Adrian Healey è un bugiardo, uno che non riesce a fare a meno del suono ipnotico della sua voce e dell’architettura perfetta delle sue menzogne. Bambino prodigio e ragazzo di strada al tempo stesso, con un’infanzia e un’adolescenza oscure e ...Continua
Ha scritto il 27/08/14
Fino a un certo punto è un romanzo di formazione carino, con un protagonista abbastanza interessante, poi di colpo diventa una storia di spionaggio incasinatissima e noiosissima e senza senso - senza senso anche perché leggevo una riga sì e ...Continua
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 15/02/13
E'attore più che scrittore. E si vede, venduto subito al mercatino e con i soldi ho comprato una vecchia edizione de " I fratelli Karamazov" Ovviamente non commento il libro del genio russo. E' un capolavoro, ma lo sappiamo tutti.
Ha scritto il 04/08/12
Stephen Fry è un attore che adoro, con questa sua prima opera letteraria si conferma come fantastico narratore, con qualche pecca s'intende... Il romanzo scivola in una spy story un po macchinosa, ma la fantasia di Fry è una mina vagante.
Ha scritto il 17/05/12
Ma tu lo sai ch'è gay?
Quanto mi piacerebbe entrare nel cervello di questo qua per vedere dove nascono e come le fantasie sue tipo il romanzo pornografico di Dickens. Tutti debitori della cultura gay.
  • 3 mi piace
Ha scritto il 31/12/11
la parte della vita universitaria a cambridge è bellissima, la storia di spie una cretinata. il voto è una media.
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi