Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il Cammino di Santiago

Di

Editore: Bompiani

3.5
(3527)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 227 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Spagnolo , Inglese , Francese , Galego

Isbn-10: 884524847X | Isbn-13: 9788845248474 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Altri , Copertina rigida

Genere: Fiction & Literature , Religion & Spirituality , Travel

Ti piace Il Cammino di Santiago?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Nel suo primo romanzo Coelho accompagna il lettore nel viaggio di Paulo, il narratore, lungo il sentiero che conduce a Santiago de Compostela. Un percorso che Paulo deve affrontare per diventare il Maestro Ram e conquistare la spada che lo trasformerà in Guerriero della Luce. Con lui c'è la sua guida spirituale, il misterioso ed enigmatico Petrus. Settecento chilometri in tre mesi, durante i quali Paulo imparerà a riconoscere i suoi demoni personali e a sconfiggerli. Un viaggio interiore ed esteriore, per spiegare che nella vita come in viaggio non è tanto importante la meta, quanto il cammino stesso.
Ordina per
  • 4

    Un lungo cammino iniziatico, Un cammino verso la consapevolezza e verso il valore vero della vita.. originale, ricco di riferimenti all'analisi dell'animo umano, come tutti quelli di Coelho. lo consiglio a tutti.

    ha scritto il 

  • 5

    interessante

    Considero questo libro davvero interessante, specie per chi volesse intraprendere questo cammino. Gli eventi e i luoghi sono analizzati con precisione e a me non è risultato affatto pesante, anzi la curiosità mi ha spinta sempre più a conoscere l'epilogo.

    ha scritto il 

  • 5

    La nascita di una grande passione

    Grazie a questo diario di viaggio, mi sono profondamente appassionata a uno dei pellegrinaggi più praticati e più apprezzati, quello che ha come meta Santiago de Compostela. Si può compiere questo straordinario e variegato cammino guidati da esigenze diverse, da quella spirituale a quella meramen ...continua

    Grazie a questo diario di viaggio, mi sono profondamente appassionata a uno dei pellegrinaggi più praticati e più apprezzati, quello che ha come meta Santiago de Compostela. Si può compiere questo straordinario e variegato cammino guidati da esigenze diverse, da quella spirituale a quella meramente sportivo-paesaggistica. Coelho si spinge un po' oltre la religiosità cattolica, praticando la magia e sostenendo esercizi particolari (che non approvo molto ma che apprezzo). Un gran bel libro che rileggerò sicuramente col tempo.

    ha scritto il 

  • 3

    Qualche spunto qua e là

    Spunti interessanti per considerazioni e riflessioni personali, ma lettura abbastanza noiosa e un po' troppo surreale (ci ho messo una settimana per leggere poco più di 200 pagine).
    "Lo Straordinario risiede nel Cammino delle Persone Comuni", ripete Coelho più volte nel libro. Il problema è ...continua

    Spunti interessanti per considerazioni e riflessioni personali, ma lettura abbastanza noiosa e un po' troppo surreale (ci ho messo una settimana per leggere poco più di 200 pagine).
    "Lo Straordinario risiede nel Cammino delle Persone Comuni", ripete Coelho più volte nel libro. Il problema è che i protagonisti di questa storia, non lo sono affatto. Che cos'è "RAM"? Non lo spiega, lo dà per scontato. Ho letto questo libro in previsione di percorrere il Cammino di Santiago, ma a parte qualche bella frase messa lì ogni tanto, forse è meglio leggersi una guida apposita, e lasciare le verità assolute di Coelho ai filosofi e ai pensatori.

    ha scritto il 

  • 4

    commuovere = da commovere, mettere in agitazione, in movimento

    Sarà che l'ho letto dopo aver affrontato parte della Via Francigena... ma i sicuro l'ho trovato affascinante e coinvolgente! Attenzione però: anche se scorrevole, è sicuramente un libro che non si può affrontare alla leggera. D 'altra parte, il leggere, come il camminare, è un'esperienza che può ...continua

    Sarà che l'ho letto dopo aver affrontato parte della Via Francigena... ma i sicuro l'ho trovato affascinante e coinvolgente! Attenzione però: anche se scorrevole, è sicuramente un libro che non si può affrontare alla leggera. D 'altra parte, il leggere, come il camminare, è un'esperienza che può rivelarsi terribilmente faticosa; quanto incredibilmente intensa.

    ha scritto il 

  • 4

    viaggio e lezioni di vita

    Non lo reputo stupendo come L'Alchimista o Monte Cinque ma in questo libro si trova il Coelho che piace a me.
    Consiglio Il cammino di Santiago a chi ama i romanzi di viaggio e tutto ciò che è un po' mistico e misterioso.

    ha scritto il 

  • 3

    Il tempo diminuisce il luccichio.
    Ho letto il libro diversi anni fa, e purtroppo ha perso l'incanto di un tempo, pur mantenendo alcuni punti di riflessioni interessanti, nel complesso è risultato poco avvincente ed un po troppo costruito.

    ha scritto il 

  • 2

    Lo avevo letto prima di partire per il Cammino di Santiago e già non mi era piaciuto, l'ho trovato più simile alla biografia di san Pio da Pietralcina (il cane nero mi ircordava tanto lui). Tornando me lo hanno regalato in tre. E' la descrizione di un cammino iniziatico che col Cammino non ha mol ...continua

    Lo avevo letto prima di partire per il Cammino di Santiago e già non mi era piaciuto, l'ho trovato più simile alla biografia di san Pio da Pietralcina (il cane nero mi ircordava tanto lui). Tornando me lo hanno regalato in tre. E' la descrizione di un cammino iniziatico che col Cammino non ha molto a che vedere, se non la voglia di dare un senso alla propria vita. Ma se la tua vita è qui, perchè per trovarne il senso devi andare dall'altra parte del mondo?... Probabilmente sono una persona pessima, cinica e senza fantasia....

    ha scritto il 

Ordina per