Il Terzo Reich

Voto medio di 327
| 58 contributi totali di cui 54 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Appena mette piede, in compagnia della fidanzata, nella sua stanza d'albergo sulla Costa Brava, il giovane Udo Berger ottiene, dopo molte insistenze, che gli venga portato un grande tavolo, sul quale piazza il war game di cui è campione assoluto e di ...Continua
Coda
Ha scritto il 08/06/17
Essere o non essere bolañiano.
È un romanzo, un buon romanzo, così talmente adelphiano e così poco bolañiano che è un piacere pensare si tratti di tutta una montatura adelphiana: allora sì che la vicenda apparirebbe più bolañiana. “Il Terzo Reich” potrebbe averlo scritto un ingles...Continua
barbara
Ha scritto il 03/06/17

Mi ha appassionata fino a che mi ha completamente delusa. L'atmosfera tardobalneare di fine agosto è però definita in maniera magnifica.

Pirex
Ha scritto il 16/11/16

atmosfera strana che sembra rallenti e allunghi tutto
forse a qualcuno potrà sembrare noiosa, per me è la cosa migliore del libro

Araucana
Ha scritto il 20/10/15
Strategie
Dopo aver letto 2666, i prodromi del Male si possono cogliere ne il Terzo Reich. Dopo la lettura di Stella Distante dico che non c è luogo dove collocarsi, ma una condizione dell’essere, uno stato interiore, The Shining, la “luccicanza”, è lì. Carlo...Continua
Corrado
Ha scritto il 20/10/15

ma una bella partita a risico con gli amici?


Mata in un...
Ha scritto il Nov 21, 2012, 20:32
Per qualche motivo di cui ignoro la causa, Clarita risveglia in me istinti bestiali. Finora mi sono comportato bene con lei, non le ho mai fatto del male. Ma possiede la rara facoltà di frugare, con la sua semplice presenza, tra le immagini addorment...Continua
Pag. 280
Mata in un...
Ha scritto il Nov 21, 2012, 20:28
- No, ricordo solo sensazioni. - Che tipo di sensazioni? Dimmene una. - La disperazione... - Tutto qui? Nient'altro? - La disperazione, l'altezza, il mare, cose non chiuse, spalancate, come se il petto ti scoppiasse.
Pag. 262
Mata in un...
Ha scritto il Nov 21, 2012, 20:26
I miei generali preferiti Non cerco in loro la perfezione. Che cosa significa la perfezione, su un tabellone, se non la morte, il vuoto? Nei nomi, nelle carriere folgoranti, in quello che formerà la memoria, cerco l'immagine delle loro mani nella ne...Continua
Pag. 254
Mata in un...
Ha scritto il Nov 21, 2012, 20:10
Ho avvertito l'ironia: dolce, stanca, profondamente maligna.
Pag. 220

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi