Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il bacio del peccato

Di

Editore: Newton Compton

3.7
(77)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 336 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 885413760X | Isbn-13: 9788854137608 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Altri

Genere: Fiction & Literature , Romance , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Il bacio del peccato?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Luc Cain era un demone sceso sulla Terra per conto di Lucifero, ma Frannie Cavanaugh lo ha reso umano, un essere sensibile capace di dolcezza e abbandono. Il loro legame è forte, ma tormentato: il passato potrebbe essere per Luc solo un ricordo lontano, se i suoi vecchi compagni, i demoni, non gli dessero la caccia per trascinarlo all’Inferno, dove lo attende la tremenda punizione che spetta ai traditori. Anche Frannie è di nuovo minacciata: il suo potere è troppo forte, fa gola a Lucifero e alla corte infernale. E allora il Male si scatena e affila tutte le sue armi letali, compresa quella primordiale, infallibile e ben collaudata della seduzione erotica. Sarà Gabriel, il grande e possente angelo bianco, che si nasconde sotto le vesti di un compagno di scuola, lo scudo più valido per Frannie, il rifugio dove potersi sentire al sicuro. Gabriel però si rende conto ancora una volta che è impossibile stare accanto a un’umana senza esserne irrimediabilmente attratto. Eppure si costringe a reprimere i suoi sentimenti per non incorrere nella punizione divina, e subire il dolore e la vergogna di perdere le ali. Solo così potrà continuare a proteggere Frannie e Luc, in balia dell’attacco feroce che l’Inferno sta scatenando e che segnerà duramente i due ragazzi, fino a farli dubitare l’uno dell’altra.
Ordina per
  • 4

    Questa volta la narrazione è a tre voci. Matt è davvero irritante. Non lo sopporto. Meno male che ci sono parecchi colpi di scena da poter passar sopra al nervoso che mi fa venire Matt.
    Gabe invece è sempre fantastico ( lo adoro!!!) e Luc è diabolicamente affascinante ;-)
    Attenzione! Non è detto ...continua

    Questa volta la narrazione è a tre voci. Matt è davvero irritante. Non lo sopporto. Meno male che ci sono parecchi colpi di scena da poter passar sopra al nervoso che mi fa venire Matt. Gabe invece è sempre fantastico ( lo adoro!!!) e Luc è diabolicamente affascinante ;-) Attenzione! Non è detto che se la vostra anima è destinata al Paradiso non possa essere ridestinata all'Inferno. Quindi occhio alle tentazioni! L'equilibrio è sempre precario, nulla è assoluto e scontato. Il male e il bene si annidano in ognuno, angelo o demone che sia.

    Come dicevo sono tanti i colpi di scena, alcuni anche molto tristi :( Inoltre vengono svelati alcuni misteri che lasciavano insoddisfatti alla fine del primo libro. E oltre ai personaggi del primo libro se ne aggiungono altri che rendono la storia avvincente e imprevedibile. Nel complesso davvero un bel libro ... a parte Matt che comunque mi piace di più alla fine, lo trovo più nei suoi panni ...

    Ora resto in attesa del seguito. Sarà la resa dei conti?

    (Recensione riportata dalla mia libreria cartacea)

    ha scritto il 

  • 5

    Bello... ma la domanda è: come finisce? Potremo mai sapero?

    E' sì signore e signori... perchè la casa editrice pare non abbia NESSUNA intenzione di pubblicare il capitolo conclusivo della saga.
    Lisa Desrochers lo ha puntualmente scritto anni fa, il pubblico anglofono lo ha fortunatamente letto e si è espresso positivamente... ma per noi... pare non ci sar ...continua

    E' sì signore e signori... perchè la casa editrice pare non abbia NESSUNA intenzione di pubblicare il capitolo conclusivo della saga. Lisa Desrochers lo ha puntualmente scritto anni fa, il pubblico anglofono lo ha fortunatamente letto e si è espresso positivamente... ma per noi... pare non ci sarà pace. Si resta così. Curiosi. Incompleti. Addolorati. Incazzati. Sentendosi presi in giro. Chissà se prima o poi la casa editrice avrà pietà dei lettori che hanno dato fiducia non solo alla storia ma anche a chi ha distribuito questi libri, degnandoci, se non di un bel libro da aggiungere agli altri due, almeno di un poco dispendioso ebook per sapere come finisce. Bisogna prendere solo saghe già pubblicate in toto per sapere di poter arrivare a leggere la fine?

    ha scritto il 

  • 2

    Il "menage a trois" peggiora...e il mio voto cala!

    Nel primo volume avevo trovato davvero irritante la protagonista Frannie e il suo continuo sfarfallare tra i suoi due spasimanti: il diabolico Luc e l'angelico Gabe.Ma alla fine - quando l'amore che provava per Luc aveva "attivato" il suo potere, lo Sway (qui completamente inutile e assente), ren ...continua

    Nel primo volume avevo trovato davvero irritante la protagonista Frannie e il suo continuo sfarfallare tra i suoi due spasimanti: il diabolico Luc e l'angelico Gabe.Ma alla fine - quando l'amore che provava per Luc aveva "attivato" il suo potere, lo Sway (qui completamente inutile e assente), rendendolo umano - speravo che compiuta la sua scelta amorosa il secondo volume avrebbe seguito un'altra, più intrigante, svolta. Purtroppo (esclusa una breve assenza di Gabe) per il resto Frannie continua ad amare entrambi a parole e fatti ma in realtà sembra ami solo sé stessa e non capisco perché tutti le ronzino attorno (è una lagna tra l'altro! agisce quando dovrebbe star ferma e viceversa >.<). Luc, che qui oscilla tra le sue due nature, è più innamorato che mai e da lei e per lei accetta tutto (peccato che mentre lo torturano lei si sbaciucchia con Gabe senza dedicargli più di un pensiero; per non parlare dei rotolamenti tra le lenzuola a cui i due si dedicano in sua ssenza...e che lei si guarda bene dal dirgli, senza provare un briciolo di senso di colpa! O.o) anche troppo. L'Inferno vuole recuperare Luc e uccidere Frannie o sfruttarne (l'inutile) potere ma non si impegna più di tanto. Il nuovo personaggio, la misteriosa Lili, ho capito chi fosse immediatamente già dal nome ed è la vera cattiva del libro (in un certo senso vince lei!). Plagia il povero Luc (e Frannie l'ipocrita gli punta subito il dito contro mentre lui si autoflagella...nonostante anche lei cada vittima più volte!) e l'angelo custode Matt, che dopo il suo triste declino sparisce dal libro e nessuno se ne preoccupa, (Frannie è troppo presa da sé evidentemente!) e solo alla fine riappare, purtroppo dal lato sbagliato della barricata... Insomma personaggi secondari mandati al macello o inesistenti, protagonista egocentrica, lagnosa e "farfallina" (per non dire altro XD), Gabe sempre noioso e perfettino e Luc sempre meno demone affascinante e sempre più fidanzato-tappetino&cornuto fanno calare quasi al minimo il mio voto e la mia idea che fosse una duologia è stata smentita dal finale aperto che preannuncia un seguito, che leggerò però solo se sarò in vena di farmi del male XD Per me serie bocciata! >.<

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Custodi odiosi e protagonista confusa

    Questo secondo volume della serie mi è piaciuto molto, anche se ho odiato tantissimo Matt e sono lieta della sua fine, anche se... non so, temo che per lui alla fine è stato più un premio che una punizione!
    La protagonista invece ha le idee assai confuse in fatto d'amore, e non mi sorprende che L ...continua

    Questo secondo volume della serie mi è piaciuto molto, anche se ho odiato tantissimo Matt e sono lieta della sua fine, anche se... non so, temo che per lui alla fine è stato più un premio che una punizione! La protagonista invece ha le idee assai confuse in fatto d'amore, e non mi sorprende che Lilith la voglia. Insomma, dice di amare Luc ma vuole Gab. Dopo che Luc la lascia è subito pronto a fare sesso con l'angelo; che si decida! Mica può averne uno il giorno e l'altro la notte o fare un bel triangolo. Altro che legata al paradiso. Mi sà che di questo passo sarà legata più al girone dei lussuriosi... Comunque, speriamo che il seguito esca al più presto. Voglio sapere che ha fatto Luc e come sarà il viaggio.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    Tu stai scherzando. Te la intendi con Gabriel? E poi cosa... ti spunteranno le ali? Ti stai trasformando in un uccellino?

    Non sono tre stelline piene, facciamo due e mezzo, a metà tra "deludente, ma c'è qualcosa che lo salva" e "carino, ma non ha quella marcia in più".
    Se il bacio maledetto poteva avere un senso, questo è solo un tirare avanti una storia che poteva benissimo concludersi con il primo.
    I personaggi p ...continua

    Non sono tre stelline piene, facciamo due e mezzo, a metà tra "deludente, ma c'è qualcosa che lo salva" e "carino, ma non ha quella marcia in più". Se il bacio maledetto poteva avere un senso, questo è solo un tirare avanti una storia che poteva benissimo concludersi con il primo. I personaggi principali non hanno un minimo di spessore: Frannie ha una para mentale ogni due per tre, e quando non ha una para pensa a come infilarsi Luc nelle mutande; Luc -che mi era piaciuto nel primo- qui è un un ragazzo con gl'ormoni che ballano continuamente la rumba ogni qual volta che posa gl'occhi su una donna e al contempo, però, nonostante l'ex natura demoniaca, riesce a essere più puritano di un angelo. Gabe, al contrario, l'ho rivalutato: lui che cede quel tanto ma sa tornare indietro, almeno è un angelo e ha una validissima scusa se, dopo aver baciato Frannie, ritorna sui suoi passi e si impone di starle lontano per non Cadere. Ovviamente, lei ha scelto Luc, ma dice a Gabe che lo ama. No aspetta, come fai ad amare Gabe? AMARE, dico? Puoi volergli bene, ma non puoi stare con uno se ami l'altro, no? Ah no, lei li ama entrambi e, ovviamente, loro stanno li ad aspettare i suoi comodi.. Ah no, se li fa entrambi, giusto! Matt.. Un personaggio buttato li, una piaga dalla prima all'ultima frase e ho come il sentore che lo rimarrà anche nel terzo libro. Lilith.. A parte la lussuria che la contraddistingue, non ha un fico secco del personaggio che dovrebbe essere. Si parla del primo demone, della regina dei succubi, delle streghe e dei vampiri che qui è semplicemente una donnetta vogliosa che incanta ogni cosa che respiri.. Niente da dire, è in regola con il resto degli ormoni degl'altri personaggi. Riassunto? C'è una ragazza con gl'ormoni scombinati, con un fratello con gl'ormoni scombinati, circondata da amiche tettone con gl'ormoni scombinati, che si fa al contempo altri due ragazzi con gl'ormoni scombiati, subentra un'altra ragazza con gl'ormoni più scombinati di tutti che se li fa tutti quanti, solo che, giustamente per variare un po', cambia angelo, anzichè Gabe, Matt. Del libro si salvano Gabe, Taylor, Rhenorian e il fatto che quando comincio una trilogia, ahimè, esigo di arrivare alla fine, per cui si, leggerò ache il terzo sperando gl'ormoni si plachino, le parolacce buttate li a caso (perchè per com'è scritto il libro e per come si comportano i personaggi, quando uno di loro esclama cazzo, sembra di sentir bestemmiare il papa) calino e che la trama sia un tantino più convincete.. Sono un'ottimista, lo so.

    «No. Non c’è niente di bizzarro in mio padre... be’, a parte che effettivamente gli piacciono i cavolini di Bruxelles».

    Avrei riso se avessi avuto dieci anni. Lisa, conto che sia la traduzione italiana ad avere reso il testo così floscio, ma certe battute, evitale!

    ha scritto il