Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Idee: il catalogo è questo

Di

Editore: Feltrinelli

3.8
(52)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 324 | Formato: Altri

Isbn-10: 8807081083 | Isbn-13: 9788807081088 | Data di pubblicazione: 

Genere: Health, Mind & Body , Philosophy

Ti piace Idee: il catalogo è questo?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    ...da leggere...così tanti spunti di pensiero che ad ogni pagina si aprono così tante vie che portano lontano...e poi si ritorna alla pagina successiva...un bel viaggio...che non si esaurisce in queste pagine...

    ha scritto il 

  • 4

    Il catologo di idee è una lista di 96 parole chiave che vanno da Alchimia a Vuoto, nel mezzo molte altre classiche della filosofia, della psicologia e delle scienze sociali, per ognuna una breve trattazione non da dizionario. Si tratta infatti di rielaborazioni di articoli scritti da Galimberti p ...continua

    Il catologo di idee è una lista di 96 parole chiave che vanno da Alchimia a Vuoto, nel mezzo molte altre classiche della filosofia, della psicologia e delle scienze sociali, per ognuna una breve trattazione non da dizionario. Si tratta infatti di rielaborazioni di articoli scritti da Galimberti per il Sole-24 ore.

    Non c'è motivo per leggere il libro dall'inizio alla fine, si può scegliere le parole che più interessano poi lasciare decantare quindi tornare e sceglierne delle altre a piacere o ad esigenza.

    ha scritto il 

  • 3

    c'è sempre una prima volta....

    Mai ho pensato, voltando l'ultima pagina di un libro e raccogliendo le idee con tutta la capacità di sintesi di cui disponevo:

    " che libro al contempo interessante e oltremodo noiooooosoooooo!! come possono due caratteristiche simili convivere armoniosamente nelle stesse pagine?!"

    ha scritto il 

  • 4

    Rassegna Iperuranica.

    Un elenco, in rigoroso ordine alfabetico, delle principali idee che circolano nella mente dell’Uomo. Leggere un qualsiasi scritto filosofico di Galimberti è sempre una esperienza intensa e coinvolgente. In questo caso, però, oltre ai classici temi del pensiero quali “Amore”, “Dio”, “Dolore”, “Fed ...continua

    Un elenco, in rigoroso ordine alfabetico, delle principali idee che circolano nella mente dell’Uomo. Leggere un qualsiasi scritto filosofico di Galimberti è sempre una esperienza intensa e coinvolgente. In questo caso, però, oltre ai classici temi del pensiero quali “Amore”, “Dio”, “Dolore”, “Fede”, “Libertà”, “Logica”, “Mito”, “Tragedia”, “Vita”, “Vizio”, trovano spazio anche discorsi più laterali, come “Fiaba”, “Festa”, “Margine”, “Omosessualità”, “Pubblicità”, “Simulazione”, “Sodalizio”.<br />O, semplicemente, dimenticati: come “Armenia”. <br />Di cui, si dice che è il popolo che la compone ha subìto tanti genocidi quanti gli Ebrei:

    “Dunque perchè non siete famosi come gli Ebrei?” Insisteva la mia domanda.
    “Perchè”, rispondeva Pietro Kuciukian, “gli Ebrei hanno un dio potente e noi un dio che assomiglia più a un uomo, anzi un papà; e altro è sentirsi eletti da un dio potente, altro è sentirsi figli di un buon papà”.

    Si prosegue con una variazione armena del mito di Prometeo, dove non è l’Uomo a ribellarsi al dio venendo punito perchè ne vuole usurpare il potere, ma di un figlio che rifiuta la sovranità sulla terra offertagli dal padre, dopo aver preteso alla sua morte sacrifici e l’olocausto di quasi tutti gli abitanti del proprio immenso regno.

    Senza l’interessante catalogo, questa ed altre storie sarebbero andate perse, insieme alla memoria di chi le tiene in vita. E mi piace pensare di star offrendo questo prezioso frutto che ho avuto il piacere e la fortuna di cogliere.

    ha scritto il