Il castello dei Pirenei

Voto medio di 809
| 144 contributi totali di cui 117 recensioni , 23 citazioni , 4 immagini , 0 note , 0 video
Il caso, una coincidenza, il destino, la telepatia: difficile spiegare l'incontro fra un uomo e una donna che si rivedono, dopo trent'anni, nello stesso albergo affacciato sul fiordo dove si erano detti addio. Sempre che dare una spiegazione abbia ... Continua
Ha scritto il 27/06/17
Un libro che, prendendo lo spunto per un incontro tra ex fidanzati di trent'anni prima, trova l'occasione per parlare di religione, di soprannaturale, di relazioni umane. Inaspettato il finale.
Ha scritto il 28/05/15
Touchè
In certi libri e in certi personaggi ritroviamo troppo di noi stessi per poterli valutare serenamente. Nel personaggio di Solrun ho visto troppo di me stessa, delle mie paure, dell’angoscia che provo di fronte alla morte, al tempo che scorre, alla ...Continua
Ha scritto il 13/10/14
A volte mi viene in mente: la religione è una struttura che ha creato l'uomo o l'uomo da se si sentiva parte di qualcosa di più grande, cioè l'uomo è nato metafisico? A grandi linee è questa la domanda a cui vogliono rispondere i due ...Continua
Ha scritto il 05/10/14
Genere non indicato alla narrazione
Ho scelto questo libro perché speravo, ahimé, di ritrovare il Gaarder de "La ragazza delle arance", riassaporare le sue delicate descrizioni e i suoi teneri dialoghi, eppure non ho trovato nulla di ciò. Sono contro a quei libri che voglio parlare ...Continua
Ha scritto il 26/05/14
Un libro curioso che scopre i suoi segreti solo verso la fine.Scritto in maniera originale e con un finale particolare.Un libro che tratta il tema del rigore scientifico ma anche della metafisica e della "scienza" dell'anima.Importante perchè ...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il May 05, 2017, 14:15
"Immagina il seguente dilemma: sul tavolo davanti a te sono fissati due pulsanti che puoi premere. Se premi l'uno, morirai immediatamente e non ci sarà nessuna esistenza individuale dopo questa, ma in compenso l'umanità e la vita tutta su questo ...Continua
Pag. 150
Ha scritto il May 04, 2017, 21:46
Siamo anime (...) Non esiste la morte, non esistono i morti... Io personalmente non ce la faccio a credere in una cosa così meravigliosa. Ma se non è così che stanno le cose, è forse così che dovrebbero stare. Siamo noi la coscienza di ...Continua
Pag. 224
Ha scritto il May 04, 2017, 21:28
"La nostalgia tra due persone nello stesso letto a volte sa essere più dolorosa e intensa di una nostalgia che attraversa i continenti."
Pag. 204
Ha scritto il May 04, 2017, 20:33
"Non c'è stata di mezzo una vita, non c'è un tempo cronologico. Esiste solo un continuum, un'eternità. Una sorta di enorme vassoio da cui posso scegliere piccoli frammenti di mosaico, frammenti di vetro colorato che formano il caleidoscopio ...Continua
Pag. 136
Ha scritto il May 04, 2017, 20:28
"Registro tutto questo mentalmente. Le mie idee chiare sulla storia dell'universo e sulla geografia mi sembrano quasi inconciliabili col mio trovarmi qui. Mi permetto persino di fare congetture sul come e perché siano apparsi quelli come me."
Pag. 121

Ha scritto il May 05, 2017, 14:09
Pag.44
Pag.44
Ha scritto il May 05, 2017, 14:08
Pag.45
Pag.45
Ha scritto il May 05, 2017, 14:07
Pag.48
Pag.48
Ha scritto il May 05, 2017, 14:06
pag. 76
pag. 76

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi