Il Maestro e Margherita

La biblioteca di Repubblica - Novecento, 8

Voto medio di 16136
| 1.962 contributi totali di cui 1.775 recensioni , 179 citazioni , 2 immagini , 5 note , 1 video
Ultimato da Bulgakov nel 1940, pochi giorni prima che lo scrittore morisse, Il Maestro e Margherita vide la luce solo nel 1966, nel clima di timido disgelo che nella cultura sovietica si accompagnava a un’altrettanto timida “destalinizzazione” politi ...Continua
EnricoFi
Ha scritto il 13/12/18
La pace o la luce?
Sin dai primi capitoli si intuisce di avere a che fare con un capolavoro, un libro complesso ma agevole, dove la letteratura sposa la metaletteratura, la fantasia inonda una garbata satira di costume. Irresistibili certi capitoli dedicati ai demoni,...Continua
Ventieventitre
Ha scritto il 12/11/18
Straripante
Unirsi al coro di chi esalta la genialità dell'opera è l'atto più semplice e immediato che si possa fare, ma pure il più riduttivo. Parlare di straniamento, di superfetazione immaginativa, di invenzione caleidoscopica ma al contempo rigorosamente org...Continua
Mariano
Ha scritto il 07/11/18
Un libro avvolgente, sconcertante, straniante, angosciante, magico! Erano anni che mi proponevo di leggerlo ed è stata una scelta saggia! C'è la critica al sistema che va oltre i confini sovietici: è la dimostrazione della debolezza dell'uomo, della...Continua
...
Ha scritto il 02/10/18

Mai letto perche convinto fosse qualcosa simile a Lolita...... Gravissimo errore. Dopo qualche pagina abbastanza surreale......vero capolavoro.

Lalohaditalalara
Ha scritto il 02/09/18

Bello, travolgente, appassionante, mai eccessivo. Una storia che rapisce fin dalle prime righe.


Ventieventitre
Ha scritto il Nov 12, 2018, 22:27
La tristezza mi ha presa al pensiero della lunga strada che ci attende. Non è vero - Messere - che essa è perfettamente naturale anche quando si sa che alla fine della strada attende la felicità?
Pag. 367
Soniaそにあ
Ha scritto il Aug 03, 2018, 14:56
"Ascolta la quiete, - diceva Margherita al Maestro, e la sabbia frusciava sotto i suoi piedi nudi, - ascolta e godi ciò che non ti hanno mai concesso in vita: il silenzio. Guarda, ecco là davanti la tua casa eterna, che ti è stata data per ricompensa...Continua
Maura Arimondo
Ha scritto il Jan 25, 2018, 20:31
Ma fermiamoci qui, ti stai distraendo, lettore! Seguimi!
Maura Arimondo
Ha scritto il Jan 25, 2018, 20:30
Chi spenderà una parola a difesa dell'invidia? È un sentimento catalogabile fra i più abietti
Maura Arimondo
Ha scritto il Jan 25, 2018, 20:28
Non parlare mai con sconosciuti

Zeno
Ha scritto il Oct 25, 2018, 17:38
Copertina
Copertina
Mia copertina

Ventieventitre
Ha scritto il Nov 12, 2018, 22:17
Quattro stelle e mezzo, anziché cinque, solo per prendere le distanze dalla rappresentazione un po' troppo bonaria (oltre che carnevalesca) del maligno. E' vero che è tutto un gioco di ironia, ma metti che qualcuno ci casca...
paolom
Ha scritto il Aug 23, 2018, 12:27
Il sollievo dopo aver deciso di abbandonarlo! Resistito fino a seconda parte inoltrata. Per tutto il tempo pensavo ad altro, nessun interesse.
Biblioteche...
Ha scritto il Aug 31, 2016, 08:43
Biblioteca provinciale Matera
Biblioteche...
Ha scritto il Apr 14, 2016, 15:05
891.7342 BUL 5779 Letterature delle altre Lingue
Biblioteca...
Ha scritto il Jan 04, 2016, 10:19
Collocazione: NR 772

jimmyjazz
Ha scritto il Sep 02, 2016, 10:09
Sympathy For The Devil
Autore: ROLLING STONES
I watched with glee While your kings and queens Fought for ten decades For the gods they made

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi