Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il cacciatore di aquiloni

Di

Editore: Piemme

4.3
(29270)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 414 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Chi semplificata , Tedesco , Francese , Norvegese , Spagnolo , Portoghese , Olandese , Giapponese , Svedese , Danese , Catalano , Sloveno , Lettone , Croato , Basco , Finlandese , Ceco , Farsi , Galego , Arabo , Polacco

Isbn-10: 8838462291 | Isbn-13: 9788838462290 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: I. Vaj

Disponibile anche come: Paperback , Copertina rinforzata scuole e biblioteche , Copertina rigida , Tascabile economico , CD audio , Copertina morbida e spillati , eBook

Genere: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , History

Ti piace Il cacciatore di aquiloni?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Si dice che il tempo guarisca ogni ferita. Ma, per Amir, il passato è unabestia dai lunghi artigli, pronta a riacciuffarlo quando meno se lo aspetta.Sono trascorsi molti anni dal giorno in cui la vita del suo amico Hassan ècambiata per sempre in un vicolo di Kabul. Quel giorno, Amir ha commesso unacolpa terribile. Così, quando una telefonata inattesa lo raggiunge nella suacasa di San Francisco, capisce di non avere scelta: deve tornare a casa, pertrovare il figlio di Hassan e saldare i conti con i propri errori mai espiati.Ma ad attenderlo, a Kabul, non ci sono solo i fantasmi della sua coscienza.C'è una scoperta sconvolgente, in un mondo violento e sinistro dove le donnesono invisibili, la bellezza è fuorilegge e gli aquiloni non volano più.
Ordina per
  • 4

    Spiegare in un romanzo una cultura , non è facile....specialmente se lo si vuole spiegare a chi , come noi, ne ha una che dista anni luce da questa. Devo dire che Hosseni ci è riuscito suscitando una ...continua

    Spiegare in un romanzo una cultura , non è facile....specialmente se lo si vuole spiegare a chi , come noi, ne ha una che dista anni luce da questa. Devo dire che Hosseni ci è riuscito suscitando una grandissima commozione che nelle ultime pagine mi ha letteralmente paralizzata. Davvero. Lacrime e parole. Non riuscivo a smettere di rileggere le stesse frasi che mi stavano entrando dentro al cuore come una spina....

    ha scritto il 

  • 4

    Quando ero piccola questo libro andava molto di moda, tutti lo leggevano e lo magnificavano. Solitamente di questo tipo di libri si diffida, però pare che l'esemplare di best seller in questione ben ...continua

    Quando ero piccola questo libro andava molto di moda, tutti lo leggevano e lo magnificavano. Solitamente di questo tipo di libri si diffida, però pare che l'esemplare di best seller in questione ben meritasse la sua fama. Quando poi me l'hanno regalato ho dovuto leggerlo.
    Ed è effettivamente un libro molto bello. Decisamente scontato in alcuni punti (vedì il malvagio Assef), ma comunque spontaneo.
    Hassan è veramente commovente, giuro che mi venivano le lacrime agli occhi ogni volta che veniva nominato.
    Solo una perplessità, ma tutte quelle parole in corsivo? Non penso proprio che gli afghani parlino in inglese con in mezzo qualche parola della loro lingua, giusto per fare scena!

    ha scritto il 

  • 3

    "Mi spiegò che quasi tutti gli abitanti erano morti oppure si trovavano in campi di rifugiati in Pakistan. «E qualche volta i morti sono i più fortunati.»”

    ha scritto il 

  • 5

    Stupendo

    Libro toccante, mi ha fatto capire una volta in più quanto le cose importanti nella vita debbano essere custodite gelosamente...e come le radici con la nostra terra non muoiono mai!!!

    ha scritto il 

  • 5

    Come mai non l'ho letto prima?

    Ad essere sinceri l'avevo snobbato sinora perche' se ne era parlato troppo e come di un caso letterario e normalmente me ne sto alla larga perche' di solito poi si rivelano una delusione.
    Ma questo li ...continua

    Ad essere sinceri l'avevo snobbato sinora perche' se ne era parlato troppo e come di un caso letterario e normalmente me ne sto alla larga perche' di solito poi si rivelano una delusione.
    Ma questo libro e' stupendo, descrive un mondo e una cultura cosi' lontana dalla mia, una storia toccante.

    ha scritto il 

  • 4

    Muy bonito, emotivo y realista

    Es una novela que enseña sobre la historia de Afganistan. Sobre como entre unos y otros se han ido cargando un país con tantas buenas costumbres como cualquier otro. Y te hace recordar los valores que ...continua

    Es una novela que enseña sobre la historia de Afganistan. Sobre como entre unos y otros se han ido cargando un país con tantas buenas costumbres como cualquier otro. Y te hace recordar los valores que nos han inculcado y que no hay que olvidar nuestros origenes. Me quedo con dos frases que le dice su padre:
    Cuando matas a un hombre, le robas la vida, robas el marido de una esposa y el padre de sus hijos. Cuando mientes, le robas al otro el derecho a la verdad.Cuando engañas, robas el derecho a la equidad.
    No hay acto más miserable que el robo.

    ha scritto il 

  • 3

    Siamo stati bombardati di troppe informazioni, troppi libri, troppe storie, che poi inevitabilmente, il nostro animo umano si stufa. Così non sono riuscita ad apprezzare appieno questa storia. ...continua

    Siamo stati bombardati di troppe informazioni, troppi libri, troppe storie, che poi inevitabilmente, il nostro animo umano si stufa. Così non sono riuscita ad apprezzare appieno questa storia.

    ha scritto il 

Ordina per