Il buio oltre la siepe

Di

Editore: Feltrinelli

4.4
(11548)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 410 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Tedesco , Spagnolo , Francese , Portoghese , Olandese , Catalano , Svedese , Coreano , Polacco , Indonesiano

Isbn-10: A000008769 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Paperback , Tascabile economico , Altri , CD audio , Copertina morbida e spillati , eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Storia , Scienze Sociali

Ti piace Il buio oltre la siepe?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    "Il buio oltre la siepe" è un romanzo attuale più che mai con l'emergenza immigrazione che stiamo vivendo, soprattutto in Italia. Un grande classico che mi mancava e che nel bene o nel male sono comun ...continua

    "Il buio oltre la siepe" è un romanzo attuale più che mai con l'emergenza immigrazione che stiamo vivendo, soprattutto in Italia. Un grande classico che mi mancava e che nel bene o nel male sono comunque contenta di aver letto.
    Per quanto mi riguarda, forse, le 4 stelle non sono proprio piene. Ho adorato i personaggi della famiglia Finch, Atticus è un vero e proprio guru, Jem è un piccolo grande uomo, estremamente sensibile ed, infine, Scout è una piccola bimba che si fa giustizia da sola, una testa calda. Per quanto non ci sia un vero e proprio sviluppo della trama, il finale mi ha tenuto veramente col fiato sospeso!
    A conti fatti quello che non mi è piaciuto molto è il fatto che nel profondo si tratta di un'opera molto stereotipata, forse l'autrice ci regala davvero un affresco fedele e credibile di quell'epoca nel sud degli Stati Uniti, però speravo di trovarci qualche sfumatura in più, qualcosa che facesse uscire la storia magari un po' fuori dalle righe.

    ha scritto il 

  • 4

    Encomiabile negli intenti e nella stesura di un intreccio emotivamente coinvolgente. La morale contro ogni forma di discriminazione prende tuttavia il sopravvento e porta l’autrice a schierare i perso ...continua

    Encomiabile negli intenti e nella stesura di un intreccio emotivamente coinvolgente. La morale contro ogni forma di discriminazione prende tuttavia il sopravvento e porta l’autrice a schierare i personaggi in maniera troppo semplicistica tra buoni e cattivi e ad escogitare un lieto fine poco credibile. Affronta un tema complesso, ma ne evita le contraddizioni e le ambiguità.

    ha scritto il 

  • 5

    A classic

    Lee's To Kill a Mockingbird is a literary classic. The book has in it great dry humor and action laced with suspense to keep you turning the pages even some 50+ years after it was written.

    ha scritto il 

  • 4

    Se avete letto questo libro per la prima volta quando avevate 14 anni, vi consiglio di rileggerlo ora. Un libro sui pregiudizi della gente così attuale che mette i brividi. Un racconto fatto dal punto ...continua

    Se avete letto questo libro per la prima volta quando avevate 14 anni, vi consiglio di rileggerlo ora. Un libro sui pregiudizi della gente così attuale che mette i brividi. Un racconto fatto dal punto di vista di una bambina, un po' maschiaccio, un po' sorella, un po' figlia. Ci sono un avvocato, una zia, una vicina di casa, i buoni, i cattivi, le pettegole, il misterioso. Ci sono tutti gli ingredienti per un buon libro, di un certo spessore. Un classico da non perdersi.

    ha scritto il 

  • 5

    suggerito dalla bibliotecaria

    più di 40 anni fa... insisteva perchè lo leggessi e io ostinato passavo sempre la mano. forse non mi ispirava il titolo, la copertina? questo non lo ricordo.
    a dire il vero non l'ho letto ma ho ascolt ...continua

    più di 40 anni fa... insisteva perchè lo leggessi e io ostinato passavo sempre la mano. forse non mi ispirava il titolo, la copertina? questo non lo ricordo.
    a dire il vero non l'ho letto ma ho ascoltato l'ottimo podcast di altavoce di radio3.
    ora ho capito la sua insistenza, è un libro di buoni sentimenti con fulgidi esempi di moralità e buon senso. troppo? secondo me no, grazie a una giusta dose di ironia e allegria.
    temo che, nonostante il grande successo che ha avuto, non sia stato assimilato dalla maggioranza della società a stelle e strisce che probabilmente continuerà ad essere intollerante alle diversità e ancorato a un sistema socio-economico che si sta sciogliendo sotto i loro piedi.
    noi siamo una loro provincia e quanto sopra vale anche qui :(

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per
Ordina per