Igiene dell'assassino

Voto medio di 3131
| 542 contributi totali di cui 475 recensioni , 67 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
librisenzagloria...
Ha scritto il 10/05/18
Giallo alla Agatha Christie o esercizio di stile?
La tagliente ironia e la struttura narrativa della scrittrice Amélie Nothomb hanno immediatamente trasformato la sua opera d’esordio (1992) in un caso letterario, dividendo fra chi l’ha trovato odioso come il suo protagonista e chi geniale per la sua...Continua
Tatu
Ha scritto il 04/05/18

Un ripasso alle figure retoriche molto presenti.
Un libro irritante ma scritto impeccabilmente.

Val
Ha scritto il 09/04/18
Consigliato per la struttura narrativa
Questo libro mi è stato consigliato dal mio docente del corso di scrittura per la particolarità della sua struttura narrativa. Si presenta infatti come un lunghissimo dilago, frazionato ogni tanto da brevi parte narrate. Alla lunga il gioco stanca, i...Continua
Kate R.
Ha scritto il 07/02/18

Arrivo a questo libro dopo "Diario di rondine". Sarà un mio limite ma questo non mi è piaciuto per niente. Riesce ad essere un libro veramente lungo e lento per quando corto. Un vero strazio, insomma.

Stella
Ha scritto il 30/01/18
Scrittrice rana
Ero curiosa da tempo di leggere questa scrittrice. Forse ho beccato il libro sbagliato, non so: insensato, vacuo, preteso ironico e paradossale. E’ una lunga intervista (immaginaria) ad un premio Nobel per la letteratura odioso e misogino che alla fi...Continua

Giulia_A
Ha scritto il Feb 01, 2017, 19:10
"...Ammiro la gentilezza che ha per origine la gentilezza o l'amore. Ma quante persone conosce che pratichino quel tipo di gentilezza? Nella stragrande maggioranza dei casi, quando gli umani sono gentili, è per non essere seccati."
Pag. 18
LaFra.
Ha scritto il Feb 26, 2016, 13:45
"Ci sono altri discendenti oltre a lei?" "E' il fisco che la manda?"
Pag. 61
LaFra.
Ha scritto il Feb 26, 2016, 13:44
"Ha avuto dei genitori, comunque." "Lei accumula intuizioni geniali, giovanotto."
Pag. 61
LaFra.
Ha scritto il Feb 26, 2016, 13:41
Quante volte ho domandato a persone intelligenti: 'Questo libro vi ha cambiato?' E mi hanno guardato con l'aria di dire: 'Perchè avrebbe dovuto cambiarmi?'.
Pag. 54
Postcards from...
Ha scritto il Jun 07, 2015, 18:22
La scrittura comincia là dove si ferma la parola, ed è un grande mistero il passaggio dall’indicibile. La parola e lo scritto si danno il cambio e non combaciano mai.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi