Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il Portatore di Tenebra - La Guerra della Falce

Episodio terzo: La voce dall'ombra

Di

Editore: EdiGiò

4.0
(22)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 200 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8862053096 | Isbn-13: 9788862053099 | Data di pubblicazione: 

Genere: Science Fiction & Fantasy

Ti piace Il Portatore di Tenebra - La Guerra della Falce?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Il conflitto che oppone le forze del Nero Splendore Vikranor e gli alleati delle Terre Prime Occidentali entra nell’ultima, drammatica fase. Le battaglie si susseguono su diversi fronti, ma i traditori si fanno avanti e le trappole scattano. La guerra si rivela in tutto il suo orrore, mentre si confrontano spade e magia, forza e viltà, verità e menzogne. Il principe Andre è solo alla guida dell’esercito, lo stregone Tharandyr affronta il dolore, i vàstamaen si preparano agli scontri decisivi. Il chierico Timbelil e la misteriosa arma che ha creato rappresentano forse la possibilità di vittoria? Il Portatore di Tenebra è una nuova saga fantasy divisa in tre tomi, il primo dei quali è La Guerra della Falce, pubblicato ora suddiviso a sua volta in tre episodi. Dopo il successo del primo, La luce dal cielo, e del secondo, Le nubi si addensano, La Guerra della Falce si conclude con l’episodio terzo, La voce dall’ombra.
Ordina per
  • 5

    Un libro a cui manca solo la fine

    Per la guerra è giunto il momento di segnare le sorti di eroi e perfidi antagonisti. L’ago della bilancia segnerà un vincitore e darà riposo alle vittime, ma qualcuno nell’ombra tesse nuove fila di malvagità…
    Si conclude con questo volume una saga splendida a cui mancano i volumi successivi ...continua

    Per la guerra è giunto il momento di segnare le sorti di eroi e perfidi antagonisti. L’ago della bilancia segnerà un vincitore e darà riposo alle vittime, ma qualcuno nell’ombra tesse nuove fila di malvagità…
    Si conclude con questo volume una saga splendida a cui mancano i volumi successivi ancora inediti e che si spera possano vedere le stampe prima o poi, si rimane infatti con l’amaro in bocca perché è chiaro che molto ancora dovrà accadere e noi che saremmo ben pronti di leggere restiamo a bocca asciutta. Aggiungo per i molti che non lo sanno che quella che abbiamo tra le mani non è una trilogia a se, ma sarebbe dovuta essere il primo di tre volumi a comporre la vera trilogia. Una scelta pessima perché a ciò va ad aggiungersi la beffa di non poter avere pubblicati i volumi successivi, con i medesimi costi la casa editrice poteva pubblicare tutta la trilogia.
    Senza fare spoiler sono rimasta colpita dai violenti colpi di scena che non annoiano e non risultano troppo costruiti o semplicemente atti a risollevare la trama. A ciò si deve aggiungere una maturità nello stile e nel creare mondi fantastici che è ampiamente disarmante, ho conosciuto virtualmente l’autrice e ho sempre piacevolmente tenuto in considerazione il suo talento (tanto da confrontare a volte con lei opinioni), ma non avrei mai pensato che ci fosse un lato così radicato e talentuoso che sinceramente dovrebbe essere alimentato per dare i natali a libri sensazionali, e non le solite storie che seguono la moda del momento.
    In ogni caso concedo le agogniate cinque stelle e mi auguro un giorno di avere tra le mani i volumi successivi perché questa storia merita di conoscere una fine sia per coloro che l’hanno letta sia per coloro che ancora la devono scoprire e certamente ne saranno rapiti.

    ha scritto il 

  • 4

    uhm...confermo la mia opinione su Katlena. Il suo fare viziato mi sta un pò sulle scatole :(


    Per il resto....questi 3 libri (che in realtà sarebbero solo il primo volume di una trilogia) mi sono piaciuti. Certo, in alcuni punti sono un pò...uhm...troppo descrittivi, ma per il resto, sono p ...continua

    uhm...confermo la mia opinione su Katlena. Il suo fare viziato mi sta un pò sulle scatole :(

    Per il resto....questi 3 libri (che in realtà sarebbero solo il primo volume di una trilogia) mi sono piaciuti. Certo, in alcuni punti sono un pò...uhm...troppo descrittivi, ma per il resto, sono proprio belli! ^^

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Devo dire che adoro i libri dove trionfano i cattivi. Quindi mi è piaciuta molto la parte di Goneril, anche se ho fatto fatica a vederla come una donna per via del nome che mi richiamava immancabilmente una figura maschile. Fino a questo punto della storia il mio nome preferito è Alenna, ma solo ...continua

    Devo dire che adoro i libri dove trionfano i cattivi. Quindi mi è piaciuta molto la parte di Goneril, anche se ho fatto fatica a vederla come una donna per via del nome che mi richiamava immancabilmente una figura maschile. Fino a questo punto della storia il mio nome preferito è Alenna, ma solo il nome, il personaggio non mi dice un gran che. Se Goneril si fosse chiamata Alenna, che mi dà quasi l'idea di "lama tagliente", sarebbe stata perfetta.

    ha scritto il 

  • 4

    forse è un libro che merita le 5 stelle ma mi trovo costretto a punire la scelta editoriale che mi ha costretto a leggere in maniera frammentaria un'avventura bellissima, dove i buoni e i cattivi non sono bianchi o neri (come spesso accade nei fantasy) ma hanno entrambi sfumature di grigio (il ca ...continua

    forse è un libro che merita le 5 stelle ma mi trovo costretto a punire la scelta editoriale che mi ha costretto a leggere in maniera frammentaria un'avventura bellissima, dove i buoni e i cattivi non sono bianchi o neri (come spesso accade nei fantasy) ma hanno entrambi sfumature di grigio (il cattivo non è poi cosi cattivo e viceversa il buono non è sempre cosi buono e\o invincibile)...
    Alcuni passaggi mi hanno veramente sorpreso con personaggi apparentemente marginali che salgono alla ribalta e invece personaggi che sin dall'inizio pensavo avrebbero fatto la parte del leone che si spengono in un nulla di fatto (ma credo proprio che qualcuno di questi si rivedrà nei prossimi libri per dare il loro effettivo contributo alla storia )
    Concludendo...bello e aspetto ansiosamente i 2 libri che dovrebbero concludere la trilogia del portatore di tenebra...

    ha scritto il 

  • 4

    La guerra si conclude.

    Questo è il terzo libro della guerra della falce, l'atto finale, la fine della guerra che ha visto coinvolte varie razze: nani, elfi, uomini, vastàmaen e chi più ne ha più ne metta.


    Bellissimo libro: Non mancano i colpi di scena, le morti, l'amore, l'amicizia e il dolore. Un romanzo da le ...continua

    Questo è il terzo libro della guerra della falce, l'atto finale, la fine della guerra che ha visto coinvolte varie razze: nani, elfi, uomini, vastàmaen e chi più ne ha più ne metta.

    Bellissimo libro: Non mancano i colpi di scena, le morti, l'amore, l'amicizia e il dolore. Un romanzo da leggere tutto d'un fiato. Alcuni moriranno, altri cambieranno e altri ancora vivranno. Alla fine, chi prevarrà?

    VOTO: 8

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    prima parte

    Si chiude il primo tomo e aspetto con ansia l'inizio del secondo. Un libro avvincente per il ritmo, coinvolgente per come attraverso le descrizioni ti rende visibili i paesaggi in cui si svolgono le vicende ed interessante per come l'autrice rende vivi i personaggi.
    Sono espressi tutti i se ...continua

    Si chiude il primo tomo e aspetto con ansia l'inizio del secondo. Un libro avvincente per il ritmo, coinvolgente per come attraverso le descrizioni ti rende visibili i paesaggi in cui si svolgono le vicende ed interessante per come l'autrice rende vivi i personaggi.
    Sono espressi tutti i sentimenti umani, dall' amore, alla gelosia, al senso della famiglia, ai tradimenti. Il male è infido perchè sa attirare con le sue arti e le sue malie anche le persone più fedeli. Una fine che in realtà è un prologo per atre avventure.

    ha scritto il 

  • 5

    Terzo episodio della Guerra della Falce

    Terzo e conclusivo episodio della Guerra della Falce, primo romanzo della trilogia Il Portatore di Tenebra. Le forze del bene e del male si confrontano su tutti i fronti, nani, elfi e umani opposti ai seguaci di Vikranor vàstamaen, folletti e uomini traditori. Il bene vince a costo di grandi sacr ...continua

    Terzo e conclusivo episodio della Guerra della Falce, primo romanzo della trilogia Il Portatore di Tenebra. Le forze del bene e del male si confrontano su tutti i fronti, nani, elfi e umani opposti ai seguaci di Vikranor vàstamaen, folletti e uomini traditori. Il bene vince a costo di grandi sacrifici e di grandi perdite ma il male non viene sconfitto, il tradimento si annida dove mai si ci aspetterebbe di trovarlo. Si conclude la Guerra della Falce ma il male distrutto da una parte rinasce altrove e il bene si deve preparare ad affrontarlo nuovamente, con ancora più forza.
    Da notare i nani, che in molto libri fantasy sono solo un riempitivo, qui , anche se poco presenti, hanno molta personalità soprattutto Mana, re dei nani.
    Libro che mi è piaciuto molto, soprattutto i colpi di scena che non mi sarei mai aspettato e lo consiglio vivamente, ovviamente da leggere assieme ai primi due. In attesa dei prossimi due libri per sapere come continua la storia delle Terre Prime.

    ha scritto il