Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il berretto di cuoio e altri racconti

Racconti d'autore, 36

By Mario Soldati

(233)

| Paperback

Like Il berretto di cuoio e altri racconti ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

"Una delle sue grandi qualità è farci apparire degna di racconto qualunque realtà, grande o piccola": così Cesare Garboli ricordava Mario Soldati, considerato un precursore per aver fatto dialogare la letteratura con il cinema e la televisione. In qu Continue

"Una delle sue grandi qualità è farci apparire degna di racconto qualunque realtà, grande o piccola": così Cesare Garboli ricordava Mario Soldati, considerato un precursore per aver fatto dialogare la letteratura con il cinema e la televisione. In queste pagine lo scrittore compare con il suo nome e cognome, riferendo storie che nella finzione narrativa attribuisce a un amico carabiniere, il maresciallo Gigi Arnaudi, piemontese di nascita. I due si ritrovano a tavola, in luoghi per loro abituali: "Si mangia, si beve, e si racconta. Soldati intinge brillantemente la sua materia gialla in questa saporosa e cordiale zuppa di conversazioni familiari". La prosa è quella di un viaggiatore che coglie con "insuperabile perspicacia e misura" la quotidiana provincia italiana.

14 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    ARIA - precotto

    racconti di quotidianità slanciata dalla padronanza del linguaggio più che da qualcosa di com-movente.
    domani l'ho dimenticato.

    Is this helpful?

    Valeria Pizza said on May 13, 2012 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    Tre brevi racconti che mi colpiscono: per l'ambientazione provinciale e per i personaggi...cosi simili a quelli che popolano - assai più modestamente - i miei, di racconti:-).
    Così che non riesco bene a capire se sia io che abbia inconsciamente assor ...(continue)

    Tre brevi racconti che mi colpiscono: per l'ambientazione provinciale e per i personaggi...cosi simili a quelli che popolano - assai più modestamente - i miei, di racconti:-).
    Così che non riesco bene a capire se sia io che abbia inconsciamente assorbito Soldati leggendolo da giovane - o se sia semplicemente questa terra a far da matrice comune di uno specifico modo di raccontare.
    Di fatto, l'Aduo del primo racconto è di certo cugino – se non fratello – del Giustino di uno dei miei, così come è cugino di tutti i “matti del villaggio” di cui un tempo la provincia era piacevolmente popolata.
    Ed ancora mi sono adagiato, come in una familiare culla, tra i modi di dire e di essere, le “location”, le storie, il lessico (“Ma, signor Maresciallo, per travajè, a venta, prima cosa, cam piju...E chi cam pija, mi?”)...

    Un altro autore da rileggere...

    (Grazie a Michelle per il graditissimo regalo!!)

    Is this helpful?

    Luposelvatico (ha impresso una svolta:-)) said on Apr 25, 2012 | 1 feedback

  • 7 people find this helpful

    Ma cosa ch'am cunta, marescial!

    S'a füssa nen chiel, i lu chërdria nen...
    Tre racconti brevi ambientati nel profondo Piemonte.
    Una scrittura, indipendentemente dall'uso di qualche frase in dialetto, profondamente piemontese nel modo di narrare, di sentire.
    Uno stile che, mi son re ...(continue)

    S'a füssa nen chiel, i lu chërdria nen...
    Tre racconti brevi ambientati nel profondo Piemonte.
    Una scrittura, indipendentemente dall'uso di qualche frase in dialetto, profondamente piemontese nel modo di narrare, di sentire.
    Uno stile che, mi son resa conto leggendo, amo proprio perché lo sento mio: un italiano bello ma mai eccessivo, un amore per la propria terra e per la propria gente che si ferma sempre un "passo prima" per paura di eccedere nel sentimentalismo e, forse proprio per questo, diventa più elegante. Ripensandoci, la ritrovo in altri scrittori come Primo Levi o Nuto Revelli, qualcuno lo potrebbe chiamare riserbo ma mi sembra più calzante la similitudine con l'essenzialità di un pezzo meccanico senza imperfezioni.

    Is this helpful?

    Michelle said on Apr 7, 2012 | 1 feedback

  • 2 people find this helpful

    Tre bei racconti ambientati nella provincia piemontese degli anni cinquanta. In poche pagine Mario Soldati tratteggia con maestria le tensioni e le passioni della società del tempo, appena uscita dalle macerie fisiche e morali della guerra e tuttavia ...(continue)

    Tre bei racconti ambientati nella provincia piemontese degli anni cinquanta. In poche pagine Mario Soldati tratteggia con maestria le tensioni e le passioni della società del tempo, appena uscita dalle macerie fisiche e morali della guerra e tuttavia pronta a reagire e ricostruire. Raccomando il racconto che dà il titolo alla raccolta, "Il berretto di cuoio", il cui protagonista è il tipico scemo del villaggio, che viene assunto come tuttofare nel cantiere dell'autostrada.

    Is this helpful?

    ale.andreotti said on Mar 3, 2012 | Add your feedback

  • 4 people find this helpful

    Il carabiniere e l'amico.


    Questi tre racconti ( Il berretto di cuoio - Baci di dama e La fine di Flok) sono tratti dal libro "I racconti del maresciallo" , la raccolta della serie poliziesca forse più famosa di questo scrittore che non conoscevo.
    Sono delle storie di picco ...(continue)


    Questi tre racconti ( Il berretto di cuoio - Baci di dama e La fine di Flok) sono tratti dal libro "I racconti del maresciallo" , la raccolta della serie poliziesca forse più famosa di questo scrittore che non conoscevo.
    Sono delle storie di piccoli fatti quotidiani di vita provinciale, un pò misteriose, raccontate dal maresciallo (vero o inventato non si sà) amico dello scrittore.
    Ho trovato questa lettura molto gradevole e la scrittura di Mario Soldati è fluida e scorrevole; assegno tre stelle solamente perchè non amo in particolar modo il poliziesco.

    Is this helpful?

    Patrizia said on Mar 1, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    'secondo loro il ricco ha di essere ricco e sempre più ricco... ebbene, quelli, io li aborro e li detesto con tutte le mie forze.'

    tre racconti estratti da 'i racconti del maresciallo' del 1967: 'il berretto di cuoio', 'baci di dama' e 'la fine di f ...(continue)

    'secondo loro il ricco ha di essere ricco e sempre più ricco... ebbene, quelli, io li aborro e li detesto con tutte le mie forze.'

    tre racconti estratti da 'i racconti del maresciallo' del 1967: 'il berretto di cuoio', 'baci di dama' e 'la fine di flok'. a parte quest'ultimo, gli altri paiono aneddoti tirati per le lunghe.

    Is this helpful?

    marcomaffei12 said on Feb 28, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (233)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 74 Pages
  • Publisher: Il Sole 24 Ore (I libri della domenica)
  • Publish date: 2012-02-05
Improve_data of this book