Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il Grande inverno

Le cronache del Ghiaccio e del Fuoco vol.2

By George R.R. Martin

(1094)

| Paperback | 9788804490678

Like Il Grande inverno ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

2° parte del volume A Game of Thrones

Nella terra dove le stagioni possono durare intere generazioni, divampa la guerra tra la bella e corrotta regina Cersei Lannister e i lord dei Sette Regni fedeli ai coraggiosi signori di Grande Inverno. Intanto, Continue

2° parte del volume A Game of Thrones

Nella terra dove le stagioni possono durare intere generazioni, divampa la guerra tra la bella e corrotta regina Cersei Lannister e i lord dei Sette Regni fedeli ai coraggiosi signori di Grande Inverno. Intanto, nelle grandi pianure orientali, la principessa Daenerys Targaryen, ultima discendente della dinastia del Drago, si prepara con i suoi poteri straordinari alla riconquista del regno dei suoi avi. Ma la vera minaccia sono gli Estranei che avanzano da nord, esseri misteriosi, per secoli ritenuti a torto frutto della fantasia. Odiano la vita, il calore, il fuoco, l'estate, perché essi sono la morte, il freddo, il ghiaccio e il gelido inverno. La fine della lunga estate è vicina, l'inverno sta arrivando e non durerà poco: solo un nuovo prodigio potrà squarciare le tenebre. Intrighi e rivalità, guerre e omicidi, amori e tradimenti, presagi e magie si intrecciano anche nel secondo romanzo della saga "Le cronache del Ghiaccio e del Fuoco", avvincente e crudo come i più grandi poemi epici.

343 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Un finale di grande effetto per il questo primo capitolo delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, un capitolo che sa far sperare, disperare e sorprendere il lettore. G. R. R. Martin è veramente un grande scrittore: rende leggera la lettura, nel senso ...(continue)

    Un finale di grande effetto per il questo primo capitolo delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, un capitolo che sa far sperare, disperare e sorprendere il lettore. G. R. R. Martin è veramente un grande scrittore: rende leggera la lettura, nel senso di scorrevole, ben equilibrando atti di violenza, di tattica e di amore rendendo il testo molto vario. Altrettanto vari sono i personaggi che, tutt’altro che archetipi, vincono e perdono costantemente attanagliati da dubbi!!! Ancora voglio elogiare la tecnica di dedicare ogni capitolo del libro ad un personaggio, scelta che, oltre a movimentare la lettura, aumenta ancora di più il senso di suspance, aiutato dal fatto che, ci scommetto, l’autore fa spesso sparire certi personaggi per capitoli e capitoli!!!

    Is this helpful?

    bibina jones said on Jun 11, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bello, scritto bene, appassionante il giusto per farti incollare al volume. Grande continuità dei personaggi (tranne quelli che muoiono e ce ne sono parecchi. Eccezionale l'idea dei diversi punti di vista e una menzione speciale per la resa "filmica" ...(continue)

    Bello, scritto bene, appassionante il giusto per farti incollare al volume. Grande continuità dei personaggi (tranne quelli che muoiono e ce ne sono parecchi. Eccezionale l'idea dei diversi punti di vista e una menzione speciale per la resa "filmica" di alcune scene.
    Il pelo nell'uovo è che a tutto questo manca quel Quid per arrivare a dire che si tratta di un capolavoro e l'impressione che ce ne siano altri di migliori c'è, eccome!
    Forse si tratta di quella sensazione di Non concluso, di sospeso che hai alla fine del tomo e anche del fato che non ha una vera e propria conclusione.
    Sicuramente è una grande spinta a leggere il successivo...

    Is this helpful?

    Stefax said on May 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Vabbe', non sto qui a ribadire l'ovvio, quindi vediamo di scrivere qualcosa di breve. Trovo che Martin sia magistrale nella gestione dell'intreccio, di trame e sottotrame e trovo la storia davvero intrigante, non mi sono mai annoiata e non ho trovato ...(continue)

    Vabbe', non sto qui a ribadire l'ovvio, quindi vediamo di scrivere qualcosa di breve. Trovo che Martin sia magistrale nella gestione dell'intreccio, di trame e sottotrame e trovo la storia davvero intrigante, non mi sono mai annoiata e non ho trovato i punti morti a cui ogni tanto qualcuno accenna.
    Unica pecca è che non riesco ad affezionarmi ai personaggi, a parte giusto un paio, ma ho il sospetto che dipenda dal fatto che, seguendo la serie tv che a mio parere è fatta non così bene (per non dire maluccio), provo un'antipatia abbastanza radicata per la maggior parte dei personaggi, proprio perché sul piccolo schermo la loro storia è gestita male o non mi piace l'interpretazione di certi attori.

    Is this helpful?

    Elisa said on May 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Nella terra dove le stagioni possono durare intere generazioni, divampa la guerra tra la bella e corrotta regina Cersei Lannister e i lord dei Sette Regni fedeli ai coraggiosi signori di Grande Inverno. Intanto, nelle grandi pianure orientali, la pri ...(continue)

    Nella terra dove le stagioni possono durare intere generazioni, divampa la guerra tra la bella e corrotta regina Cersei Lannister e i lord dei Sette Regni fedeli ai coraggiosi signori di Grande Inverno. Intanto, nelle grandi pianure orientali, la principessa Daenerys Targaryen, ultima discendente della dinastia del Drago, si prepara con i suoi poteri straordinari alla riconquista del regno dei suoi avi. Ma la vera minaccia sono gli Estranei che avanzano da nord, esseri misteriosi, per secoli ritenuti a torto frutto della fantasia. Odiano la vita, il fuoco, il calore, l'estate, perché essi sono la morte, il freddo, il ghiaccio e l'inverno. La fine dell'estate è vicina e solo un nuovo prodigio potrà squarciare le tenebre.

    Is this helpful?

    Alehcim said on May 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Grande! Non ho mai letto nulla di simile, non ho idea di dove andrà a parare e se anche ce l'avessi Martin riuscirebbe brutalmente a distruggere tutte le mie congetture... Grande!

    Is this helpful?

    Gaia said on Apr 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non ho visto la serie Tv

    e non mi fa impazzire il fantasy...ma dopo il nome del vento avevo pensato di provare ad esplorare un pò il genere. R.R.Martin è molto ben recensito...ma da chi?
    La storia in se non è male ma non è sostenuta da una scrittura adeguata. Nomi su nomi d ...(continue)

    e non mi fa impazzire il fantasy...ma dopo il nome del vento avevo pensato di provare ad esplorare un pò il genere. R.R.Martin è molto ben recensito...ma da chi?
    La storia in se non è male ma non è sostenuta da una scrittura adeguata. Nomi su nomi di Lords, Castelli, territori non compensano la mancanza di approforndimento dei personaggi. Questo qui non è un worldbuilder, al massimo è uno che dipinge fondali da palcoscenico. Ma ne leggerò giusto qualche altro capitolo, così, tanto per vedere che fine fa Daenerys, Jon Stark, il Folletto :)

    Is this helpful?

    maroufle said on Mar 18, 2014 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (1094)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 442 Pages
  • ISBN-10: A000111177
  • ISBN-13: 9788804490678
  • Publisher: A. Mondadori (Oscar Bestsellers 1150)
  • Publish date: 2001-07-01
  • Also available as: Hardcover
Improve_data of this book