Il ballo

Racconti d'autore 2015 n. 3

Voto medio di 4340
| 575 contributi totali di cui 554 recensioni , 21 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Sonovel
Ha scritto il 15/05/18

Un racconto nonostante tutto, ancora molto attuale, soprattutto in quest' epoca dell'apparire.

Sonia
Ha scritto il 05/05/18
In casa Kampf c'è grande fermento; si terrà un gran ballo che segnerà l'entrata della famiglia nell'alta società. Anche la piccola Antoniette, la figlia quattordicenne dei Kampf, è molto impaziente ma la madre Rosine di umili origini, che vuole gode...Continua
Raflesia
Ha scritto il 26/04/18
Era l’attimo, l’istante impercettibile in cui si incrociavano “sul cammino della vita”: una stava per spiccare il volo, l’altra per sprofondare nell’ombra. Ma non lo sapevano. Eppure Antoinette ripeté piano: “Povera mamma…”
La vendetta è un piatto che va servito freddo ma la vendetta, qualche volta, si rivela anche inutile perché invece di farci stare bene ci procura un dolore maggiore. Antoinette è una ragazza di quasi quindici anni. E’ insicura, affamata di vita, affa...Continua
Ladygiodesi
Ha scritto il 15/04/18
Lascio una stella in meno perché, seppur la Bergamasco sia bravissima ad interpretare le emozioni durante la lettura, in alcuni tratti è difficile comprendere il cambio di protagonista da una qualsiasi voce femminile alla voce maschile del padre dell...Continua
Nurseka
Ha scritto il 03/03/18
Un ballo..Mio Dio, mio Dio, era mai possibile che lì, a due passi da lei, ci fosse quella cosa splendida, che lei si immaginava vagamente come un insieme confuso di musica sfrenata, di profumi inebrianti, di abiti spettacolosi...Di parole d'amore bis...Continua

Giulia Morano
Ha scritto il Mar 08, 2018, 12:11
(...) d'un tratto la invase uno strano piacere: per la prima volta in vita sua piangeva così, senza smorfie né sussulti, in silenzio, come una donna...
Pag. 35
Giulia Morano
Ha scritto il Mar 08, 2018, 12:09
All'improvviso si sentì ricca di tutto il suo avvenire, di tutte le sue giovani forze intatte, e pensò: "Come si può piangere così, per un motivo del genere... e l'amore? E la morte? Un giorno morirà... l'ha dimenticato?"
Pag. 81
LaraGG
Ha scritto il Jun 14, 2015, 15:34
Ancora un'ora perduta, sprofondata nel nulla, che è scorsa fra le dita come acqua e che non tornerà mai più...
Chiara Naldi
Ha scritto il Sep 25, 2014, 09:25
E' il sangue a determinare la vita delle passioni. Il cosiddetto libero arbitrio non è altro che l'ingannevole strumento del fato: ognuno va irresistibilmente verso la propria sorte credendo di sceglierla. La funzione dell'individuo, la sola che gli...Continua
Pag. 15
Chiara Naldi
Ha scritto il Sep 25, 2014, 09:22
Viene da lontano, dall'infanzia. Credere con tutto il cuore che la vita sia popolata da mostri.
Pag. 13

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi