Il caratteraccio

Come (non) si diventa italiani

Voto medio di 64
| 20 contributi totali di cui 20 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Perché siamo come siamo, noi italiani? Perché ci piacciamo sempre di meno e cominciamo a trovarci antipatici? Che cosa è accaduto nella nostra storia nazionale, da Porta Pia alle Veline, che ha fatto di noi quello che siamo diventati: rissosi, ...Continua
Ha scritto il 09/10/16
"Poveri studenti americani" era il mio pensiero mentre leggevo il libro di Z. centrato sulle lezioni da lui tenute in un college USA per studenti con piano di studi dedicato a lingua e cultura italiana. "Poveri" perché, come l'autore stesso ammette ...Continua
Ha scritto il 12/04/15
Antropologia spiccia e molto interessante: come siamo, come eravamo, come ci vedono da fuori e soprattutto perché. Introduzione troppo lunga.
Ha scritto il 08/02/13
***commento durante la lettura***45 pagine di introduzione avrebbero dovuto farmi capire parecchie cose su ciò che mi sarebbe aspettato leggendo il libro...di sicuro mi hanno 'segnata'.Sono a metà del secondo capitolo e mi sta letteralmente ...Continua
Ha scritto il 05/06/11
Tre stelle e mezza
Manco a farlo apposta pochi giorni prima di intraprendere la lettura di questo libro ho intrattenuto una conversazione con un muratore polacco che mi faceva notare come la cosa che più non gli piaceva degli italiani era il fatto che questi fossero ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 18/08/10
Lezioni (nel vero senso della parola) di zucconismo. Nostaglie, speranze, amarezze e un grande amore per l'Italia.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi