In una Praga di cattivo umore, il signor Karel Kopfrkingl, creatura pemurosa e ammanierata, impiegato al Crematorio, mette in atto, con soave candore, il suo perfido disegno: l'eutanasia. Campione attardato del Biedermeier praghese sciropposo e idill ...Continua
...
Ha scritto il 25/12/15

"Signori, incomincia il nuovo ordine." (p. 193)

ZeroZen
Ha scritto il 29/09/15
disarmante
Una narrazione cucita addosso al protagonista, apparentemente pacata, quasi inamovibile, uno stile volutamente ripetitivo (ma mai noioso) come sono ripetitive le affermazioni del sig. Kopfrkingl che deve autoconvincersi della propria integerrima mora...Continua
Lilicka
Ha scritto il 04/11/12
Ladislav Fuks è, per l’Italia, un regalo di Angelo Maria Ripellino, uno dei tanti (basterebbe ricordare le sue traduzioni di Pasternak, Belyj, Holan, Halas, Chlebnikov, la mitica antologia “Poesia russa del Novecento”…), probabilmente uno degli ultim...Continua
Raf
Ha scritto il 20/09/12
Karel Kopfrkingl (K.K.) è il protagonista de “Il bruciacadaveri”. Che fa K.K.? E’ impiegato al Crematorio di Praga o, come dice lui, al Tempio della Morte. K.K. non solo è un consumato esperto delle pratiche crematorie ma ne è un fervente paladino. N...Continua
Gibi
Ha scritto il 05/10/10
Fuks è tetro, macabro, freddo e questo libro è un grigio scuro intenso. Mentre leggo, immagino che la storia si svolga all'ora del crepuscolo di una giornata uggiosa e fredda. Non c'è che dire, è un libro funebre e tetro, ma io lo trovo stupendo. Lo...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi