Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il Processo - Amerika

Di

Editore: Fratelli Melita

4.1
(103)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 319 | Formato: Copertina morbida e spillati

Isbn-10: 8840392912 | Isbn-13: 9788840392912 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Copertina rigida , Tascabile economico

Genere: Art, Architecture & Photography , Fiction & Literature

Ti piace Il Processo - Amerika?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    mix di suspance e paradossi

    Tra i due libri "Il processo" e "Amerika" preferisco il primo, avendoli letti uno di seguito all'altro perchè fanno parte di uno stesso volume, sono entrata in pochi giorni nel mondo parallelo di Kafka. Mi aspettavo di leggere uno di quei testi a lenta digestione, faticosi, e invece entrambi sono ...continua

    Tra i due libri "Il processo" e "Amerika" preferisco il primo, avendoli letti uno di seguito all'altro perchè fanno parte di uno stesso volume, sono entrata in pochi giorni nel mondo parallelo di Kafka. Mi aspettavo di leggere uno di quei testi a lenta digestione, faticosi, e invece entrambi sono avvincenti e scorrevoli, in particolare "Il Processo", che proietta negli episodi che vive il protagonista, tutto il paradosso di chi è o deve essere messo a processo per una colpa di cui mai sarà informato. Coinvolgenti i vari passaggi dell'uomo che è inizialmente indifferente alle vicende giudiziarie perchè è aggrappato alla sua idea di innocenza, ma nel giro di pochi capitoli finisce risucchiato dalla ricerca infinita di prove che lo scagionino da presunti reati che gli attribuiscono e da cui è impossibilitato a di difendersi perchè inconsapevole degli stessi misfatti.

    ha scritto il 

  • 5

    Il senso di colpa dell'uomo moderno, tema ricorrente in Kafka, si materializza in una persecuzione giudiziaria di cui Joseph K è la vittima predestinata:nessuna possibilità di salvezza, nessuna speranza di redenzione, per una storia visionaria, onirica, assolutamente geniale.

    ha scritto il