Il Volto della duplice luna

I-Aletheya

Voto medio di 22
| 23 contributi totali di cui 14 recensioni , 9 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Re Stefanos è gravemente malato e non ha ancora scelto un erede per il suo trono. Il timore che alla sua morte possa seguire una guerra civile prende forma quando un assassino s’insinua nelle sale del Castello delle Sette Torri per colpire il ... Continua
Ha scritto il 21/06/14
Il re assassino (parte I)
Primo volume di questa particolare saga fantasy. Non dirò nulla sulla trama che potete benissimo leggere da voi. Qui, di seguito, troverete il mio modestissimo parere. Di questo libro ho apprezzato molto: - le descrizioni accurate dei luoghi; - ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 06/05/14
La storia potrebbe anche essere interessante, ma secondo me è scritto male; è come se fosse un enorme bozza della caratterizzazione psicologica dei personaggi da sviluppare successivamente, e ciò priva la narrazione di pathos.
  • Rispondi
Ha scritto il 15/04/14
SPOILER ALERT
Ho letto altri due libri di Egle Rizzo e mi son piaciuti un sacco, così non ho potuto fare a meno di leggere questo suo nuovo volume “Il volto della duplice luna - Aletheya”.Come negli altri due libri della Rizzo i personaggi sono molto e le ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 28/04/11
La Recensione di Terre di Confine
L'assenza di eredi diretti di Stefanos, Re di Aletheia, ora anziano e gravemente malato, induce le casate nobiliari del regno, consapevoli che gli stati confinanti approfitterebbero di ogni debolezza, a rinsaldare antiche alleanze e stringerne di ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 03/12/10
Dopo un inizio lento pareva che le cose cominciassero a farsi interessanti ma poi ho deciso di abbandonarlo per il momento nonostante fossi arrivata abbastanza avanti (intorno a pagina 530). L'idea di base nel complesso è interessante : Riuscirà ..." Continua...
  • Rispondi

Ha scritto il Jun 21, 2014, 20:01
"Delle verità troppo a lungo represse però possono incancrenire nell'animo. Pur taciute con le migliori intenzioni, quando vengono alla luce si ammantano di una forza deleteria e crudele."

Pag. 558
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 21, 2014, 20:00
La luce svanisce
Il vento raccoglie
Frammenti di sogno
Catene di foglie
Parole insensate d'una cantilena
Che lenta la notte
Sussurra alla luna

Pag. 342
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 21, 2014, 20:00
Ogni spirito del vento
Ha un nome diverso
Ma gli spettri della Notte
Non emettono alcun rumore
Non guardarli, non cercarli
Fuggi da loro.
Pag. 212
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 21, 2014, 20:00
Ho ascoltato una driade Nascosta in un tronco cavo La sua lingua era Il mormorio delle fronde Canto di Salamandre Che riposano nel fuoco Melodia delle Ondine Figlie delle acque sono mille le voci nascoste che l'uomo sente ... Continua...
Pag. 211
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 21, 2014, 19:59
[...] Quando i servitori della Notte ponevano il segno della doppia falce sulla loro fronte, sapevano che l'unica scelta era uccidere o essere uccisi.
Pag. 92
  • 1 commento
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi