Il bacio d'argento

Di

Editore: Salani

3.4
(796)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 192 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Svedese

Isbn-10: 8884518040 | Isbn-13: 9788884518040 | Data di pubblicazione:  | Edizione 3

Traduttore: Lorenza Venturi

Disponibile anche come: Altri

Genere: Rosa , Fantascienza & Fantasy , Adolescenti

Ti piace Il bacio d'argento?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
La tristezza di Zoe non è il solito mal di vivere dell'adolescenza: da quandosua madre si e ammalata e suo padre si e dedicato esclusivamente adassisterla, la vita sembra improvvisamente averle tolto tutto quello che servea essere felici. In più Lorraine, la sua migliore amica, sta per trasferirsilontano. La solitudine, l'incomprensione e il dolore avvolgono Zoe come unanebbia, da cui lei teme di non poter più uscire; finché un incontro casualecon un giovane strano e conturbante non le instilla un'inquietudine vaga, unostruggimento insolito, come una promessa di piacere. E così Zoe prova ilturbamento del primo amore, un amore che Simon, il misterioso ragazzo, sembracondividere ma anche temere. Perché Simon porta con sé la maledizione dicoloro che si nutrono del sangue dei vivi: sono vampiri, vivono per la caccia,e il loro desiderio è legato alla morte della loro preda. Ma Simon vuoledavvero solo il sangue di Zoe? E lei potrà mai accettare di amare qualcuno cheincarna quello che lei teme di più - una vita come una malattia, una nottesenza fine, e senza mai la speranza di un riposo?Età di lettura: da 13 anni.
Ordina per
  • 3

    L'ho letto tre o quattro volte da gggiovane e l'ho riletto or ora per prepararmi ad un gruppo di lettura sulla narrativa per ragazzi.
    Si tratta di un romanzo per adolescenti scritto in tempi non sospe ...continua

    L'ho letto tre o quattro volte da gggiovane e l'ho riletto or ora per prepararmi ad un gruppo di lettura sulla narrativa per ragazzi.
    Si tratta di un romanzo per adolescenti scritto in tempi non sospetti , ovvero prima di Twilight e dell'esplosione di storie d'amore con vampiri figaccioni, sbarluccicanti, chioma fluente eccetera. E' una storia dai toni molto cupi, di una tristezza incredibile,scritto senza grandi picchi di genio, che parla soprattutto di solitudine e sofferenza, e solo secondariamente di paura e vampiri.
    Che comunque sono più inquietanti qui che non nei libri della Meyer!

    ha scritto il 

  • 1

    Sicuramente sono priva di pazienza, ma cominciare un romanzo che pensi racconti di adolescenti e di vampiri, leggerne oltre un quarto e scoprire che si parla di una ragazzina che ha la madre ammalata ...continua

    Sicuramente sono priva di pazienza, ma cominciare un romanzo che pensi racconti di adolescenti e di vampiri, leggerne oltre un quarto e scoprire che si parla di una ragazzina che ha la madre ammalata e passa il tempo completamente sola, non è la stessa cosa. E siccome pazienza non ne ho e libri da leggere ne ho tanti, passo e chiudo.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Mi ha colpito molto

    Mi ha colpito molto nel profondo, ferendomi in maniera piuttosto dolorosa. La cicatrice è rimasta e il ricordo mi rimarrà per un bel po'.
    L'ho letto almeno 4 anni fa e ripensandoci ricordo la sonora t ...continua

    Mi ha colpito molto nel profondo, ferendomi in maniera piuttosto dolorosa. La cicatrice è rimasta e il ricordo mi rimarrà per un bel po'.
    L'ho letto almeno 4 anni fa e ripensandoci ricordo la sonora tristezza che mi ha dato.

    ha scritto il 

  • 1

    un libro senza pregi

    ed ecco a voi un libro che non solo non presenta particolari pregi di scrittura, ma oltrettutto è praticamente privo di TRAMA.
    140 pagine di tentavi di iniziare una storia miseramente falliti.
    l'idea ...continua

    ed ecco a voi un libro che non solo non presenta particolari pregi di scrittura, ma oltrettutto è praticamente privo di TRAMA.
    140 pagine di tentavi di iniziare una storia miseramente falliti.
    l'idea è sempre la stessa: lui vampiro, lei umana, un grande vampiro cattivo insidia il loro amore.
    i tentativi sono molteplici, loro combattono contro il vampiro cattivo (totale tre pagine) lui racconta a lei la sua storia (totale forse 7 pagine) la migliore amica di lei si trasferisce (totale ben 15 pagine)...
    l'idea era buona, lei si trova faccia a faccia con la morte, a causa del cancro che dilania la madre, lui è la morte, e dal loro incontro poteva nascere una bella riflessione, se l'autrice ci avesse ALMENO tentato.

    ha scritto il 

  • 1

    Un libro per adolescenti, incentrato sulla storia d'amore fra un giovane e belloccio vampiro e una ragazza in piena crisi emotiva per la malattia della madre.
    L'ho trovato banale e malscritto, con del ...continua

    Un libro per adolescenti, incentrato sulla storia d'amore fra un giovane e belloccio vampiro e una ragazza in piena crisi emotiva per la malattia della madre.
    L'ho trovato banale e malscritto, con delle frasi talmente piatte e una pedante ricerca di analizzare i sentimenti dei protagonisti che rendeva il tutto pesante.
    Banalissimo e scontato nel procedere, finale quanto meno azzeccato.

    ha scritto il 

Ordina per