Il Calibano di Asimov

Di

Editore: Mondadori (Superblues)

3.8
(63)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 384 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8804408073 | Isbn-13: 9788804408079 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Pietro De Luca

Disponibile anche come: Tascabile economico , Copertina rigida

Genere: Fantascienza & Fantasy

Ti piace Il Calibano di Asimov?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Quando uscì per la prima volta in Italia non lo comprai a causa del titolo: "Il Calibano di Asimov" mi appariva fin troppo chiaramente una smaccata operazione di sfruttamento del nome del Buon Dottore ...continua

    Quando uscì per la prima volta in Italia non lo comprai a causa del titolo: "Il Calibano di Asimov" mi appariva fin troppo chiaramente una smaccata operazione di sfruttamento del nome del Buon Dottore, da poco defunto, appiccicato su un libro di robot.
    L'ho letto ora, sedici anni più tardi.
    Il nome di Asimov è certamente a richiamo pubblicitario, ma - cosa che la quarta di copertina non dice - la storia si innesta nel tessuto asimoviano dei Cinquanta Mondi, dei Coloni e degli Spaziali.
    MacBride Allen è bravo a creare una trama da romanzo fanta-giallo di stile asimoviano, prendendo le Tre Leggi della Robotica e analizzandole a fondo nei loro pregi e limiti.

    Il romanzo è il primo di una trilogia, che continua con "Inferno" e "Utopia", sempre "di Asimov".

    ha scritto il 

  • 5

    Uno di quei rari casi in cui il rimando ad un autore famoso non è un espediente per vendere di più.
    Una buona storia, che rispetta lo stile Asimoviano pur mantenendo una propria originalità. ...continua

    Uno di quei rari casi in cui il rimando ad un autore famoso non è un espediente per vendere di più.
    Una buona storia, che rispetta lo stile Asimoviano pur mantenendo una propria originalità.

    ha scritto il 

  • 3

    Acquistai questo libro per il solo fatto che compariva il nome di Asimov nel titolo, e un robot in copertina.
    Sinceramente non aggiunge niente alla fantascienza asimoviana. Anche l'idea di levare le tr ...continua

    Acquistai questo libro per il solo fatto che compariva il nome di Asimov nel titolo, e un robot in copertina.
    Sinceramente non aggiunge niente alla fantascienza asimoviana. Anche l'idea di levare le tre leggi a dei robot li rende semplicemente umani, e quindi non crea niente di davvero nuovo.
    Non mi è comunque dispiaciuto del tutto.

    ha scritto il 

  • 4

    Romanzo di fantascienza, ambientato in uno dei Cinquanta Mondi dell'Alba di cui parla Asimov nella sua storia galattica.
    Il libro fa parte di una trilogia (Calibano, Inferno, Utopia), in cui il presupp ...continua

    Romanzo di fantascienza, ambientato in uno dei Cinquanta Mondi dell'Alba di cui parla Asimov nella sua storia galattica.
    Il libro fa parte di una trilogia (Calibano, Inferno, Utopia), in cui il presupposto è che sono stati creati robot non soggetti alle Tre Leggi della Robotica.

    ha scritto il