Il cardillo addolorato

Voto medio di 492
| 77 contributi totali di cui 74 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Ha scritto il 14/12/16
Il libro è scritto molto bene, in bellissimo stile, e ci sono un paio di artifici narrativi davvero notevoli, ma nel complesso quel che veramente manca è una buona storia (per tacere della credibilità dei personaggi). E se non hai niente da ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 16/10/16
Alla fine del Settecento un principe, uno scultore e un commerciante partono dal Nord Europa alla volta di Napoli. La ragione del viaggio è un affare con un guantaio, la cui figlia finisce per folgorare tanto i tre signori quanto il lettore. Dietro ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 10/08/16
Sfuggenti e dolorose le verità celate dietro pagine di trama opprimente. Un libro lacrimevole e potente, che non finisce di stupire per il senso di assoluto che riesce a comunicare. Singolare il modo di intendere il tempo che emerge. Un libro ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 10/04/16
Pomposo
Si tratta di apprezzamento molto personale ma l'ho trovato molto ricercato ed affettato, tanto che in certi passaggi si avvertiva la ricerca dell'autrice verso un risultato di stile più che di contenuto. Sforzo affacinante se il libro non si ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 12/03/16
Ortese lucida e dolente
Un lungo racconto simbolico che intreccia i generi e ricorda molto la narrativa fantastica dell'800, con le sue molteplici nuances di inquietudine e di mistero (si pensi a Hoffmann).Una trama astratta (astrusa) e aggrovigliata viene dipanata con ..." Continua...
  • 13 mi piace
  • 1 commento
  • Rispondi

Ha scritto il Jul 26, 2015, 20:37
Oh, non avesse mai abbandonato la sua casa e la noiosa vita mondana della ricca, solida, fredda, ragionevole e molto perbene società in cui era nato!
Pag. 98
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 26, 2015, 20:35
Sono, retorica e letteratura da strapazzo, porte dorate e cesellate, opera dei gioiellieri del sogno. Ma, una volta aperte, solo la scura e fredda vita geme, come un'acqua, al piede degli scalini. E vedrai anche tu, curioso Lettore, seguendo questa ... Continua...
Pag. 19
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Apr 21, 2016, 11:07
853.9
ORT 5398
Letteratura Italiana
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi