I vagabondi del Dharma

Voto medio di 1038
| 86 contributi totali di cui 76 recensioni , 10 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 06/11/17
SPOILER ALERT
Ma cosa state dicendo
Onestamente ho faticato ad arrivare alla fine, ma essendo solo 200 pagine ho deciso di leggere sino all'ultima parola. Ora dovrò fare qualche spoiler per descrivere la mi a frustrazione: treno alberi sassi salita terra gente ubriaca che vaneggia di ...Continua
Ha scritto il 13/02/17
Introduzione al buddismo alcolico
Opera davvero notevole, come sempre i personaggi di Kerouac catturano il lettore e non lo lasciano più andare.
Ha scritto il 09/01/17
L'amore per la montagna
Non fermatevi al nome dell'autore, Jack Kerouac, oppure al titolo, i Vagabondi del Dharma. Non è roba da frikkettoni. È un libro bellissimo, l'ascesa al Matterhorn Peak è meravigliosa. Uno dei libri che ho più amato degli ultimi anni.
  • 2 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 27/12/16
Alla ricerca della consapevolezza.
Riletto rigorosamente al sole, durante le escursioni mattutine in compagnia di Maura il mio infaticabile cane, metà bulldog e metà pastore corso. Un po’ come cantava il buon Georges Moustaki: metà pirata e metà artista…
I vagabondi del Dharma lo
...Continua
  • 5 mi piace
Ha scritto il 18/12/16
Meraviglioso artista triste che sa ridere di sé.
Un'esperienza di lettura nuova, per me, dopo Bukowsky, Miller, Burroughs. JK è un pazzo Sognatore. Chissà se ne esistono ancora come lui...
  • 1 mi piace

Ha scritto il Dec 14, 2016, 19:17
Capite è tutto un mondo pieno di nomadi con lo zaino in spalla, Vagabondi del Dharma che si rifiutano di cedere all’imperativo generale che li porta a consumare e dunque a lavorare per il privilegio di consumare … tutti prigionieri di un sistema per ...Continua
Ha scritto il Apr 25, 2015, 20:35
"Non si può vivere in questo mondo ma non c'è nessun altro luogo dove andare.!
Pag. 86
Ha scritto il Apr 25, 2015, 20:34
"È la Mente il Creatore, senza mai ragioni vere, dell'intera creazione ch'è creata per cadere."
Pag. 84
Ha scritto il Apr 25, 2015, 20:32
"I vagabondi del dharma si rifiutano di aderire alle generali richieste ch'essi consumino prodotti e perciò siano costretti a lavorare per ottenere il privilegio di consumare."
Pag. 83
Ha scritto il Jul 20, 2012, 16:45
Era una landa fluviale di sogno, il vuoto di quell’eternità dorata, odori di muschio e corteccia e fronde e fango, tutti ululanti misteriosi brandelli di visione sotto i miei occhi, eppure tranquilli e infiniti, gli alberi folti sui pendii, i guizzi ...Continua
Pag. 187

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi