Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il Po si racconta

Uomini e donne, paesi e città lungo le rive di un fiume sconosciuto

Di

Editore: Net

4.0
(26)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 286 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8851521867 | Isbn-13: 9788851521868 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Altri

Genere: Travel

Ti piace Il Po si racconta?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ermanno Rea percorre in auto 650 km sull'argine maestro del Po: da un lato il fiume, dall'altro la Valle Padana, la Food Valley d'Italia. Viaggio che diventa occasione per un'inchiesta sull'economia di questa terra, sulle sue città, ma anche una scoperta di grandi scenari naturali insospettabili in un'area così densamente popolata. Gli abitanti conoscono il loro tratto d'argine, ma solo pochi si rendono conto che il fiume percorre tutto il Nord Italia attraversando un'infinita varietà di paesaggi e di ambienti.
Ordina per
  • 4

    Un viaggio certamente interessante

    In questo libro, come si evince dal titolo si parla di un viaggio dalle foci al delta di questo fiume che adesso non ci dice granchè se non che è inquinato e puzzolente a volte pieno di siluri e ...continua

    In questo libro, come si evince dal titolo si parla di un viaggio dalle foci al delta di questo fiume che adesso non ci dice granchè se non che è inquinato e puzzolente a volte pieno di siluri e dalle acque infide, ma un tempo deve essere stato meraviglioso.

    Quando ancora la civilta' industriale non aveva riversato nelle sue acque tutte le sue scorie, doveva essere il centro pulsante della pianura Padana, proprio come descrive Bacchelli nel suo"Mulino del Po". Leggendo a mano a mano si può capire questa trasformazione; in effetti la mano dell'uomo non sempre porta buoni frutti, a cominciare dal taglio fatto dai Veneziani in altra epoca. Per cercare di preservare Venezia, infatti, ci ha rimesso il Po e il suo Delta oltre alla popolazione,ma tant'è... Un bel libro, un bel viaggio, peccato non sia più lo stesso Po.

    ha scritto il 

  • 5

    il racconto di un viaggio in macchina lungo l'argine del Po, dalla foce alla sorgente. ogni luogo descritto per economia, cultura, stretta relazione col più grande fiume italiano, la cui importanza ...continua

    il racconto di un viaggio in macchina lungo l'argine del Po, dalla foce alla sorgente. ogni luogo descritto per economia, cultura, stretta relazione col più grande fiume italiano, la cui importanza viene compresa appieno. una bellissima storia, scritta proprio bene.

    ha scritto il 

  • 5

    sempre attuale

    intanto l'idea di ermanno che si fa tutto il po in macchina per soffermarsi a raccontarlo è sempre attuale anche se sono ormai passati quasi 2o anni, anzi ci vorrebbe l'aggiornamento, del tipo che ...continua

    intanto l'idea di ermanno che si fa tutto il po in macchina per soffermarsi a raccontarlo è sempre attuale anche se sono ormai passati quasi 2o anni, anzi ci vorrebbe l'aggiornamento, del tipo che fine hanno fatto? che fine hanno fatto tutti gli italiani, lavoratori, contadini, uomini e donne incontrati lungo queste meravigliose pagine?

    ha scritto il