Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il Codice da Vinci

Di

Editore: Arnoldo Mondadori Editore

3.7
(39203)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 523 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Francese , Chi tradizionale , Chi semplificata , Catalano , Tedesco , Portoghese , Svedese , Norvegese , Galego , Olandese , Ceco , Greco , Polacco , Slovacco , Ungherese , Russo , Finlandese , Sloveno , Croato , Coreano , Turco , Rumeno

Isbn-10: 8804523417 | Isbn-13: 9788804523413 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Riccardo Valla

Disponibile anche come: Altri , Paperback , eBook

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Il Codice da Vinci?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
È una tranquilla notte parigina e nulla traspare dalla classica, impenetrabile facciata del museo del Louvre, appoggiato sulla riva della grande Senna. Un dramma si sta consumando al suo interno, nella Grande Galleria: il vecchio curatore Saunière, ferito a morte, si aggrappa con un ultimo gesto disperato a un dipinto del Caravaggio, fa scattare l'allarme e le grate di ferro all'entrata della sala immediatamente scendono, chiudendo fuori il suo inseguitore. L'assassino, rabbioso, non ha ottenuto quello che voleva. A Saunière restano pochi minuti di vita. Si toglie i vestiti e, disteso sul pavimento, si dispone come l'uomo di Vitruvio, il celeberrimo disegno di Leonardo da Vinci.
La scena che si presenta agli occhi dei primi soccorritori è agghiacciante: il vecchio disteso sul marmo è riuscito, prima di morire, a scrivere alcuni numeri, poche parole e soltanto un nome: Robert Langdon. Ed è proprio lui, lo studioso di simbologia, scortato dalla polizia sul luogo dell'omicidio, a capire immediatamente che l'anziano storico dell'arte ha lasciato un messaggio oscuro e pericoloso. Di fronte a Langdon si presenta la partita più difficile della sua carriera: giocare a distanza di secoli, e a rischio della propria vita, contro il genio stesso di Leonardo da Vinci. La scoperta è sconvolgente: il grande pittore rinascimentale proteggeva un distruttivo codice segreto. Con gli enigmi nascosti nei suoi dipinti, con i suoi ingegnosi marchingegni e con la spaventosa forza di una setta segreta che da secoli ha sempre tentato di trasformare la storia dell'umanità.
Laggiù, come un miraggio irraggiungibile, La Gioconda e L'ultima cena attendono il nostro geniale e improvvisato detective. Chi era realmente Leonardo da Vinci? Cosa hanno nascosto per secoli i Templari? Quale chiave da accesso al segreto del Santo Graal? L'America intera si è appassionata a questi interrogativi e ha decretato Dan Brown scrittore dell'anno (al primo posto in classifica da sette mesi). Il suo romanzo, tradotto in tutti i paesi del mondo, ha spiegato a milioni di lettori perché, in definitiva, Monna Lisa, nel celebre ritratto della Gioconda, sorride. Perché?
Ordina per
  • 3

    Es sorprendente como un libro de 500 páginas puede pasar tan rápido y después dejar tan poca huella. Si te metes en su juego, estarás una semana (no deberías tardar más) bien viciado; si te lo tomas con calma se le ven demasiado las costuras y ves sus muchos defectos (que ya he ido nombrando). En ...continua

    Es sorprendente como un libro de 500 páginas puede pasar tan rápido y después dejar tan poca huella. Si te metes en su juego, estarás una semana (no deberías tardar más) bien viciado; si te lo tomas con calma se le ven demasiado las costuras y ves sus muchos defectos (que ya he ido nombrando). Entre la facilidad que tienes para pasar páginas, el morbo que genera su lectura, su ritmo frenético y la polémica que le acompaña, es fácil entender (a posteriori) porqué se convirtió en un best-seller descomunal. Sirvió seguro para que muchos no-lectores se lanzasen a la lectura y pasasen de acabar su libro anual a llegar incluso a un libro trimestral. Reconozco que esperaba encontrarme un engendro horrible y al final ha sido un fast-food muy divertido
    Para más detalles aquí, la crítica completa aquí ;)
    http://meitnerio.blogspot.fr/2014/11/el-codigo-da-vinci-dan-brown.html

    ha scritto il 

  • 5

    "Quando una domanda non ha una risposta corretta,c'è una sola risposta"

    Letto per curiosità fondamentalmente,non esagero se dico che è uno dei migliori libri letti fino ad oggi e non ci avrei giurato. Scritto accuratamente,con uno stile semplice si,ma non banale,molto scorrevole,si legge facilmente a mio avviso. La trama intrigante,interessante e ti coinvolge dall'in ...continua

    Letto per curiosità fondamentalmente,non esagero se dico che è uno dei migliori libri letti fino ad oggi e non ci avrei giurato. Scritto accuratamente,con uno stile semplice si,ma non banale,molto scorrevole,si legge facilmente a mio avviso. La trama intrigante,interessante e ti coinvolge dall'inizio fino alla fine con i mille intrighi e le mille curiosità che personalmente mi hanno spinta oltre,nel senso che andavo a cercare i riferimenti nelle chiese,nei quadri di Leonardo che sinceramente adoro. L'autore è stato abilissimo a concentrare una miriade di informazioni e di avvenimenti,ad inserirci addirittura personaggi come Walt Disney e i cartoni animati più famosi.
    Sono però certa che è uno di quei generi che o piacciono o non piacciono,ci sono poche vie di mezzo. Io,come si sarà capito,l'ho veramente amato e lo consiglio vivamente.

    ha scritto il 

  • 4

    Molto Bello!!! Senza entrare nel merito della veridicità dei fatti raccontati, quando un libro ti incolla alle sue pagine significa che è ben scritto. Appassionante dalla prima all'ultima pagina... I protagonisti sono fantastici, il finale è stupendo ma tutto il libro non annoia neanche per un at ...continua

    Molto Bello!!! Senza entrare nel merito della veridicità dei fatti raccontati, quando un libro ti incolla alle sue pagine significa che è ben scritto. Appassionante dalla prima all'ultima pagina... I protagonisti sono fantastici, il finale è stupendo ma tutto il libro non annoia neanche per un attimo.

    ha scritto il 

  • 3

    Un misterioso codice...

    E' un libro che suscita stupore e una certa dose di curiosità...
    L'unica particolarità che non mi ha del tutto convinto è lo stile...l'ho trovato ostico e non troppo scorrevole...
    Comunque la storia è affascinante..
    Un omicidio singolare e uno studioso chiamato ad indagare su qu ...continua

    E' un libro che suscita stupore e una certa dose di curiosità...
    L'unica particolarità che non mi ha del tutto convinto è lo stile...l'ho trovato ostico e non troppo scorrevole...
    Comunque la storia è affascinante..
    Un omicidio singolare e uno studioso chiamato ad indagare su questa morte e all'inizio ritenuto lui stesso colpevole....
    Il mistero si infittisce e lo studioso con l'aiuto della nipote del defunto Curatore del Louvre ripercorre il cammino del Santo Grall, uno dei misteri più nascosti che potrebbe compromettere le verità trasmesse dalla chiesa cattolica..
    Molto suggestiva e migliore del libro la trasposizione cinematografica...che ha il pregio di non appesantire lo spettatore...
    In complesso un bel libro...
    Consigliato..
    Saluti.
    Ginseng666

    ha scritto il 

  • 5

    Muy bueno

    A mí me ha gustado.
    La forma de mantener la historia emocionante y sorprendente.
    Habla de muchos temas intrigantes mezclando distintas teorías para crear algo confuso, profundo y explosivo.
    No es una obra para aprender con rigor, pero sí tal vez una introducción para seguir entr ...continua

    A mí me ha gustado.
    La forma de mantener la historia emocionante y sorprendente.
    Habla de muchos temas intrigantes mezclando distintas teorías para crear algo confuso, profundo y explosivo.
    No es una obra para aprender con rigor, pero sí tal vez una introducción para seguir entrando en la madriguera.
    Entretenida y de fácil lectura.

    ha scritto il 

  • 3

    mah...

    Mi sembrava doveroso leggere un romanzo che ha suscitato così tanto scalpore, conosciuto ormai da tutti e che a dire dei più riesce a tenerti incollato dalla prima all'ultima pagina.
    Devo ammettere che è ben scritto , fluido e capace di mantenere viva l’attenzione dall'inizio alla fine ma p ...continua

    Mi sembrava doveroso leggere un romanzo che ha suscitato così tanto scalpore, conosciuto ormai da tutti e che a dire dei più riesce a tenerti incollato dalla prima all'ultima pagina.
    Devo ammettere che è ben scritto , fluido e capace di mantenere viva l’attenzione dall'inizio alla fine ma per il resto non è nulla di speciale.
    Stendiamo poi un velo pietoso sul finale. Vero è che dato l’argomento e le vicende nei quali si trovano coinvolti i protagonisti qualunque finale probabilmente non sarebbe stato soddisfacente ma quello scelto lo trovo piuttosto banale e ridicolo

    ha scritto il 

  • 2

    un'americanata

    interessante tutto il discorso del priorato di sion, del culto della dea, di maria maddalena e cose varie...ma tutto quello che c'è nel mezzo è veramente feroce....un'accozzaglia di americanate, tempi dilatati e cose improbabili..su e giù per l'europa scarrozzati da persone ricchissime....mah..mi ...continua

    interessante tutto il discorso del priorato di sion, del culto della dea, di maria maddalena e cose varie...ma tutto quello che c'è nel mezzo è veramente feroce....un'accozzaglia di americanate, tempi dilatati e cose improbabili..su e giù per l'europa scarrozzati da persone ricchissime....mah..mi chiedo come abbia fatto ad aver tanto successo...

    ha scritto il 

Ordina per