Icone e Santi d'Oriente

Di

Editore: Mondadori Electa

4.4
(17)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 383 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8837023170 | Isbn-13: 9788837023171 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Arte, Architettura & Fotografia , Non-narrativa , Religione & Spiritualità

Ti piace Icone e Santi d'Oriente?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Un'opera che completa il quadro dell'iconografia cristiana con unatrattazione specifica di tutte le tipologie iconografiche dei cristianid'Oriente, utile alla conoscenza dell'orizzonte mistico delle icone e dellaliturgia bizantina e ortodossa. Illustrato attraverso una raccolta di immaginie personaggi, dall'Antico testamento agli episodi evangelici, dalla Madre diDio a Cristo Salvatore, dagli apostoli ai martiri fino agli eremiti e ai santid'Oriente, questo volume è un'immediata introduzione all'arte cristiana greca,russa e dell'Oriente mediterraneo.
Ordina per
  • 5

    Lo sto leggendo in inglese perchè purtroppo non l'ho trovato in italiano. E' una bellissima e sensibile guida al mondo delle icone orientali (bizantine e russe). Per noi occidentali l'arte dell'Orient ...continua

    Lo sto leggendo in inglese perchè purtroppo non l'ho trovato in italiano. E' una bellissima e sensibile guida al mondo delle icone orientali (bizantine e russe). Per noi occidentali l'arte dell'Oriente risulta un po' misteriosa e di difficile lettura ma l'autore, Alfredo Tradigo, è molto bravo nel descrivere anche i più piccoli e reconditi aspetti e significati delle immagini e nell'introdurre il lettore alla complessa teologia delle immagini dell'arte sacra della Chiesa orientale. L'edizione inglese è tratta dalla collana italiana, pubblicata da Electa Mondadori, I dizionari dell'arte, a mio parere un'ottima collana di libri ricchi di meravigliose illustrazioni e di commenti capillari e dettagliati alle immagini.

    ha scritto il