Il buio oltre la siepe

Di

Editore: Feltrinelli

4.4
(11816)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 410 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Tedesco , Spagnolo , Francese , Portoghese , Olandese , Catalano , Svedese , Coreano , Polacco , Indonesiano

Isbn-10: A000008769 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Paperback , Tascabile economico , Altri , CD audio , Copertina morbida e spillati , eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Storia , Scienze Sociali

Ti piace Il buio oltre la siepe?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Non è un libro sul razzismo in senso stretto. È un libro per ragazzi, ma godibile ad ogni età, che offre uno spaccato degli Stati del Sud, decisamente molto conservatori e bigotti, ai tempi della gran ...continua

    Non è un libro sul razzismo in senso stretto. È un libro per ragazzi, ma godibile ad ogni età, che offre uno spaccato degli Stati del Sud, decisamente molto conservatori e bigotti, ai tempi della grande crisi. Il diverso è emarginato (come nel caso di Boo) o compatito e colpevolizzato (Tom), il tutto con una presunzione di essere nel giusto spaventosa ma molto attuale. I pregiudizi vengono ovviamente ribaltati dalla storia.
    Mi è piaciuto molto Atticus, dolce e onesto, mi ha ricordato un altro papà meraviglioso (il mio)

    ha scritto il 

  • 5

    Un romanzo fondamentale che insegna a lottare contro i pregiudizi e le ingiustizie. Da far leggere a tutti i giovani per insegnare loro l'importanza di lottare per dei valori.

    ha scritto il 

  • 4

    Mi era noto che questo libro parlasse di razzismo; sulla quarta di copertina, poi, si dice che questo romanzo sia stato consigliato da Obama in persona.
    Nella realtà, i fatti che hanno a che fare col ...continua

    Mi era noto che questo libro parlasse di razzismo; sulla quarta di copertina, poi, si dice che questo romanzo sia stato consigliato da Obama in persona.
    Nella realtà, i fatti che hanno a che fare col razzismo occupano una parte marginale della trama.
    Però, a fronte di ciò, l'arringa di Acticus, padre dei protagonisti, che difende Tom Robinson, un nero accusato di stupro, è da antologia dei diritti umani.
    Lettura piacevole e scarna di descrizioni manieriste. Estremamente coinvolgente.

    ha scritto il 

  • 0

    Non riesco a dare un voto ad un libro che ho abbandonato. Lo avevo evitato per molti anni, ma alla fine mi sono fatta convincere dalle recensioni.. niente.. la lettura purtroppo non ha smentito la mia ...continua

    Non riesco a dare un voto ad un libro che ho abbandonato. Lo avevo evitato per molti anni, ma alla fine mi sono fatta convincere dalle recensioni.. niente.. la lettura purtroppo non ha smentito la mia sensazione iniziale. In molte recensioni ho letto che la parte avvincente viene in un secondo momento, io l'ho abbandonato prima.. non ce l'ho fatta! probabilmente sarò l'unica persona al mondo, ma l'ho trovato estremamente noioso e non riesco a capire come si possa pretendere che un dodicenne lo trovi interessante.

    ha scritto il 

  • 5

    Ci sono classici che, chissà perché, restano lì, buoni buoni in attesa di essere letti. Dopo tanti anni il mio Buio oltre la siepe (ma preferisco di gran lunga l'originale To kill a mockingbird) ha fi ...continua

    Ci sono classici che, chissà perché, restano lì, buoni buoni in attesa di essere letti. Dopo tanti anni il mio Buio oltre la siepe (ma preferisco di gran lunga l'originale To kill a mockingbird) ha finito di attendere.
    Che romanzo!
    La trama sarà nota a molti, chi non la conosce avrà l'opportunità di scoprirla leggendo il libro. Un legal thriller, un romanzo d'avventura, un romanzo storico sul segregazionismo nell' America post depressione, un romanzo di formazione....
    Atticus, Jem, Dill, Calpurnia, Tom Robinson, e "l'uomo nero" Boo ci accompagneranno alla scoperta del mondo, dell'amicizia, del coraggio, della giustizia, della fratellanza, tutto attraverso gli occhi di una Harper"Scout"Lee bambina, un'occasione per ripensare con animo puro a ciò che rende gli uomini fratelli e nemici. Un'esperienza toccante ed edificante consigliata a tutti.
    Per me un bel 10!

    ha scritto il 

  • 5

    "Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi cosa è il vero coraggio, tu credi che sia rappresentato da un uomo con il fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti pr ...continua

    "Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi cosa è il vero coraggio, tu credi che sia rappresentato da un uomo con il fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare sino in fondo, qualsiasi cosa succeda. è raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede"

    ha scritto il 

  • 5

    Matar un ruiseñor

    Atticus es un hombre íntegro en una sociedad norteamericana dominada por el racismo y la hipocresía. Aparece el problema de la dificultad de educar a los hijos en un mundo donde los valores escasean. ...continua

    Atticus es un hombre íntegro en una sociedad norteamericana dominada por el racismo y la hipocresía. Aparece el problema de la dificultad de educar a los hijos en un mundo donde los valores escasean. Un libro de cabecera.

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per
Ordina per