Il canto del deserto

Voto medio di 77
| 30 contributi totali di cui 25 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Luxor, 1871. Lady Sylvia Dunmore, vedova dopo un disastroso matrimonio, giunge in Egitto con il padre. Per lei è un sogno che si avvera, finalmente potrà vedere con i suoi occhi i mitici luoghi che ha imparato a conoscere attraverso le lettere del fr ...Continua
Francy Morelli
Ha scritto il 01/07/18
Scontato

E' talmente scontato che non sono riuscita ad andare avanti.
Mi sembrava una perdita di tempo.

Romanticamente...
Ha scritto il 09/04/18
Poche righe, bastano davvero poche righe per immergersi in un’atmosfera magica: quella del deserto egiziano, dei suoi monumenti e della sua gente affascinante e misteriosa. La prima cosa che salta all’occhio è che alla base di questo libro c’è un’acc...Continua
MacchiaD'Inchiostro
Ha scritto il 14/11/16
Molto bella, poetica e struggente la descrizione del deserto, della sua letale bellezza e dei tesori che custodisce. Peccato che l'attrattiva di questo libro si fermi qui. I personaggi ben descritti hanno un potenziale che si sarebbe potuto sfruttare...Continua
Deborah
Ha scritto il 10/04/16
wow!!!!!

Brava...brava...e ancora brava...ti confermi sempre di più una delle mie scrittrici italiane...preferite....leggetelo...sembra di essere in Egitto!!!!

Cambio di scenario: dalla Roma antica al deserto di fine Ottocento dell'Egitto ma come sempre la Castellano non si smentisce mai. Una nuova storia del tutto diversa (in tema di sfondo) da quelle a cui sono abituata a leggere di questa bravissima autr...Continua

li.m
Ha scritto il Jan 23, 2015, 14:12
Dio ha creato le terre coperte di acque perchè l'uomo vi abitasse; poi ha creato il deserto, perchè l'uomo vi ritrovasse l'anima
...
Ha scritto il Dec 25, 2014, 15:18
Finita la marcia, alla sera, nasce nel nomade il bisogno di raccontare. Tutto ciò che accade in questo vasto deserto produce parole, nomi di persone che non ci sono più, amici, parenti morti da anni, vengono nominati come se fossero vissuti fino alla...Continua
...
Ha scritto il Dec 25, 2014, 15:15
Entrambi si preparavano a un combattimento, ma di natura ben diversa. L'eroe con un gigante, lui con una femminista, il che poteva essere un destino ben peggiore dell'affrontare una creatura mitica alta più di trentacinque piedi. (Adam si paragona al...Continua
...
Ha scritto il Dec 25, 2014, 15:13
La mia vita è come sabbia in una clessidra, misura il tempo all'infinito senza speranza di mutare, né cambiare il percorso. Ciò che ho visto potrei dimenticarlo, ciò che non vedrò mi sfuggirà per sempre. (Nicholas a Sylvia)
...
Ha scritto il Dec 25, 2014, 15:11
E' bello sapere ciò che si vuole, ma bisogna fare i conti con la realtà. (Sylvia a Judith)

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi