Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il Trono di Spade

Il Trono di Spade. Il Grande Inverno

By George R.R. Martin

(2185)

| Paperback | 9788804616351

Like Il Trono di Spade ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

In una terra fuori dal mondo, dove le estati e gli inverni possono durare intere generazioni, sta per esplodere un immane conflitto. Sul Trono di Spade, nel Sud caldo e opulento, siede Robert Baratheon. L'ha conquistato dopo una guerra sanguinosa, to Continue

In una terra fuori dal mondo, dove le estati e gli inverni possono durare intere generazioni, sta per esplodere un immane conflitto. Sul Trono di Spade, nel Sud caldo e opulento, siede Robert Baratheon. L'ha conquistato dopo una guerra sanguinosa, togliendolo all'ultimo, folle re della dinastia Targaryen, i signori dei draghi. Ma il suo potere è ora minacciato: all'estremo Nord, la Barriera - una muraglia eretta per difendere il regno da animali primordiali e, soprattutto, dagli Estranei -sembra vacillare. Si dice che gli Estranei siano scomparsi da secoli. Ma se è vero, chi sono allora quegli esseri con gli occhi così innaturalmente azzurri e gelidi, nascosti tra le ombre delle foreste, che rubano la vita, o il senno, a chi ha la mala sorte di incontrarli? La fine della lunga estate è vicina, l'inverno sta arrivando e non durerà poco: solo un nuovo prodigio potrà squarciare le tenebre. Intrighi e rivalità, guerre e omicidi, amori e tradimenti, presagi e magie si intrecciano nel primo volume della saga de "Le cronache del ghiaccio e del fuoco".

530 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Rubo una citazione sentita o letta da qualche parte: "Il libro più bello è quello che devo ancora leggere", e l'ho sempre pensata in questo modo. Però, questo libro ha raggiunto quasi la perfezione ai miei occhi (ovviamente ci sono alcune piccolissim ...(continue)

    Rubo una citazione sentita o letta da qualche parte: "Il libro più bello è quello che devo ancora leggere", e l'ho sempre pensata in questo modo. Però, questo libro ha raggiunto quasi la perfezione ai miei occhi (ovviamente ci sono alcune piccolissime e insignificanti pecche).
    Ovviamente avevo visto il telefilm prima ma mai avrei immaginato di innamorarmi nuovamente di ogni singolo personaggio (ho ancora un'odio inspiegabile per John Snow) e cogliere altre sfaccettature che caratterizzano ogni personaggio e che , ovviamente, non potevano essere svelate su schermo.
    Sono fiera di questo acquisto e consiglio questa lettura a tutti quelli che cercano un fantasy ricco di ogni cosa immaginabile.

    Is this helpful?

    lispeth. said on Jul 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Che dire? Ho letto un fantasy. Sarà che George R. R. Martin non scrive propriamente fantasy, sarà che non mi va di aspettare un altro anno per la serie tv (il che lascia supporre che ora leggerò anche gli altri e penso che lo farò), sarà che alla fin ...(continue)

    Che dire? Ho letto un fantasy. Sarà che George R. R. Martin non scrive propriamente fantasy, sarà che non mi va di aspettare un altro anno per la serie tv (il che lascia supporre che ora leggerò anche gli altri e penso che lo farò), sarà che alla fine le pagine scorrono tranquille e costanti... insomma, mi sono letto 'sto malloppone e m'è pure piaciuto. Dovessi definirlo "capolavoro", non credo lo farei, ma lo consiglio comunque. Di descrizioni lunghe e petulanti su quanti peli del culo ha ogni personaggio ce ne sono poche e le potete saltare a piè pari. Se vi concentrate su storia e intrighi, il libro coinvolge, diverte, ti porta via... e, magari, durante la calda estate sotto l'ombrellone o su un letto insonne d'afa, sapere che l'Inverno sta arrivando può essere una, seppur magra, fresca consolazione.

    Is this helpful?

    durk said on Jul 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Winter is coming...

    Ho iniziato quest'epica saga su consiglio di mia cugina... che dire... sono subito rimasta affascinata dalla trama e il mondo creato da George R.R. Martin!
    La scrittura è scorrevole, i personaggi sono ben caratterizzati e la descrizione dei paesaggi ...(continue)

    Ho iniziato quest'epica saga su consiglio di mia cugina... che dire... sono subito rimasta affascinata dalla trama e il mondo creato da George R.R. Martin!
    La scrittura è scorrevole, i personaggi sono ben caratterizzati e la descrizione dei paesaggi è incredibile, sentirete freddo quando sarete sulla Barriera e avrete caldo quando arriverete ad Approdo del re.
    La cosa bella di questa serie è la meravigliosa capacità di mettere in luce sia il lato positivo sia il lato negativo dei personaggi. Niente è definito, tutto è un continuo mutamento, non c'è una differenza distinta e chiara tra malvagità e bontà.
    In un capitolo puoi odiare un personaggio e in quello successivo ritrovarti ad amarlo follemente.
    Mi è piaciuta la scelta dell'autore di dividere i capitoli secondo i punti di vista dei personaggi, mi ha dato modo di scoprire meglio ognuno di loro, nel bene o nel male.
    In conclusione è una serie che crea dipendenza XD e come dicono gli Stark... Winter is coming...

    Is this helpful?

    hali14 said on Jul 12, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un bell'inizio di una saga che promette di essere molto avvincente, premesso che io tendo a disaffezionarmi molto rapidamente alle saghe credo che questa abbia buone possibilità di appassionarmi, certo, devo prendermi un periodo di "pausa" perché 800 ...(continue)

    Un bell'inizio di una saga che promette di essere molto avvincente, premesso che io tendo a disaffezionarmi molto rapidamente alle saghe credo che questa abbia buone possibilità di appassionarmi, certo, devo prendermi un periodo di "pausa" perché 800 e più pagine sono comunque tante ma, se si supera lo scoglio iniziale fatto perlopiù da un groviglio di nomi casati e parentele abbastanza confuso, (e il fatto di presentare i capitoli con i nomi dei personaggi non aiuta la chiarezza)si arriva ad avere una trama avvincente e ben costruita. Il mio personaggio preferito è Danaerys...adoro.
    Quindi ve lo consiglio a patto che non vi facciate scoraggiare dalla confusione che regna nella prima parte, la tentazione di buttarlo dalla finestra è forte ma se resistete sarete ampiamente ricompensati.

    Is this helpful?

    Ilarietta said on Jul 10, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Per quanto io adori i "mattoni" da migliaia di pagine, qui si esagera a scrivere e scrivere senza che succeda granché, si abbonda in violenza e maschilismo. La passione collettiva per GoT non mi ha coinvolto.

    Is this helpful?

    Elisabetta81 said on Jun 22, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book