Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve

Voto medio di 5029
| 867 contributi totali di cui 847 recensioni , 19 citazioni , 0 immagini , 0 note , 1 video
Allan Karlsson compie cento anni e per l'occasione la casa di riposo dove vive intende festeggiare la ricorrenza in pompa magna, con tutte le autorità. Allan, però, è di un'altra idea. Così decide, di punto in bianco, di darsela a gambe. Con le panto ...Continua
Robie
Ha scritto il 22/09/18

Grazioso, scorrevole, divertente e a tratti originale. Questo libro ha in pratica tutte le qualità tranne, ahimè, la sostanza. Insomma, lettura piú che adatta per sdrammatizzare tra un Pulitzer e uno Strega.

Ctr biblioteca
Ha scritto il 15/09/18
POSIZIONE LIBRERIA

NA61

Rò
Ha scritto il 07/09/18
Un libro scorrevole, simpatico che fa sorridere alle vicende di questo centenario che scappa dalla casa di riposo. Mi ha fatto ripercorrere eventi storici un po’ dimenticati.. va letto tutto di seguito altrimenti alle volte con i flash back che lo sc...Continua
Valentina Viola
Ha scritto il 02/09/18
Allan Karlsson in giorno del suo 100º compleanno decide di non spegnere le candeline ma di scappare in pantofole dalla finestra della casa di riposo in cui stava cacciandosi in svariate avventure che vanno al paradosso. Il romanzo alterna il tratto s...Continua
Carlo A
Ha scritto il 29/08/18
Ritmo sbagliato

Letto con il ritmo sbagliato da parte mia....troppo tempo per leggerlo per potermi gustare un libro che intuisco potrebbe anche essere geniale ma che ho letto male. Forse, ma di solito non lo faccio, da rileggere


Angebet
Ha scritto il Mar 01, 2017, 22:28
"Quelli che dicono soltanto la verità non sono degni di essere ascoltati."
Ivan
Ha scritto il Feb 29, 2016, 19:20
"Guardati dai preti, figlio mio. E da quelli che non bevono acquavite. La categoria peggiore, poi, sono i preti che non bevono acquavite." [...] Crescendo, il ragazzo aveva elaborato una sua idea al riguardo. Secondo lui preti e politici erano della...Continua
Pag. 158
Raulino73
Ha scritto il Mar 04, 2014, 11:23
A proposito, che rapporto aveva il signor Karlsson con la religione? qual era la sua posizione? Allan rispose che, pur non sapendo dove si trovasse attualmente, non si sentiva un'anima persa, né credeva di averla perduta da qualche parte. In fatto di...Continua
Pag. 122
Raulino73
Ha scritto il Mar 04, 2014, 11:20
"La vendetta è come la politica: si accanisce fino a quando il brutto diventa peggio e il peggio diventa ancora peggio."
Pag. 58
Raulino73
Ha scritto il Mar 04, 2014, 11:18
Per il suo ottantacinquesimo compleanno Amanda ricevette in dono dal marito un computer portatile con tanto di connessione internet. Allan aveva sentito dire che quella cosa chiamata internet divertiva i giovani.
Pag. 293

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

Asahi88
Ha scritto il Nov 25, 2016, 07:47
Jonas Jonasson - Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve (booktrailer)
Autore:

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi