Il bacio d'argento

Voto medio di 795
| 169 contributi totali di cui 161 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La tristezza di Zoe non è il solito mal di vivere dell'adolescenza: da quandosua madre si e ammalata e suo padre si e dedicato esclusivamente adassisterla, la vita sembra improvvisamente averle tolto tutto quello che servea essere felici. In più ...Continua
Ha scritto il 26/10/17
La Genesi dei Vampiri affascinanti
Prima di Edward e di Damon Salvatore c'era Simon. Il finale un po' troppo frettoloso ma per lo meno assennato.
Ha scritto il 03/05/16
L'ho letto tre o quattro volte da gggiovane e l'ho riletto or ora per prepararmi ad un gruppo di lettura sulla narrativa per ragazzi.Si tratta di un romanzo per adolescenti scritto in tempi non sospetti , ovvero prima di Twilight e dell'esplosione ...Continua
  • 1 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 24/01/16
Sicuramente sono priva di pazienza, ma cominciare un romanzo che pensi racconti di adolescenti e di vampiri, leggerne oltre un quarto e scoprire che si parla di una ragazzina che ha la madre ammalata e passa il tempo completamente sola, non è la ...Continua
Ha scritto il 25/01/15
ebook scambiabile
Ha scritto il 30/07/14
E' una storia semplice;con una trama potenzialmente buona,ma poco sviluppata.<br />Peccato...

Ha scritto il Apr 26, 2009, 16:59
Non potè più frenare le lacrime. Continuavano a scorrerle sulle guance anche quando di Simon non fu rimasto che il flebile racconto di una voce.<>.' Ora sta a me' pensò Zoe. Ma, in qualche modo, non aveva più paura ...Continua
Pag. 184
Ha scritto il Apr 26, 2009, 16:56
Fu allora che Simon iniziò a dissolversi. Zoe gli stringeva le mani, l' esaltazione iniziale mutata in sgomento. Le sue dita scivolarono attraverso quelle di lui, come fossero nebbia.
Pag. 183
Ha scritto il Apr 26, 2009, 16:53
<< Attendi l' alba con me Zoe>>
Pag. 180
  • 1 commento
Ha scritto il Dec 20, 2008, 22:08
Amava le librerie, erano una specie di droga. Anche i libri che mai si sarebbe sognata di leggere esercitavano su di lei un fascino magnetico, quando li ammirava ben allineati in una vetrina.
Pag. 51
  • 1 commento
Ha scritto il Dec 20, 2008, 21:25
Sembrava un angelo uscito da un quadro del Rinascimento. Come può far male, tanta bellezza?
Pag. 33

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi