Il bar delle grandi speranze

Voto medio di 1468
| 247 contributi totali di cui 193 recensioni , 52 citazioni , 0 immagini , 0 note , 2 video
Peperitapatty
Ha scritto il 18/02/18
null
Uno dei più bei libri letti di recente. dalla scrittura semplice, ma mai banale. Proprio per la sua natura autobiografica, fra un bicchiere di scotch e uno di wisky è riuscito a farmi immedesimare facendomi vivere emozioni, mancanze e conquiste del p...Continua
Timoria...
Ha scritto il 07/10/17
JR ce l'ha fatta
Un libro che parla di storie di uomini e donne che si intrecciano tra loro. E parla di un posto, di un rifugio, che fa da centro nevralgico di tutto. Un bar. Un bar in perfetto stile Usa che nulla ha a che vedere con i nostri. Nel bene e nel male. Un...Continua
EsteticaMente
Ha scritto il 01/10/17
Il bar delle grandi speranze
Dall’autore di Open, la biografia di Agassi, un romanzo che trasuda realtà in ogni pagina e che sembra un film su carta. J. R. Moehringer scrive un libro “da maschi”, che parla di uomini e che ha per protagonisti quasi unicamente personaggi di sesso...Continua
Badsteve
Ha scritto il 15/08/17
Una storia a finestre. Alcuni momenti descritti bene mentre altri, forse altrettanto (per me) importanti sono stati lasciati sullo sfondo. Alla fine comunque una storia positiva ed una narrazione coinvolgente. P.S. solo alla fine ho capito che potess...Continua
Lorenzo D'Arcaria
Ha scritto il 01/08/17
Mi avevano parlato di Moehringer come di uno scrittore che sa scrivere. Devo dire che la capacità dell'autore di tessere parole che facciano avvicinare il lettore ai suoi racconti è innegabile. La facilità con cui ci si immerge in Manhasett, paese de...Continua

Timoria...
Ha scritto il Oct 07, 2017, 10:37
Capii che dobbiamo mentire a noi stessi di tanto in tanto, dirci che siamo forti e capaci, che la vita è bella e il duro lavoro avrà la sua ricompensa, e poi provare a trasformare le nostre bugie in realtà. Questo è il nostro compito, la nostra salve...Continua
Timoria...
Ha scritto il Oct 07, 2017, 10:35
Essere soli non ha niente a che fare col numero di persone che si hanno intorno.
Timoria...
Ha scritto il Oct 07, 2017, 10:33
Ma Bille Bud mi garantivano che il cervello era mio e lo sarebbe sempre stato. Dicevano che scegliendo libri, i libri giusti, e leggendoli lentamente, attentamente, avrei potuto tenere sotto controllo almeno quello.
Clairienne
Ha scritto il Sep 01, 2017, 00:09
In certi momenti mi sentivo così solo che avrei voluto una parola più grande, più lunga, per dirlo.
Pag. 77
SimoKun
Ha scritto il May 18, 2016, 16:49
pensai a tutte le volte che mi aveva detto di fermare l'orologio, di rimanere immobile dov'ero, di solito proprio nei momenti in cui volevo che la vita accelerasse

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

Timoria...
Ha scritto il Oct 07, 2017, 10:40
quintetto per fianoforte e fiati
Autore: Mozart
regina
Ha scritto il Mar 10, 2015, 17:50
Ragtime Piano : SCOTT JOPLIN . " The Entertainer " (1902)
Autore:

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi