alez
Ha scritto il 02/03/16
Romeo e Giulietta

.....in salsa meneghina, interessante per il lessico e la descrizione di un'epoca e di una città che in certi momenti sembra di rivivere ancora oggi

J'ai toujours 17 ans
Ha scritto il 30/09/15

Testori è commovente sia come scrittore che come persona. Mi piace, è diverso, tormentato e geniale. Questo è il suo primo romanzo scritto nel '59 ma non risente degli anni. corale, forse imperfetto ma sincero. bello

mgt
Ha scritto il 23/06/15

Miserie di periferia milanese degli anni '60. Qualche vago ricordo e un po' d'angoscia.

alice
Ha scritto il 03/05/14
"Ormai non aveva più niente. Neppure il sollievo delle lacrime. Solo quel muro d'ingiustizia, di viltà e di corruzione contro cui batter la testa e rompersi il cuore"
L'amore passa anche attraverso l'umiliazione. In questo consiste il principale insegnamento impartitoci da Testori, impietoso, tenerissimo, narratore di vita (di quella vita che procede strisciando e solo a tratti ha la forza necessaria per levare il...Continua
Michel Renault
Ha scritto il 31/10/13
Romeo e Giulietta della periferia milanese, ma non solo
Primo, splendido romanzo di Testori dopo le raccolte di racconti Il ponte della Ghisolfa e La Gilda del Mac Mahon, che insieme a queste e ai testi teatrali Arialda e Maria Brasca compone il ciclo intitolato I segreti di Milano. L'Italia e la Milano d...Continua

alice
Ha scritto il May 03, 2014, 09:49
Ecco, fra un po', come ogni altra sera, si sarebbe affacciata alla finestra e come ogni altra sera avrebbe visto tornare uno per uno tutti i suoi poveri e disperati compagni di galera, seppure con qualche mezz'ora di ritardo per via che, a muoversi d...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi