Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il Natale di Poirot

I Classici del Giallo n. 284

By Agatha Christie

(75)

| Paperback

Like Il Natale di Poirot ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

È Natale. Pace agli uomini di buona volontà.

- Secondo voi, dunque, le feste natalizie sono un'epoca poco favorevole ai delitti, non è vero?
- Certo, Poirot.
- Perché?
- Perché? Perché c'è un diffuso senso di allegria, di buona v Continue

È Natale. Pace agli uomini di buona volontà.

- Secondo voi, dunque, le feste natalizie sono un'epoca poco favorevole ai delitti, non è vero?
- Certo, Poirot.
- Perché?
- Perché? Perché c'è un diffuso senso di allegria, di buona volontà, di pranzi luculliani.
- Mah.
- Be', che male ci vedete? Non è forse giusto amare le tradizioni, le vecchie feste?
- Sì, certo, ma non è detto che Natale tenga lontano rancori, odi, gelosie. Anzi, proprio il fatto di mascherarli per l'occasione può riuscire pericoloso per qualcuno. Chiudete le valvole di sicurezza del vostro contegno naturale, e presto o tardi la caldaia scoppierà, provocando un disastro.
- Non si capisce mai quando, parlate sul serio o quando vi burlate di qualcuno. Mi pare che il telefono stia squillando. Scusate... Pronto?
- Cosa succede? Siete impallidito!
- Accidenti! È stato commesso un delitto. E proprio alla vigilia di Natale.

È Natale. Pace agli uomini di buona volontà.

113 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    "Vigilia di Natale e tutto quel nervosismo, quella tensione...
    No quella casa non gli andava a genio."

    Cosa c'è di meglio del Natale, pieno di gioia di allegria per mascherare un orribile omicidio?
    Un giallo magnifico e molto intrigante.

    Is this helpful?

    Richardgiuliani said on Aug 4, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Quattro stelline perchè è stato il primo romanzo che ho letto di agatha cristie. Forse ne meriterebbe tre.

    Is this helpful?

    Pantarei.doc said on Jul 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ancora! Mi ha fregato anche stavolta! Uno pensa ormai di aver imparato come la cara Agatha ragiona, e di aver capito tutto...e invece quella riesce a fregarti ancora! Grandiosa!!

    Is this helpful?

    Andrea Mazzoleni said on Apr 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il giorno della Vigilia di Natale la famiglia Lee è sconvolta dall’omicidio di Simeon Lee, il capo famiglia. L’assassino è misterioso, ma si pensa possa essere solamente un membro della famiglia, le uniche persone che erano in casa. C’è però un probl ...(continue)

    Il giorno della Vigilia di Natale la famiglia Lee è sconvolta dall’omicidio di Simeon Lee, il capo famiglia. L’assassino è misterioso, ma si pensa possa essere solamente un membro della famiglia, le uniche persone che erano in casa. C’è però un problema: al momento della scoperta del cadavere la porta della stanza del delitto era chiusa a chiave dall’interno: come è possibile se le finestre erano chiuse? Solamente le celluline grigie di Monsieur Poirot saranno in grado di risolvere il caso, come al solito prestando attenzione a tutti i particolari e gli errori commessi dai sospettati durante le deposizioni.

    “Il Natale di Poirot” è l’ennesimo brillante romanzo poliziesco composto dalla giallista più famosa del mondo: Agatha Christie. Come in ogni giallo che si rispetti, gli indizi necessari per risolvere il mistero sono messi a disposizione del lettore nel corso di tutta la lettura e questa è stata la prima volta in cui sono riuscita a coglierli e ad indovinare la soluzione stando al passo di Hercule Poirot.
    Sicuramente l’assassino non è la prima persona che viene in mente tra tutti i sospettati poiché a causa del suo ruolo nella storia nessuno contempla la sua presenza nella lista degli indiziati, nessuno tranne Poirot (e me).

    Is this helpful?

    Martina Preti said on Mar 31, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Tre stelline e mezza

    Non quattro, perché sebbene sia davvero scorrevole (l'ho finito in una giornata) e mi sia piaciuto, devo ammettere che la prima parte mi ha leggermente annoiata.
    Quelli che ritengo essere il punto forte di questo romanzo, com'è prevedibile, sono i ca ...(continue)

    Non quattro, perché sebbene sia davvero scorrevole (l'ho finito in una giornata) e mi sia piaciuto, devo ammettere che la prima parte mi ha leggermente annoiata.
    Quelli che ritengo essere il punto forte di questo romanzo, com'è prevedibile, sono i capitoli dedicati alla risoluzione del caso: Poirot, brillante come sempre, riesce ancora una volta a scoprire il colpevole e, cosa non meno importante, a stupire il lettore grazie alle sue qualità intuitive. L'assassino è ancora una volta inaspettato, qualcuno che, personalmente, non ho e non avrei mai preso in considerazione come tale.
    In conclusione, Agatha Christie si dimostra ancora una volta una grande scrittrice.

    Is this helpful?

    Alis said on Mar 7, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book