Il cacciatore di teste

di | Editore: Einaudi
Voto medio di 1016
| 95 contributi totali di cui 93 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
A Roger Brown non manca nulla. Ha un lavoro rispettabile come cacciatore di teste per le grandi multinazionali e un hobby segreto, i furti d'arte, grazie ai quali foraggia lo spropositato stile di vita che conduce. E non appena gli viene presentato C ...Continua
Chrissnow
Ha scritto il 24/10/18
Interessante thriller di Jo Nesbo indipendente dalla famosa serie di Harry Hole. Il protagonista è un cacciatore di teste: io inizialmente avevo equivocato, confondendo il ruolo con quello di tagliatore di teste (ovvero chi è incaricato di licenziare...Continua
Ken Parker
Ha scritto il 14/10/18
Non avevo mai letto un libro di questo autore ma ad un certo punto mi sono ricordato che tempo fa avevo visto il film tratta da questo racconto. Devo dire che inizialmente mi aveva solo incuriosito ma mano a mano che la trama procedeva mi appassionav...Continua
jeffrey.hammond
Ha scritto il 02/11/17
Dopo tutte le vicende di Harry Hole, Nesbo si cimenta con un cambio di personaggio e di situazione, e la cosa gli riesce bene. seppure in certi punti il culo di Roger Brown è simile a coloro i quali si ritrovano con un sei al superenalotto, la narraz...Continua
flound
Ha scritto il 22/09/17
incuriosito dal trailer di un film in programmazione nelle sale, mi sono ricordato di jo nesbo, giallista al quale avevo spesso pensato di dare una possibilità. ho scelto un suo libro a caso, questo, e ho cominciato a leggerlo. è la storia, raccontat...Continua
Serpe78
Ha scritto il 17/02/17
Divorato

Come scrive quest'uomo!


Carrfinder
Ha scritto il Jan 04, 2015, 17:43
Il Rikhospitalet sorge su uno dei tanti costoni di roccia degradanti che si trovano a Oslo. Prima che venisse costruito, al suo posto c’era solo un piccolo istituto per malati di mente. Poi aveva cambiato nome ed era diventato ricovero per matti, qui...Continua
Pag. 227
Carrfinder
Ha scritto il Jan 04, 2015, 17:42
Non c’è nulla al mondo che faccia sentire un uomo invincibile quanto una donna che dice di amarlo. E anche se lei gli ha spudoratamente mentito, una parte di lui le sarà sempre riconoscente e l’amerà sempre un po’.
Pag. 88

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi