20, 2012, 16:45
Era una landa fluviale di sogno, il vuoto di quell’eternità dorata, odori di muschio e corteccia e fronde e fango, tutti ululanti misteriosi brandelli di visione sotto i miei occhi, eppure tranquilli e infiniti, gli alberi folti sui pendii, i ... Continua...
Pag. 187
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
  • 325
  • 411
  • 239
  • 45
  • 5
Aggiungi