Il Dottor Zivago

Tesori della Narrativa Universale

Voto medio di 3147
| 500 contributi totali di cui 403 recensioni , 95 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 1 video
Ha scritto il 25/05/17
Un premio nobel assolutamente meritato. Un libro immenso. Un affresco preciso di un secolo travagliato in cui si muovono con scioltezza tra mille difficoltà personaggi memorabili. Nessuno è il buono assoluto e addirittura Komaradosky (non ricordo ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 09/04/17
Cosa mi aspettavo?
Sono in ambasce.Un'altra lettura oggetto di culto che mi lascia tiepida se non addirittura delusa.Il dottor Zivago non è un romanzo d'amore, come ci si potrebbe aspettare dalla visione del famosissimo film, non è un pamphlet politico, come ci si ..." Continua...
  • 37 mi piace
  • 22 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 27/02/17
ZIVAGO
devo pure commentarlo... SENZA PAROLE STUPENDO
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 11/01/17
Per essere un romanzone russo, il Dottor Zivago è strano. Non procede linearmente, con accumulazione di dettagli, come nella migliore tradizione tolstojana; piuttosto va a ellissi, a scatti, e la maggioranza del plot avviene più negli spazi bianchi ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 08/01/17
Un classico che desideravo leggere da molto e di cui ho sempre sentito parlare, ho deciso di affrontarne la lettura durante le vacanze natalizie con la sfida di finirlo al più presto, e cioè prima di tornare a lavorare. L'ho infatti terminato in ..." Continua...
  • Rispondi

Ha scritto il Oct 17, 2016, 20:03
Oh, che amore era stato il loro, libero, straordinario, a nulla somigliante! Pensavano,come altri cantano: non si erano amati perché era inevitabile, non erano stati «bruciatidalla passione», come si suol dire. Si erano amati, perché così ... Continua...
Pag. 402
  • Rispondi
Ha scritto il Oct 17, 2016, 19:57
Al pensiero di rivedere Lara, si sentì impazzire dalla felicità. Il cuore gli batteva fortee, immaginando l'incontro, ne viveva tutti i particolari.Case di legno, marciapiedi di assi della periferia. Andava da lei. Nella viaNovoslàvochnyj, gli ... Continua...
Pag. 248
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 08, 2016, 06:39
Era impensabile che nelle case dall'altra parte del vicolo si bevesse e mangiasse, in quel momento, allo stesso modo. Fuori dalla finestra si stendeva Mosca, oscura, muta, affamata.Si accorsero allora che solo la vita simile alla vita di chi ci ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Dec 24, 2015, 12:44
"Alla gran maggioranza di noi si richiede un'ipocrisia costante, eretta a sistema. Ma non si può, senza conseguenze, mostrarsi ogni giorno diversi da quello che ci si sente: sacrificarsi per ciò che non si ama, rallegrarsi di ciò che ci rende ... Continua...
Pag. 480
  • Rispondi
Ha scritto il Dec 24, 2015, 12:40
Era la malattia del secolo, la follia rivoluzionaria dell'epoca. Nei pensieri tutti erano diversi da quel che erano nelle proprie parole e manifestazioni esteriori.
Pag. 454
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Jul 11, 2016, 15:47
891
PAS 3167
Letteratura delle altre Lingue
  • Rispondi

Ha scritto il Apr 02, 2015, 13:39
Quando la musica incontra la letteratura
Autore: Einaudi
La mia esperienza è stata travolgente: ho letto Il Dottor Živago mentre le note di Einaudi scorrevano con le parole. La commozione è stata inevitabile, come il destino di Jurij, di Lara, di Strel'nikov, di Tonija e delle altre vite che si sono ... Continua...
  • Rispondi

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi