Un ometto deforme e potente, con un occhio solo e le gambe contorte dalla poliomielite, che riesce a trasformare la vita di una città in una “festa permanente”, in cui ciascuno recita la parte che più gli si addice; due nani pelosi che per ...Continua
Ha scritto il 25/01/11
Era il 1960, e veniva dato alle stampe “Il caos”, esordio nella narrativa dell’argentino Rodolfo J. Wilcock. Ogni racconto che compone questa raccolta è un capolavoro dove la fantasia ipertrofica dell’autore riesce a bilanciare ...Continua
  • 7 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi