Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il bar sotto il mare

By Stefano Benni

(1782)

| Softcover | 9788807013461

Like Il bar sotto il mare ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

574 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Una serie di racconti concentrici delicatamente sospesi tra il nonsense e un sano, terragno umorismo; una serie di storie "che si mordono la coda" attraversando epoche e stili; un piccolo scrigno pieno di ricordi ed emozioni, spunti per fare riflette ...(continue)

    Una serie di racconti concentrici delicatamente sospesi tra il nonsense e un sano, terragno umorismo; una serie di storie "che si mordono la coda" attraversando epoche e stili; un piccolo scrigno pieno di ricordi ed emozioni, spunti per fare riflettere, sognare, sorridere il lettore, portandolo per mano sotto la superficie, dove tutto ha un aspetto esoticamente diverso.

    Is this helpful?

    Chrisss said on Jul 31, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una serie di piccoli racconti di questi bizzarri personaggi.. Alcune storielle molto divertenti, altre più tristi e cupe. Tutto sommato mi è piaciuto davvero molto. Questo è il primo libro di Benni che leggo, sicuramente leggerò altro dell'autore!

    Is this helpful?

    FedericaMarzocchi said on Jul 27, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    il signore col cappello, la pulce e la sirena

    Nel bar sotto il mare gli avventori, invece di riempirsi di caffè, sono soliti raccontarsi delle storie più o meno veritiere su fatti capitati nella loro vita. Alcune di queste hanno un fondo di ammonimento, altre sembrano esserci tanto per occupare ...(continue)

    Nel bar sotto il mare gli avventori, invece di riempirsi di caffè, sono soliti raccontarsi delle storie più o meno veritiere su fatti capitati nella loro vita. Alcune di queste hanno un fondo di ammonimento, altre sembrano esserci tanto per occupare pagine, altre ancora potrebbero essere viste come una presa in giro (quella del russo innamorato mi è sembrata proprio una parodia del romanzo russo dell'ottocento). Nel complesso i racconti non sono molto da bar ma qualche risata la fanno fare.

    Is this helpful?

    LelaCosini said on Jul 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Fantasia, sagacia, ironia. Intramontabile.

    Che meraviglia questi racconti, riemersi dal passato per tornare con immutata freschezza ad allietare qualche giornata pre-estiva!
    Uno dei libri meglio riusciti (anche più del celebratissimo "Bar Sport"), pieno di trovate, personaggi strambi, situazi ...(continue)

    Che meraviglia questi racconti, riemersi dal passato per tornare con immutata freschezza ad allietare qualche giornata pre-estiva!
    Uno dei libri meglio riusciti (anche più del celebratissimo "Bar Sport"), pieno di trovate, personaggi strambi, situazioni e riferimenti sempre attuali, invenzioni linguistiche, stili narrativi diversi e, soprattutto, di un'ironia debordante, che sa alternare comicità pura e satira sagace.
    Si conferma un piccolo gioiello anche nella produzione di Benni, (quasi) sempre di alto livello.

    Is this helpful?

    Seamus said on Jun 27, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una serie di piccole storie, ognuna diversa dall'altra e molto scorrevoli! veramente un bel libro per sorridere un po'

    Is this helpful?

    Carlos Martín Araiz said on Apr 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    E' sempre difficile recensire un romanzo di racconti; o meglio, fornirne un giudizio che tenga conto di tutte le storie "contate", pur considerandole nella loro inevitabile diversità. E ciononostante, devo dire che è davvero una "summa" riuscita, que ...(continue)

    E' sempre difficile recensire un romanzo di racconti; o meglio, fornirne un giudizio che tenga conto di tutte le storie "contate", pur considerandole nella loro inevitabile diversità. E ciononostante, devo dire che è davvero una "summa" riuscita, questa del sempre ottimo Stefano Benni.
    "Così il verme agisca perché,se per istinto della sua accurata natura (...), non lo possiamo...".
    Pardon, mi sono imbattuto nel fastidiosissimo "biblioanimale" che "prende una parola e la trasporta al posto di un'altra": già, proprio nel mortale "verme disicio".

    Is this helpful?

    Vincenzobenvenuto said on Apr 11, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book