Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il bar sotto il mare

Di

Editore: Feltrinelli

3.9
(7772)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 200 | Formato: Copertina morbida e spillati | In altre lingue: (altre lingue) Francese , Tedesco , Spagnolo , Portoghese

Isbn-10: 8807013460 | Isbn-13: 9788807013461 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Paperback , Copertina rigida , Tascabile economico , eBook

Genere: Fiction & Literature , Humor , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Il bar sotto il mare?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    Una raccolta di storie molto carine: brevi, scorrevoli, divertenti ed ironiche, altre con un gusto un po’ amaro. Ho comprato il libro perché mi aveva colpito il titolo. Non sapevo cosa aspettarmi ...continua

    Una raccolta di storie molto carine: brevi, scorrevoli, divertenti ed ironiche, altre con un gusto un po’ amaro. Ho comprato il libro perché mi aveva colpito il titolo. Non sapevo cosa aspettarmi e sono rimasta piacevolmente sorpresa.

    ha scritto il 

  • 5

    Questo (a mio avviso spettacolare) libro è stato la lettura di gruppo di settembre, su Èscrivere: http://escrivere.com/72767/news/il-bar-sotto-il-mare-di-stefano-benni-lettura-collettiva/

    E il ...continua

    Questo (a mio avviso spettacolare) libro è stato la lettura di gruppo di settembre, su Èscrivere: http://escrivere.com/72767/news/il-bar-sotto-il-mare-di-stefano-benni-lettura-collettiva/

    E il Laboratorio di scrittura di ottobre è incentrato proprio sulla rielaborazione di uno di questi racconti: http://escrivere.com/groups/laboratorio-di-scrittura/forum/topic/esercizio-lab-ottobre-2014/

    Non vi è venuta un'irrefrenabile voglia di iscrivervi e partecipare? :D

    ha scritto il 

  • 4

    Una serie di racconti concentrici delicatamente sospesi tra il nonsense e un sano, terragno umorismo; una serie di storie "che si mordono la coda" attraversando epoche e stili; un piccolo scrigno ...continua

    Una serie di racconti concentrici delicatamente sospesi tra il nonsense e un sano, terragno umorismo; una serie di storie "che si mordono la coda" attraversando epoche e stili; un piccolo scrigno pieno di ricordi ed emozioni, spunti per fare riflettere, sognare, sorridere il lettore, portandolo per mano sotto la superficie, dove tutto ha un aspetto esoticamente diverso.

    ha scritto il 

  • 5

    Una serie di piccoli racconti di questi bizzarri personaggi.. Alcune storielle molto divertenti, altre più tristi e cupe. Tutto sommato mi è piaciuto davvero molto. Questo è il primo libro di ...continua

    Una serie di piccoli racconti di questi bizzarri personaggi.. Alcune storielle molto divertenti, altre più tristi e cupe. Tutto sommato mi è piaciuto davvero molto. Questo è il primo libro di Benni che leggo, sicuramente leggerò altro dell'autore!

    ha scritto il 

  • 3

    il signore col cappello, la pulce e la sirena

    Nel bar sotto il mare gli avventori, invece di riempirsi di caffè, sono soliti raccontarsi delle storie più o meno veritiere su fatti capitati nella loro vita. Alcune di queste hanno un fondo di ...continua

    Nel bar sotto il mare gli avventori, invece di riempirsi di caffè, sono soliti raccontarsi delle storie più o meno veritiere su fatti capitati nella loro vita. Alcune di queste hanno un fondo di ammonimento, altre sembrano esserci tanto per occupare pagine, altre ancora potrebbero essere viste come una presa in giro (quella del russo innamorato mi è sembrata proprio una parodia del romanzo russo dell'ottocento). Nel complesso i racconti non sono molto da bar ma qualche risata la fanno fare.

    ha scritto il 

  • 4

    Fantasia, sagacia, ironia. Intramontabile.

    Che meraviglia questi racconti, riemersi dal passato per tornare con immutata freschezza ad allietare qualche giornata pre-estiva! Uno dei libri meglio riusciti (anche più del celebratissimo "Bar ...continua

    Che meraviglia questi racconti, riemersi dal passato per tornare con immutata freschezza ad allietare qualche giornata pre-estiva! Uno dei libri meglio riusciti (anche più del celebratissimo "Bar Sport"), pieno di trovate, personaggi strambi, situazioni e riferimenti sempre attuali, invenzioni linguistiche, stili narrativi diversi e, soprattutto, di un'ironia debordante, che sa alternare comicità pura e satira sagace. Si conferma un piccolo gioiello anche nella produzione di Benni, (quasi) sempre di alto livello.

    ha scritto il 

  • 4

    E' sempre difficile recensire un romanzo di racconti; o meglio, fornirne un giudizio che tenga conto di tutte le storie "contate", pur considerandole nella loro inevitabile diversità. E ...continua

    E' sempre difficile recensire un romanzo di racconti; o meglio, fornirne un giudizio che tenga conto di tutte le storie "contate", pur considerandole nella loro inevitabile diversità. E ciononostante, devo dire che è davvero una "summa" riuscita, questa del sempre ottimo Stefano Benni. "Così il verme agisca perché,se per istinto della sua accurata natura (...), non lo possiamo...". Pardon, mi sono imbattuto nel fastidiosissimo "biblioanimale" che "prende una parola e la trasporta al posto di un'altra": già, proprio nel mortale "verme disicio".

    ha scritto il 

  • 4

    prologo- l'anno del tempo matto- il più grande cuoco di francis- il verme disicio- matu maloa- il dittatore e il bianco visitatore- achille ed ettore- quando si ama davvero- il marziano innamorato- ...continua

    prologo- l'anno del tempo matto- il più grande cuoco di francis- il verme disicio- matu maloa- il dittatore e il bianco visitatore- achille ed ettore- quando si ama davvero- il marziano innamorato- nastassia- californian crawl- oleron- la traversata dei vecchietti- la storia di pronto soccorso e beauty case- shimizè- priscilla mapple e il delitto della II C- il destino sull'isola di San Lorenzo- la chitarra magica- il folletto delle brutte figure- i quattro veli di kulala- autogrill horror- racconto breve- il pornosabato dello splendor- arturo perplesso davanti alla casa abbandonata sul mare- finale: il racconto dell'ospite.

    Passiamo metà della vita a deridere ciò in cui altri credonom e l'altra metà a credere in ciò che altri deridono. (prologo)

    La neve si sciolse e ogni cosa tornò normale, meno noi. (l'anno del tempo malato)

    Chi c'è c'è, chi non c'è vada al diavolo. (il più grande cuoco di francia)

    Vorrei morire, morire, morire, ma lo fanno già tutti. (californian crawl)

    Puoi alzarti molto presto all'alba, ma il tuo destino si è alzato un'ora prima di te. (proverbio africano)

    Pronto e Beauty si sono sposati e hanno messo su un'officina. Lui trucca le auto, lei le pettina. (la storia di pronto soccorso e beauty case)

    ha scritto il 

Ordina per