Ha scritto il 22/05/14
Come thriller banale
Ottima la parte "giornalistica". Racconta di come il nostro eroe giornalista è riuscito ad entrare nel giornale in pianta stabile, del lavoro del giornalista quando internet era ancora aldilà da venire e di tutte le beghe di redazione.La parte ...Continua
Ha scritto il 27/04/14
Maschilismo irritante.
Ha scritto il 24/02/14
Siamo all’alba degli anni Settanta: i fermenti politici agitano le piazze, mentre nei bassifondi esplodono le guerre criminali della malavita organizzata. Marco Corvino è un trasognato cronista alle prime armi, appena approdato alla redazione di ...Continua
Ha scritto il 13/11/13
Vita da nerista
La vicenda narrata da Massimo Lugli in questo primo romanzo con protagonista Marco Corvino si svolge (presumibilmente) a Roma in un'epoca imprecisata a cavallo tra gli anni Settanta e gli anni Ottanta del secolo scorso: un'epoca senza telefoni ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 18/09/13
Che dire, il libro è stupendo! Mi è piaciuto tantissimo. Marco Corvino fa tirocinio, è alle prime armi e si confronta con il vero mondo del lavoro. Subisce le angherie dei suoi colleghi ma questo non lo ferma, non gli impedisce di inseguire il ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi