Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il cacciatore di draghi

Di

Editore: Mondolibri su licenza Rusconi

3.7
(1630)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 94 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Tedesco , Spagnolo , Finlandese , Svedese

Isbn-10: A000020487 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Isabella Murro ; Illustratore o Matitista: Pauline Diana Baynes

Disponibile anche come: Altri , Paperback

Genere: Children , Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Il cacciatore di draghi?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
«Ægidius De Hammo era un uomo che viveva nel bel mezzo dell'isola della Britannia. Il suo nome completo era Ægidius Ahenobarbus Julius Agricola De Hammo, perché in quell'epoca, molto tempo fa, quando quest'isola era ancora felicemente divisa in molti regni, le persone erano dotate di nomi altisonanti. Allora c'era più tempo, e c'era meno gente...». Inizia così la storia ironica e divertita che narra la vicenda d'un contadino abitudinario e un po' fanfarone, costretto dalle circostanze a dar la caccia a un drago, di cui riesce ad avere la meglio, diventando ricco e rispettato tanto da essere eletto re. La fonte sarebbe un'antica cronaca in latino contenente il resoconto delle origini del Piccolo Regno, dove il racconto è ambientato. Ma si tratta soltanto di un espediente. Tolkien vi ricorre non già per dare credibilità storica al suo narrare, ma per creare un mondo metastorico, senza precise coordinate spazio-temporali, un'atmosfera da fiaba, un universo immaginario popolato di draghi e di giganti in cui però possiamo ritrovare qualcosa che incontriamo nella realtà di tutti i giorni. Fiabesco e concretezza di particolari si mescolano dunque con somma maestria nelle mani dell'autore per conquistare i lettori, grandi e piccoli.
Ordina per
  • 5

    Ancora una volta DRAGHI.

    Forse tra le mie preferite, questa favola parla ancora una volta di draghi (tema molto caro a Tolkien). Breve, l'ho divorato in 2 giorni, e piacevole. Proprio un libro da weekend!

    ha scritto il 

  • 2

    Sono d'accordo Tolkien è Tolkien e non si discute. Ma.
    E' veramente una favoletta per bambini in tutto una trentina di pagine che si legggono al volo. Poi ci sono quella prefazione, introduzione, note, indici e commenti che ti allungano il brodo di altre 200 pagine.
    Generalmente è int ...continua

    Sono d'accordo Tolkien è Tolkien e non si discute. Ma.
    E' veramente una favoletta per bambini in tutto una trentina di pagine che si legggono al volo. Poi ci sono quella prefazione, introduzione, note, indici e commenti che ti allungano il brodo di altre 200 pagine.
    Generalmente è interessante leggere il commento ad un bel libro, ma qua si parla di una favoletta. E se è vero che "un sigaro a volte è solo un sigaro" credo che valga anche per le favole che non dovrebbero essere nulla di più che un modo per far addormentare i bambini.

    ha scritto il 

  • 5

    Racconto fantasy che non poteva mancare nella mia collezione. E' veramente una lettura piacevole e strappa anche più di un sorriso. Si legge che è una meraviglia, è breve e lascia anche un gran bel ricordo della lettura. Promosso a pieni voti.

    ha scritto il 

  • 5

    ebook Pdf scambiabile - Regalo - Personale - Fantasy - Il cacciatore di draghi

    La cara Adriana mi ha regalato questo libro per il mio compleanno.
    Sa che Tolkien è uno dei scrittori da me preferito perché ho la wl piena di suoi libri.
    Un dono che mi ha riempito di gioia perché anche se ho letto questo libro più volte, non lo possedevo ancora.
    Bel libro con ...continua

    La cara Adriana mi ha regalato questo libro per il mio compleanno.
    Sa che Tolkien è uno dei scrittori da me preferito perché ho la wl piena di suoi libri.
    Un dono che mi ha riempito di gioia perché anche se ho letto questo libro più volte, non lo possedevo ancora.
    Bel libro con le avventure di un cane con il suo padrone artigiano.
    Incontreranno giganti, Re, cavalieri e draghi.
    Saranno in grado di tener testa al drago alato?
    Buona lettura.
    GRAZIE ADRIANA

    ha scritto il