Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il Codice Da Vinci

SCHEDA DOPPIA

Di

Editore: Mondolibri

3.7
(39575)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 528 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Francese , Chi tradizionale , Chi semplificata , Catalano , Tedesco , Portoghese , Svedese , Norvegese , Galego , Olandese , Ceco , Greco , Polacco , Slovacco , Ungherese , Russo , Finlandese , Sloveno , Croato , Coreano , Turco , Rumeno

Isbn-10: A000057965 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Copertina rigida , Paperback , eBook

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Il Codice Da Vinci?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Qui la scheda corretta:

http://www.anobii.com/books/Il_codice_Da_Vinci/01b4132845f741b30a/
Ordina per
  • 4

    La religione come non l'avete mai capita

    Il secondo libro di Dan Brown che ha come protagonista lo storico Robert Langdon che stavolta è stato coinvolto in un caso di omicidio direttamente al Louvre di Parigi. Un romanzo che tiene sulle spin ...continua

    Il secondo libro di Dan Brown che ha come protagonista lo storico Robert Langdon che stavolta è stato coinvolto in un caso di omicidio direttamente al Louvre di Parigi. Un romanzo che tiene sulle spine dall'inizio alla fine, con vari colpi di scena che solo il caro Dan sa scrivere, per non parlare delle rivelazioni che saltano fuori che riguardano da vicino il cattolicesimo e la storia di Gesù. Un capolavoro da non perdere di leggere!

    "Quando una domanda non ha una risposta corretta, c'è una sola risposta... l'area grigia tra il sì e il no... il silenzio."

    ha scritto il 

  • 4

    Bello, un po' meno avvincente di Angeli e Demoni, ben che ricco di informazioni ben più "succulenti". Più sconvolgente ma mi sembra più banale. Non ci si stupisce, Dan Brown tenta di ingannarti ma dop ...continua

    Bello, un po' meno avvincente di Angeli e Demoni, ben che ricco di informazioni ben più "succulenti". Più sconvolgente ma mi sembra più banale. Non ci si stupisce, Dan Brown tenta di ingannarti ma dopo aver letto Angeli e Demoni non ci si casca. Lo consiglio, secondo me è da leggere, ma per me non è questo gran capolavoro.

    ha scritto il 

  • 2

    niente di che!

    Libro carino! ma niente di speciale mi aspettavo di più! ci ho messo tanto a finirlo forse perchè non mi ha appassionato! tanto rumore per nulla sto libro!

    ha scritto il 

  • 1

    Dan Brown dovrebbe cambiare mestiere.

    Ma perchè il signor Brown si ostina a scrivere romanzi? Non lo capisce che non è adatto? Non capisce che non è il suo mestiere? In questo romanzo, letto qualche anno fa, ho notato che il suo è il tale ...continua

    Ma perchè il signor Brown si ostina a scrivere romanzi? Non lo capisce che non è adatto? Non capisce che non è il suo mestiere? In questo romanzo, letto qualche anno fa, ho notato che il suo è il talento della guida turistica. Perchè non dedicarsi a scrivere depliant e piccole guide per i musei? Io ce lo vedrei proprio bene a guidarmi per il Louvre e a farmi raccontare le sue storielle strambe mentre osservo un bel quadro di qualche vecchio pittore fiammingo. GIURO che sarei il suo più grande fan, fonderei persino il fan club. Ma ti prego, Dan, amico mio : Basta con questi romanzi, non sei in grado di costruire un abbozzo di trama, un personaggio credibile che sia uno.. Spiegami quei bei quadri e basta, ti giuro che ti faccio raccontare una storia stramba fra un quadro e l'altro, dai, stai tranquillo.

    ha scritto il 

  • 4

    Evergreen

    Sentite, lo so, lo so che la storia è una boiata ma io l'ho riletto dopo anni perché all'epoca mi era stato prestato ed ora l'ho ricevuto in e-book. E mi è ancora piaciuto (molto più degli altri di Br ...continua

    Sentite, lo so, lo so che la storia è una boiata ma io l'ho riletto dopo anni perché all'epoca mi era stato prestato ed ora l'ho ricevuto in e-book. E mi è ancora piaciuto (molto più degli altri di Brown). E' intrattenimento puro. Non cerchiamo la verità, non cerchiamo il capolavoro, non cerchiamo la poesia. Ma qualche giorno di spensieratezza lo dà. E tanto mi basta.
    P.S. inguardabile casomai è il film, salvo il solito Jean Reno che nella veste di poliziotto fa sempre la sua porca figura.

    ha scritto il 

Ordina per